Lucca Changes 2020: gli eventi cinema e serie TV da non perdere (e dove seguirli)

Autore: Alessandro Zoppo ,
News
6' 24''
Copertina di Lucca Changes 2020: gli eventi cinema e serie TV da non perdere (e dove seguirli)

Lucca Comics & Games torna in scena nel segno della sicurezza e dal 29 ottobre all'1 novembre si trasforma in Lucca Changes 2020.

Nonostante le limitazioni, il festival si preannuncia epico per gli appassionati, come ogni anno. Tutti gli eventi che si svolgeranno a Lucca (con biglietto e accesso rigorosamente contigentato) saranno fruibili anche in streaming e con ulteriori contenuti disponibili online su RaiPlay.

Advertisement

Le location fisiche sono tre: Teatro del Giglio, Auditorium San Girolamo e Cinema Astra. In compenso, la kermesse "si fa in quattro" e si allarga sul web, sui vari canali Rai e nei campfire sparsi in giro per l'Italia.

Orientarsi tra i mille nomi e titoli in programma non è mai facile. Fumetti, libri, videogiochi ed esports la fanno da padroni, ma non mancano in calendario imperdibili appuntamenti "phy-gital" dedicati al mondo del cinema e delle serie TV.

The Turning

Arriva nelle sale dal 29 ottobre The Turning - La casa del male, la rivisitazione moderna del classico Giro di vite di Henry James.

La regia è affidata a Floria Sigismondi, la fotografa e regista canadese (di evidenti origini italiane) che ha diretto – tra gli altri – gli inquietanti videoclip di Marilyn Manson, il biopic #The Runaways (con Kristen Stewart nei panni di Joan Jett) e alcuni episodi di serie acclamate come #The Handmaid's Tale e #American Gods.

The Turning, fortemente voluto da Steven Spielberg, ha "una prospettiva tutta al femminile" che in qualche modo riprende, ha spiegato la Sigismondi, "le conseguenze del movimento #MeToo". Di questo e di tanto altro parlerà la regista nell'incontro con gli appassionati sui canali digitali del festival.

The Turning - La casa del male The Turning - La casa del male Kate Mandell viene assunta per fare da governante a un paio di orfani, fratello e sorella, Flora e Miles Fairchild. La villa enorme dove i bambini abitano insieme alla custode, ... Apri scheda

Diabolik e Freaks Out

L'appuntamento non ha ancora una data precisa (si presume ad inizio festival) ma è di quelli da non perdere: 01 Distribution presenta in esclusiva i primi contenuti inediti di Diabolik dei Manetti Bros. e Freaks Out di Gabriele Mainetti.

Advertisement

Diabolik è incentrato sul mitico personaggio dei fumetti creato dalle sorelle Giussani e arriva nelle sale il 31 dicembre.

A interpretare il genio del crimine dagli occhi di ghiaccio è Luca Marinelli, mentre il resto del cast comprende Miriam Leone nel ruolo di Eva Kant e Valerio Mastandrea in quello dell'ispettore Ginko, oltre ad Alessandro Roja, Serena Rossi, Claudia Gerini e Roberto Citran. Sin dal lancio del primo teaser, il film si conferma uno dei titoli più attesi dei prossimi mesi.

Diabolik Diabolik Clerville, anni '60. Diabolik, un ladro privo di scrupoli la cui vera identità è sconosciuta, ha inferto un altro colpo alla polizia, sfuggendo con la sua nera Jaguar E-type. Nel ... Apri scheda

Diabolik è secondo solo a Freaks Out in quanto ad aspettative del pubblico. Dopo il successo di #Lo chiamavano Jeeg Robot, Mainetti è chiamato ad una difficile conferma. Eppure, a poche ore dal lancio del primo trailer ufficiale pieno di nazisti, circensi e cotillon, il film è subito finito sulla bocca di tutti.

I freak del titolo sono Claudio Santamaria, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini e Aurora Giovinazzo, alle prese con tutte le difficoltà del caso nella Roma bombardata del 1943. Pure in questo caso, l'appuntamento a Lucca promette immagini inedite in vista dell'arrivo al cinema, fissato al 16 dicembre.

Freaks Out Freaks Out Roma, 1943: Matilde, Cencio, Fulvio e Mario vivono come fratelli nel circo di Israel. Quando Israel scompare misteriosamente, forse in fuga o forse catturato dai nazisti, i quattro "fenomeni da ... Apri scheda

Advertisement

Romulus

Non c'è una data precisa nemmeno in questo caso ma la masterclass online di Matteo Rovere durante la quale il regista e produttore presenterà Romulus è da seguire.

La serie debutta il 6 novembre su Sky e in streaming su NOW TV ed estende la leggenda della fondazione di Roma, già affrontata con ampie dosi di epicità, violenza, realismo estremo e fonetica primordiale (una specie di proto-latino) nel film #Il primo re.

Il trailer e la masterclass anticipano la messa in onda e l'uscita di due romanzi storici, a cura di Luca Azzolini, che approfondiscono l'universo narrativo della serie.

A rendere ancora più ghiotto il piatto è l'anteprima del documentario Romulus: Making of di una leggenda, la cronaca di ciò che è successo sul set e dietro le quinte.

Romulus Romulus La storia di Romolo e del fratello gemello Remo, nell’VIII secolo a.C. narrata attraverso le vicende di tre giovani segnate da morte, solitudine e violenza, tra i movimenti delle trenta ... Apri scheda

Suburra

Lucca Changes celebra l'arrivo del gran finale della serie, disponibile dal 30 ottobre su Netflix. La terza e ultima stagione è anticipata da un panel digitale, durante il quale i creatori, i produttori e il cast ripercorreranno insieme il lungo viaggio della saga criminale.

Chi prenderà Roma? Il ritorno di Manfredi è la resa dei conti definitiva per Aureliano e Spadino, il Samurai, Cinaglia e la Monaschi

Suburra Suburra Nel 2008, criminalità organizzata, politici corrotti e Vaticano sono protagonisti di una sanguinosa lotta per il controllo di importanti terreni del litorale romano. Apri scheda

Dampyr: il film

Venerdì 30 ottobre, alle ore 16 live e alle 16.45 online, Sergio Bonelli Editore soddisfa la sete dei succhiasangue con un incontro dedicato al film in live action e in lingua inglese su Harlan Draka, il primo capitolo del Bonelli Cinematic Universe.

Il Dampyr sarà interpretato da Wade Briggs: al suo fianco ci saranno Stuart Martin (Emil Kurjak), Frida Gustavsson (Tesla), David Morrissey (Gorka), Sebastian Croft (Yuri) e Luke Roberts (Draka). Il film è diretto da Riccardo Chemello e si basa sui primi due albi della serie a fumetti.

La curiosità è parecchia visto che Dampyr è attualmente in fase di post-produzione e si vocifera da tempo della possibilità di uno o più sequel.

Good Morning DC!

Sabato 31 ottobre, per la note di Halloween, si celebra Good Morning DC!, la giornata-evento incentrata sui personaggi femminili dell'universo DC Comics.

Lo spazio analizza le origini, i significati profondi e l'impatto culturale che hanno avuto le "DC Ladies": Wonder Woman, Harley Quinn, Supergirl e Catwoman.

L'intreccio tra cinema e fumetti è inevitabile: se Kami Garcia, Louise Simonson e Mariko Tamaki racconteranno come hanno rilanciato Wonder Woman, Harley Quinn e Raven, Infinity e Warner Bros. portano a Lucca una proiezione speciale in 4K di Birds of Prey, il film con protagonista Margot Robbie, il cattivissimo Ewan McGregor e un cast di incredibili attrici.

Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn Vi hanno mai raccontato la storia della poliziotta, dell’usignolo, della pazza e della principessa della mafia? Quando il più nefasto dei narcisisti di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante ... Apri scheda

Le serie di Rai 4

Rai 4 è partner storico di Lucca Comics & Games. Oltre ai tre speciali di Wonderland trasmessi dalla rete in seconda serata il 30 e 31 ottobre e il 10 novembre, a Lucca saranno presentate tre serie TV in prima visione assoluta, presto in onda sul canale.

Project Blue Book è una produzione History creata David O'Leary e ispirata a fatti e personaggi reali. Storia e fantascienza si intrecciano nella serie: al centro della vicenda c'è infatti il progetto "Blue Book", un programma top secret dell'aviazione statunitense dedicato negli anni '50 all'avvistamento degli UFO.

I protagonisti sono Aidan Gillen (Petyr "Ditocorto" Baelish di Game of Thrones) e Michael Quinn: il produttore esecutivo è Robert Zemeckis. A Lucca viene trasmesso il primo episodio per intero.

Project Blue Book Project Blue Book Stati Uniti, anni 50. Il professor Josef Allen Hynek viene reclutato segretamente dall'aeronautica per indagare sugli UFO, ma la sua sete di verità deve fare i conti con una fitta ... Apri scheda

L'epico fantasy cinese Tribes and Empires - La profezia di Novoland è basato sull'omonimo romanzo di Jin Hezai e diretto da Cao Dun, lo specialista di The Longest Day in Chang'an.

Battaglie, intrighi di corte, notevoli effetti speciali e paesaggi mozzafiato caratterizzano questa mega-produzione che in Cina ha spopolato su iQiyi. A Lucca si potranno vedere alcuni contenuti esclusivi.

La terza e ultima serie di Rai 4 anticipata a Lucca sarà Ransom, poliziesco ispirato alla figura di Laurent Combalbert ed interpretato da Luke Roberts nel ruolo del negoziatore esperto di crisi internazionali.

Ransom è una creazione di David Vainola e Frank Spotnitz. Durante l'incontro sarà presente proprio Spotnitz: per lo storico sceneggiatore di X-Files sarà l'occasione per presentare l'atteso biopic Leonardo, coproduzione internazionale con Aidan Turner e un cast stellare e primo progetto a riprendere la lavorazione dopo il lockdown.

Ransom Ransom Apri scheda

Fantaghirò

A Lucca non può certo mancare il momento nostalgia. Domenica 1 novembre Mediaset Play avvia le celebrazioni per il trentennale di Fantaghirò, il fantasy di Lamberto Bava degli anni Novanta diventato un piccolo caso quando è arrivato sulle due piattaforme streaming più potenti del mondo: Netflix e Amazon Prime Video.

La serie (s)cult con Alessandra Martines, Kim Rossi Stuart, Brigitte Nielsen, Nicholas Rogers, Angela Molìna e Ursula Andress è tuttora disponibile su Mediaset Play, che nel 2021 festeggerà i trent'anni dalla messa in onda con numerose sorprese.

Fantaghirò Fantaghirò Fantaghirò è un media franchise che ha prodotto cinque miniserie televisive di genere fantasy-fantastico andate in onda a cadenza annuale (escluso un anno) tra il 1991 e il 1996. Le ... Apri scheda

Il programma completo di Lucca Changes 2020 e soprattutto gli aggiornamenti e le eventuali variazioni sono sul sito ufficiale dell'evento.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I consigli di Netflix sulle serie e i film da guardare per la Festa della mamma

Dalle madri completamente diverse di Baby alla "ammazza-divertimento" di Jennifer Garner in Yes Day, ecco 16 serie e film con mamme straordinarie protagoniste per festeggiare al meglio la seconda domenica di maggio.
Autore: Alessandro Zoppo ,
I consigli di Netflix sulle serie e i film da guardare per la Festa della mamma

La Festa della mamma è alle porte e regalarsi il film giusto o una serie azzeccata vicine o a distanza, sul divano o in poltrona, è un dono con cui non ci si sbaglia mai. La data da non dimenticare e da segnare in rosso sul calendario è la seconda domenica di maggio. Per l'occasione Netflix ricorda che di mamma ce n'è una sola e aiuta smemorati e indaffarati con una pratica lista di consigli: 16 titoli presenti nel catalogo per rendere la giornata (o magari l'intero fine settimana) davvero speciale.

Ce n'è per tutti i gusti: dalle mamme di Baby (la controversa Elsa di Galatea Ranzi e la problematica Simonetta di Isabella Ferrari) alla madre "ammazza-divertimento" di Jennifer Garner in #Yes Day (e pensare che alcune scene sono basate sulla vera vita dell'attrice), passando per la travolgente dottoressa Milburn, la tosta sessuologa di Gillian Anderson in #Sex Education.

Sto cercando altri articoli per te...