Cosa aspettarsi da Màkari, la nuova miniserie Rai con Claudio Gioè

Autore: Maria Teresa Moschillo ,
Copertina di Cosa aspettarsi da Màkari, la nuova miniserie Rai con Claudio Gioè

Màkari è la nuova attesissima serie TV (o meglio, miniserie) di Rai 1 con Claudio Gioè, nei panni di un ex giornalista che si ritrova detective nel borgo marinaro che ha segnato la sua infanzia, Màkari appunto. La serie, diretta da Michele Soavi, è tratta dai romanzi di Gaetano Savatteri incentrati proprio sul personaggio di Saverio Lamanna, il "nostro" protagonista.

Savatteri ha infatti pubblicato quattro romanzi - I colpevoli sono matti, La regola dello svantaggio, È solo un gioco e La fabbrica delle stelle - che danno il titolo alle quattro puntate che compongono la miniserie con Gioè.

Advertisement

Prodotta da Palomar (casa di produzione de #Il Commissario Montalbano) e Rai Fiction, Màkari mette al centro gli splendori della Sicilia, che fanno da sfondo a intrighi, misteri, colpi di fulmine e di scena. Saverio, infatti, tornato nel "borgo selvaggio" marinaro nei pressi di San Vito Lo Capo, riscopre la sua passione per la scrittura crime e affina una certa predisposizione alla risoluzione di casi irrisolti, tra cui delitti e scomparse.

Sulla serie, il regista Michele Soavi ha dichiarato:

Ho cercato di miscelare più generi: oltre al 'giallo' si passa dal sentimentale alla commedia, dal mélo al dramma, con delle punte di grottesco creato dalle situazioni dei personaggi che colorano le storie.

Del personaggio di Saverio interpretato da Claudio Gioè, ha detto:

Il nostro protagonista è come un naufrago sballottato dalle onde degli avvenimenti, che lo scuotono e gli faranno prendere coscienza di quanto fosse inutile il suo vissuto precedente. Una nuova consapevolezza, alla scoperta dei veri valori ma soprattutto di quello primario, forse il più importante di tutti: l'amicizia.

La trama

Saverio Lamanna è un giornalista estremamente capace e brillante che è diventato portavoce del sottosegretario al Ministero dell'Interno. A causa di un futile errore, però, perde tutto: lavoro, soldi e prestigio. Decide, quindi, di lasciare Roma e di fare ritorno in Sicilia, non a Palermo, dove ancora vive suo padre, ma a Màkari, dove era solito trascorrere le vacanze. 

Si nasconde nella casa delle vacanze di famiglia disabitata da anni e ritrova l'amicizia di Peppe, che diventa una colonna portante della sua nuova vita. Fa anche la conoscenza della splendida Suleima, studentessa a Firenze e a Màkari per un lavoro stagionale. Tra i due scoppia l'amore e quello che sembrava un semplice flirt estivo si rivela essere decisamente qualcosa di più importante.

Nella sua Sicilia Saverio riscopre la passione per la scrittura e, ben presto, matura un'attitudine spiccata per il genere giallo. L'ex giornalista si ritrova, infatti, a indagare continuamente su casi irrisolti, misteri e delitti.

Il cast

#Claudio Gioè è il protagonista Saverio Lamanna, ex giornalista che viene rimosso dal suo precedente incarico e che decide di fare ritorno nel suo paese d'origine finendo per diventare "detective per caso". Ad affiancarlo c'è Domenico Centamore, nei panni dell'amico di sempre Peppe Piccionello, mentre Ester Pantano è l'interesse amoroso del giornalista, Suleima. 

Advertisement
Advertisement

Il cast completo di Màkari include i seguenti attori (con rispettivi personaggi):

  • Claudio Gioè (Saverio)
  • Domenico Centamore (Peppe)
  • Ester Pantano (Suleima)
  • Antonella Attili (Marilù)
  • Sergio Vespertino (Maresciallo Guareschi)
  • Filippo Luna (Vicequestore Randone)
  • Tuccio Musumeci (padre di Saverio)
  • Maribella Piana (Marichedda)
  • Antonio Liotta (padre di Saverio a 50 anni)
  • Vanessa Gallipoli (madre di Saverio a 50 anni)
  • Francesco Occhipinti (Saverio a 8 anni)

Location

Màkari è il nome della nuova serie TV con Claudio Gioè e si ispira all'omonimo borgo di Macari (o Màkari, come il titolo), un piccolo paese marinaro della Sicilia a pochi chilometri da San Vito Lo Capo. Proprio a Macari, il personaggio interpretato da Gioè fa ritorno a distanza di molti anni, ritrovandosi senza lavoro dopo essere stato per anni addetto stampa per il Ministero dell'Interno. 

Golfo del Cofano, San Vito Lo Capo, Trapani, Sicily, Italy by trolvag/CC BY-SA 3.0

San Vito Lo Capo
San Vito Lo Capo è una delle location di Màkari

Macari (o Màkari), in provincia di Trapani, è un posto del cuore legato all'infanzia del protagonista ed è sicuramente la location principale della serie. Non mancano altri scorci e paesaggi mozzafiato: si distinguono, tra i luoghi delle riprese, posti incredibili come Scopello, la Riserva dello Zingaro e Castellammare del Golfo.

Questi favolosi paesaggi vengono denominati "Caraibi siciliani", per le loro acque trasparenti, le palme, la natura incontaminata e i tramonti infuocati.

Advertisement

Quando va in onda e quante puntate sono

La prima puntata di Màkari è prevista per il 15 marzo, in prima serata su Rai 1. La seconda andrà in onda il giorno successivo, in data 16 marzo.

Come anticipato, la serie si compone di quattro puntate totali:

  • I colpevoli sono matti (15 marzo)
  • La regola dello svantaggio (16 marzo)
  • È solo un gioco (22 marzo)
  • La fabbrica di stelle (29 marzo)

Come per tutte le fiction di casa Rai, a distanza di poche ore dalla messa in onda le puntate saranno rese disponibili on demand su RaiPlay. Sulla piattaforma, ovviamente, è possibile anche seguirle in diretta streaming.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Màkari: come finisce la prima stagione e cosa anticipa della seconda

L'ultima puntata di Màkari sorprende con un colpo di scena inatteso e getta le basi per una seconda stagione: ecco come finisce la serie di Rai 1 con Claudio Gioè.
Autore: Maria Teresa Moschillo ,
Màkari: come finisce la prima stagione e cosa anticipa della seconda

Con le sue location spettacolari e un cast perfettamente indovinato, Màkari ha tenuto il pubblico con il fiato sospeso fino all'ultima puntata. La prima stagione della serie - non è stata ancora annunciata ufficialmente la seconda, ma i presupposti sembrano esserci tutti - si è conclusa con un finale estremamente emozionante e, cosa più importante per chi spera nel ritorno di Saverio Lamanna (#Claudio Gioè) in TV, aperto.

Il grande colpo di scena non riguarda le indagini a cui il giornalista-detective, di episodio in episodio, si approccia con disinvoltura nella ritrovata Sicilia, ma la sua vita privata e sentimentale. A Màkari Saverio ha fatto la conoscenza di Suleima (Ester Pantano), una studentessa di architettura che si trova nel borgo marinaro come cameriera stagionale.

Sto cercando altri articoli per te...