Magic: The Gathering, la serie animata è in arrivo dai registi di Endgame

Autore: Laura Silvestri ,
News
2' 10''

Non c'è riposo per i registi degli ultimi due capitoli delle saghe di Captain America e Avengers, Anthony e Joe Russo.

I fratelli hanno infatti siglato un accordo con Netflix per produrre una serie animate basata sul rinomato gioco di carte collezionabili Magic: The Gathering (in italiano conosciuto come Magic: l'Adunanza). L'annuncio arriva da uno degli account ufficiali dell'azienda di streaming).

Advertisement

Il progetto sarà frutto di una collaborazione con Wizards of The Coast (l'editore di Magic, così come di Dungeons & Dragons) e la sua compagnia proprietaria, Hasbro.

Come riporta anche Deadline, John Derderian, capo della divisione per la programmazione degli anime di Netflix, ha dichiarato: 

Non c'è nessuno più adatto di loro [i Russo] per traslare questa storia sullo schermo e renderla alla portata di tutti. Il loro talento per lo storytelling di genere non ha eguali, come dimostrato anche dal ruolo centrale giocato nel creare alcuni dei più grandi successi di botteghino di tutti i tempi.

I Russo si occuperanno della supervisione creativa dell'adattamento, che prevede lo sviluppo di una storia originale e l'espansione delle altre riguardanti i Planeswalker, quegli individui in grado di controllare la magia nei regni incantati di Magic.

Advertisement

Siamo sempre stati dei grandi appassionati e giocatori di Magic, fin dagli inizi. Avere adesso l'occasione di poter dare vita a queste storie e portarle sullo schermo sotto forma di serie animata significa davvero lavorare a uno dei progetti che più ci sta a cuore.

Wizards of the Coast

Immagine proveniente dal trailer promozionale de La Guerra della Scintilla, l'espansione di Magic: The Gathering
Immagine tratta da War of the Spark Official Trailer – Magic: The Gathering, espansione del gioco.

Non vi sono ulteriori dettagli sulla trama e il contenuto della serie, ma Krauss, il CEO dello studio d'animazione Octopie, confessa che le ambizioni per l'animazione sono decisamente alte.

Il nostro obiettivo non è solo quello di raccontare una storia avvincente a partire dal materiale base, ma anche quello di spingerci più in alto possibile nella narrazione con il medium audio-visivo a nostra disposizione. Questa serie sarà un incrocio di generi che fanno della suspense una delle loro principali caratteristiche: thriller, horror, dramma... E vedremo dei personaggi profondamente sviluppati, cosa non facile da trovare, di solito, in campo animato.

Krauss sarà anche uno dei produttori esecutivi della serie assieme ai Russo, Yoriaki Mochizuki (anche supervising director), Mike Larocca, Henry Gilroy e Jose Molina (questi ultimi due ricopriranno inoltre il ruolo di sceneggiatori), riporta Variety. Il resto del team produttivo sarà composto da Todd Makurath, Eric Calderon e Dave Newberg, mentre Bardel Entertainment si occuperà dell'animazione. L'intera produzione sarà supervisionata da Octopie. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

The Boys 3 mette in scena la teoria "Ant-Man vs Thanos"

Una scena del primo episodio della terza stagione di The Boys, disponibile su Prime Video, ricorda molto da vicino una teoria dei fan Marvel.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
The Boys 3 mette in scena la teoria "Ant-Man vs Thanos"

Prime Video ha messo a disposizione dei fan i primi 3 episodi della terza stagione di The Boys (qui il calendario completo). Il primo, in particolare, è pressoché perfetto: divertente, ben ritmato e con una grande storia. In più, c'è una sequenza che (come altre) prende in giro il Marvel Cinematic Universe, richiamando alla mente una particolare teoria dei fan, che girava online ai tempi di Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, quando il pubblico si chiedeva come i Vendicatori avrebbero potuto sconfiggere Thanos.

La teoria dei fan suggeriva che il supereroe Ant-Man, ossia colui che è in grado di rimpicciolirsi come una formica (ma anche meno) e ingrandirsi fino a essere un gigante, dovesse rimpicciolirsi a tal punto da entrare nel corpo di Thanos dal suo sedere, per poi ingigantirsi e farlo esplodere dall'interno.

Sto cercando altri articoli per te...