Lupin: cosa sappiamo dei nuovi episodi della serie con Omar Sy

Autore: Simone Rausi ,
Netflix
2' 35''
Copertina di Lupin: cosa sappiamo dei nuovi episodi della serie con Omar Sy

La cattiva notizia è che non vedremo una seconda serie di Lupin entro l’anno. La buona è che vedremo i restanti episodi della prima parte. Le nuove puntate della serie con Omar Sy arriveranno e, forse, lo faranno prima di quanto immaginiate. Raccogliamo le informazioni e proviamo a fare chiarezza. Ecco tutto quello che sappiamo.

La seconda parte è in arrivo

Lo avete visto anche voi: alla fine del quinto e ultimo episodio di questa prima tranche di Lupin è stata la stessa Netflix a dissipare i dubbi con un disclaimer che non lascia spazio a fraintendimenti: “È ufficiale: in arrivo la parte 2”. D’altronde, non poteva essere altrimenti: Lupin ha scalato la Top 10 di Netflix diventando lo show più visto di questo 2021 e riuscendo a scalzare perfino il fenomeno Bridgerton. La prima stagione, quindi, non è da ritenere conclusa. La seconda parte di questo ciclo di episodi arriverà già quest’anno, entro l’estate.

Advertisement

I nuovi episodi sono stati già girati

A meno di imprevisti che non ci sono noti, il cast e la crew della serie sono tornati sul set la scorsa estate. È vero, la pandemia ha rallentato o bloccato intere produzioni (come This is Us che si è visto costretto a ritardare le riprese di questi giorni) ma non ci sono notizie di slittamenti o blocchi in merito a Lupin. Tra l’altro, la scorsa estate, la pandemia Covid ha allentato un po’ le morse facendo respirare i set e, da quanto ci risulta, gli ulteriori nuovi episodi sono stati girati tra giugno e luglio 2020. Attualmente, la serie dovrebbe essere alle battute finali della post produzione, e questo permetterebbe un lancio a breve.

Advertisement

Quando è previsto l'arrivo dei nuovi episodi su Netflix?

I rumors danno l’uscita della seconda parte di Lupin fissata per l’estate, ma non è da escludere che Netflix decida di battere il ferro finché è caldo anticipando la release degli episodi alla tarda primavera. Non è una pratica inusuale per Netflix che per esempio, giusto per citare l’ultima notizia in merito, ha anticipato la terza stagione di Cobra Kai. La programmazione di Lupin seguirebbe quindi una tabella di marcia diversa da quella convenzionale destinata alle altre serie Netflix, che prevede circa un anno di pausa tra una stagione e l’altra. In questo caso i tempi sarebbero più brevi così come è accaduto per le altre serie con una stessa stagione divisa in due parti (è il caso de La Casa di Carta o delle Terrificanti Avventure di Sabrina).

Quanti nuovi episodi arriveranno?

Gli episodi del secondo ciclo dovrebbero essere cinque, esattamente come quelli della prima parte. Questo fa intendere una perfetta spaccatura a metà della storia che è un po’ il cliffhanger di metà stagione con cui ci siamo lasciati.

Lupin Lupin Ispirandosi alle avventure di Arsenio Lupin, il ladro gentiluomo Assane Diop decide di vendicare il padre per un'ingiustizia subita per colpa di una ricca famiglia. Apri scheda

Quali saranno gli eventi della seconda parte?

Abbiamo lasciato il protagonista bloccato in una rete di problemi e inganni ancora più fitta. Non ci sono informazioni ufficiali relative alla sinossi della seconda parte ma è facile prevedere un ricongiungimento di Diop e Claire con il figlio, viste le promesse di "mettere la testa a posto" e una destinazione finale per la sua missione primaria: rivelare le colpe della famiglia Pellegrini.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Golden Globe 2022, le nomination: dominano Succession e Belfast

Sono state rivelate le nomination ai Golden Globe 2021. A dominare le categorie delle serie TV è Succession, mentre per il Cinema i titoli che spiccano per numero di candidature sono Il potere del cane e West Side Story.
Autore: Manuela Greco ,
Golden Globe 2022, le nomination: dominano Succession e Belfast

In diretta da Beverly Hilton, a Beverly Hills, sono state annunciate le nomination ai Golden Globe 2022, la cui cerimonia di premiazione verrà trasmessa il prossimo 9 gennaio. A svelare i nominati Helen Hoehne, presidente della Hollywood Foreign Press Association (HFPA) e il rapper Snoop Dogg.

A dominare Belfast, Il potere del cane e West Side Story per quanto riguarda il cinema, Succession per le serie TV. Tra i candidati alla statuetta per il miglior film straniero anche l'italiano Paolo Sorrentino, con È stata la mano di Dio.

Sto cercando altri articoli per te...