Macaulay Culkin in Mamma, ho perso l'aereo 27 anni dopo (per uno spot Google)

Autore: Rina Zamarra ,

Kevin McCallister è tornato. A 27 anni di distanza dal debutto del personaggio in Mamma, ho perso l’aereo, Kevin si ritrova nuovamente solo in casa durante le vacanze di Natale.

Ma questa volta non è più un bambino e non è esattamente solo. Macaulay Culkin è tornato a vestire i panni del personaggio che lo ha reso celebre in tutto il mondo. In questa occasione, però, ha come compagno di set l’assistente di Google.

Advertisement

Il simpatico spot ricrea alcune delle scene memorabili del film, da quella della barba a quella dell’arrivo del furgone con i ladri. E in tutte le occasioni Kevin si serve del suo assistente Google a cui pone una serie di domande che si ispirano alle battute del film tra cui:

Kevin: Ehi Google, cosa c’è nel mio calendario oggi?

Assistente Google: Hai un evento registrato come casa tutta per me!

E quando sembra prospettarsi sul serio il pericolo dei ladri, parte l’Operazione Kevin diretta dall’assistente, che fa muovere le gigantografie e crea l’illusione di una casa abitata costringendo i malintenzionati a rinunciare al loro progetto.
A proposito dello spot, Macaulay Culkin ha dichiarato:

È stato interessante tornare indietro e fare tutte quelle cose. Hanno fatto un ottimo lavoro sia con l’allestimento del set sia con gli oggetti di scena e tutte le riprese sono risultate davvero perfette.

Advertisement

Peccato che nello spot manchi una scena che è rimasta nella memoria di tutti. Quale? Quella in cui Macaulay si mette il dopobarba sul viso. Durante un’intervista nello show di Ellen DeGeneres, l’attore ha affermato che molti fan gli chiedono di rifare la scena e lui è solito replicare scherzando:

Già fatto ragazzi. Ora ho 37 anni. Ok mamma?

Allora, lo spot vi ha fatto tornare indietro nel tempo fino a quel Natale degli anni ’90 in cui guardavate Mamma, ho perso l’aereo?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...