Madonna commuove con il suo discorso ritirando il premio Billboard

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Non è di certo una sorpresa per un'artista che è sulla cresta dell'onda ormai da diversi decenni, ma si è trattato senza dubbio di una grande soddisfazione.

Madonna è stata designata da Billboard come la donna più influente del 2016 tra tutte le esponenti femminili dello showbiz. La notizia risale ad ottobre, ma la cerimonia di premiazione organizzata dalla rivista musicale statunitense ha avuto luogo lo scorso venerdì, 9 dicembre, a New York.

Advertisement

La regina del pop ha ritirato entusiasta il suo premio e ha tenuto un discorso che ha fatto breccia nel cuore del pubblico: conciso, di impatto e senza mezze misure, proprio nel suo stile.

Approfittando della kermesse Women In Music, Madonna ha ricordato colleghi prematuramente scomparsi e trattato tematiche sociali importanti e delicate come la violenza sulle donne e la discriminazione sessuale.

Grazie per avermi riconosciuto il merito di continuare a portare avanti la mia carriera da ormai 34 anni, nonostante la palese misoginia e il bullismo che molto spesso mi sono trovata a dover affrontare. Quando ho cominciato sono stata subito definita un'icona gay e a quei tempi non era una cosa sicura. New York era spaventosa e nel mio primo anno lì sono stata violentata e aggredita, nei successivi ho perso tutti i miei amici per AIDS o per colpi di pistola.

Lady Ciccone ha voluto inoltre evidenziare l'incredibile sessismo che ancora oggi caratterizza il mondo della musica, facendo riferimento ai pregiudizi che ha dovuto subire nel corso degli anni.

Dopo l'uscita del mio album Erotica nel 1992 ho letto su di me delle cose atroci. Mi chiamavano 'strega' e 'p*****a' e in quell'occasione ho capito per la prima volta che le donne non hanno la stessa libertà degli uomini.

Così come il discorso pronunciato da Selena Gomez agli scorsi MTV Music Awards 2016, anche le parole di Madonna sono state presto acclamate e diffuse sul web, confermando ancora una volta quanto la regina della musica pop sia benvoluta ed amata.

Advertisement

Questo non è un periodo semplice per Madonna, che si trova a fare fronte alle intemperanze di Rocco. Il figlio 17enne della popstar - avuto dall'ex marito Guy Ritchie - di recente non ha perso occasione per mancarle di rispetto e offenderla, nonostate la cantante si sia mostrata più che comprensiva alla notizia del suo arresto per detenzione di stupefacenti.

Questo riconoscimento, sicuramente, è servito ad addolcire le ultime turbolente settimane vissute dall'artista.

Advertisement

Da sempre reputata dissacrante ed eccentrica, Madonna ha voluto dire la sua al riguardo, con una grinta ed una determinazione davvero invidiabili. La cantante di Material Girl e di tantissimi altri successi internazionali non è solo una numero 1 in classifica, ma anche nella vita.

Tutti dicono che sono controversa, ma la cosa più controversa che io abbia mai fatto in realtà è restare qui. Michael Jackson se n'è andato, Tupac è volato via, così come Prince, David Bowie e Amy Winehouse. Io sono ancora qui, in piedi. Ogni giorno ringrazio per questa benedizione.

Complimenti Madonna, continua così!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Una serie Marvel già annunciata diventa un film

Scopri quale serie televisiva Marvel non uscirà più e verrà sostituita dal film omonimo. Tutte le ultime notizie Marvel.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Una serie Marvel già annunciata diventa un film

Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, la serie TV live-action spin-off di Iron Man dal titolo Armor Wars è stata sostituita da un film. Secondo quanto riportato dalla fonte, il cambio di formato sarebbe dovuto al fatto che Marvel Studios ha riconosciuto che la storia di Armor Wars è più adatta per un lungometraggio.

Nei panni del colonnello James "Rhodey" Rhodes aka War Machine, Don Cheadle rimane a bordo del progetto come protagonista. Yassir Lester, che era il capo sceneggiatore della serie TV Armor Wars, rimane come sceneggiatore del lungometraggio.

Sto cercando altri articoli per te...