MacGyver: CBS ha ordinato l'episodio pilota della nuova serie

Autore: Chiara Poli ,

I classici della TV di ogni decennio vanno a ruba. Dopo il ritorno di #X-Files e gli annunci di Twin Peaks, 24, e Xena, tanto per citarne alcuni, è la volta di MacGyver.

La serie con Richard Dean Anderson, che ha reso il suo personaggio un'icona della cultura pop (negli anni Ottanta e Novanta si diceva: "Dai a MacGyver un coltellino svizzero e ti costruisce un centro commerciale nel deserto"), torna sul piccolo schermo con una serie TV prequel.

Advertisement

Il network CBS ha ordinato l'episodio pilota della serie che racconterà le avventure di un MacGyver ventenne, reclutato dall'organizzazione clandestina "Phoenix Foundation" che gli permette di sfruttare le sue idee geniali e la sua creatività nel risolvere problemi per prevenire disastri di ogni genere.

Advertisement

Il nuovo MacGyver, quello che salverà il mondo, non ha ancora un volto, ma sappiamo che a scrivere la sceneggiatura ci sarà R. Scott Gemmill (Jag - Avvocati in divisa, E.R.), e a produrre ci sarà Henry Winkler.

Il mitico Fonzie di Happy Days figurava già fra i produttori esecutivi della serie originale, e si è detto entusiasta di prendere parte alla nuova produzione, con lo stesso ruolo, insieme a James Wan (Saw - L'enigmista). La regia del pilot sarà affidata allo stesso Wan.

Come i fan ben sanno, la data di nascita del MacGyver "originale" è il 23 gennaio 1951 (quella di Richard Dean Anderson il 20 gennaio 1950, a sottolineare la vicinanza d'età fra attore e personaggio).

MacGyver era uno specialista di esplosivi durante la guerra del Vietnam e resta da capire, quindi, se il ventenne protagonista della nuova serie agirà negli anni Settanta o ai giorni nostri, in barba alla cronologia della storia da cui prende spunto. E che venne prodotta, con grande successo, per 7 stagioni.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Hocus Pocus 2, un nostalgico e moderno ritorno a Salem [RECENSIONE]

Leggi la recensione di Hocus Pocus 2, che è disponibile sul servizio streaming per gli abbonati Disney+ dal 30 settembre 2022.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Hocus Pocus 2, un nostalgico e moderno ritorno a Salem [RECENSIONE]

Dopo 29 anni di assenza tornano le tre sorelle Sanderson nel sequel di Hocus Pocus. La nuova avventura, ambientata ancora una vola a Salem, offre delle nuove giovani protagoniste e ovviamente il ritorno in scena delle tre streghe, che tanto i bambini hanno temuto nell'ormai lontano 1993.

Hocus Pocus 2 è di fatto un caldo, accogliente ritorno a casa per tutti i fan del film originale. Infatti, questo sequel diretto da Anne Fletcher non tradisce le atmosfere da spaventosa commedia di Halloween del film originale, portando in scena lo stesso spirito comico e gli stessi ritmi. A livello visivo tutto combacia con quello che fu, ma è ovvio che la produzione ha potuto contare su un comparto di effetti speciali e visivi ben più all'avanguardia.

Sto cercando altri articoli per te...