Maleficent: trama e finale del primo film con Angelina Jolie

Autore: Giacinta Carnevale ,
Copertina di Maleficent: trama e finale del primo film con Angelina Jolie

Tutti conosciamo la storia del classico d'animazione Disney, #La bella addormentata nel bosco - basato sulla celebre fiaba di Charles Perrault - e della principessa Aurora che, dopo essere stata punta dal fuso di un arcolaio, cade in un lungo sonno profondo a causa della maledizione scagliata da una strega malvagia di nome Malefica. Ma nessuno, fino a qualche anno fa, sapeva cosa si nascondeva dietro al passato di una delle villain più famose e affascinanti ideate dagli Studios della casa di Topolino. 

Nel 2014 però è arrivato nelle sale cinematografiche di tutto il mondo Maleficent, la pellicola - a metà tra un remake e uno spin-off in live-action del film animato originale - che racconta le origini di Malefica, dalla sua infanzia di fata alata buona fino alla maledizione scagliata contro la piccola Aurora. A interpretarla troviamo il premio Oscar Angelina Jolie.

Advertisement

A vestire i panni della principessa da adolescente è invece Elle Fanning, sorella minore dell'attrice Dakota Fanning. Nel cast ci sono anche Sam Riley, nel ruolo di Fosco, fedele servitore di Malefica, Sharlto Copley, in quello di Re Stefano, e Lesley Manville, Imelda Staunton e Juno Temple nei panni delle tre fate Fiorina, Giuggiola e Verdelia.

Il film è stato diretto da Robert Stromberg (alla sua prima prova da regista), mentre a firmare la sceneggiatura è stata Linda Woolverton (Alice in Wonderland, Il Re Leone). Prodotto con un budget iniziale di ben 180 milioni, Maleficent ha avuto un ottimo successo di pubblico riuscendo ad incassare quasi 760 milioni di dollari in tutto il mondo. I risultati ottenuti dalla pellicola hanno spinto Disney ha realizzare anche un sequel intitolato Maleficent - Signora del Male e uscito nei cinema a ottobre 2019.

Maleficent Maleficent La rilettura della Bella Addormentata dal punto di vista della cattiva, Malefica. Una bella e giovane donna dal cuore puro con impressionanti ali nere, vive una vita idilliaca immersa nella ... Apri scheda

Se volete saperne di più, di seguito trovate un approfondimento sulla trama e sul finale di Maleficent.

Trama

La trama è ambientata nel XIV secolo e racconta la storia di Malefica (Angelina Jolie), una giovane, bella e buona fata con maestosi ali che vive in una fiorente brughiera insieme ad altre creature fantastiche. Nel regno pacifico tutti gli abitanti convivono in totale armonia con la natura che li circonda, ma da anni sono in conflitto con il vicino mondo degli uomini. Tuttavia un giorno la piccola Malefica incontra Stefano (Sharlto Copley), un giovane contadino e, nonostante l'iniziale diffidenza, tra i due nasce pian piano una bella amicizia. Con il passare del tempo, il loro rapporto continua a crescere fino a trasformarsi in un grande amore, sancito con un bacio appassionato quando la fata compie 16 anni.

Le cose cambiano improvvisamente quando Stefano inizia a lavorare nel vicino castello di Re Enrico, lasciando così sola la sua amata che, addolorata per la perdita, diventa presto la fata più potente della Brughiera. Grazie alla sua incredibile forza e, aiutata dalle creature del bosco, Malefica riesce a sconfiggere l'armata dell'avido Re Enrico, che da tempo nutre il desiderio di conquistare la magia e tutto il regno fatato. Una volta tornato al castello, il sovrano promette ai suoi dignitari, tra cui c'è Stefano, di cedere la sua corona a chi riuscirà ad uccidere Malefica.

Stefano, che da tempo ambiva a diventare Re, decide di ingannare la sua vecchia amata attirandola con la scusa di volerla mettere in guardia riguardo alle malvagie intenzione di Re Enrico. Così, dopo che Malefica si è addormentata, riesce a tagliare le sue possenti ali e le consegna al sovrano come prova di averla uccisa. Re Enrico, riconoscente, permette a Stefano di sposare la Principessa Leila, la sua unica figlia. Il giovane, dopo la morte dell'anziano sovrano, può finalmente salire al trono. Nel frattempo Malefica, delusa e furente per essere stata tradita dal suo amato, diventa una strega cattiva e comincia a pianificare la sua terribile vendetta.

Advertisement

Per prima cosa crea un'enorme barriera fatta di rovi così da poter dividere per sempre la Brughiera dal regno degli umani e impedire qualsiasi contatto tra loro. Al castello invece Re Stefano e la Regina Leila danno alla luce la loro primogenita, Aurora, e la notizia giunge anche a Malefica grazie a Fosco, il corvo che ha salvato e che ha trasformato in essere umano. La fata decide così di presentarsi alla cerimonia del battesimo della piccola e le scaglia una maledizione: al compimento del suo sedicesimo compleanno la giovane verrà punta dal fuso di un arcolaio e cadrà in un sonno eterno.

Re Stefano la supplica di ritirare il maleficio, ma Malefica si rifiuta e decide solo di concedere un'unica possibilità di salvezza per la piccola: solo il bacio del vero amore potrà spezzare la maledizione e risvegliarla. Il re ordina così di distruggere e mettere al rogo tutti gli arcolai del regno e affida sua figlia Aurora alle tre fatine buone Giuggiola, Fiorina e Verdelia, affinché loro possano crescere la principessa in una piccola casa nel bosco, lontano da tutti, fino a quando non compirà 16 anni e un giorno. Con il trascorrere del tempo, l'ossessione del sovrano di uccidere Malefica finisce per farlo impazzire ed inizia una lotta senza fine contro la strega. 

Advertisement

Nel frattempo le tre fatine non sembrano cavarsela bene con Aurora e così Malefica, che una volta era piena di odio e brama di vendetta, permette alla piccola principessa, che subito si dimostra affettuosa e per nulla spaventata da lei, di far breccia nel suo cuore indurito. La fata comincia a seguire Aurora nel corso della sua crescita, correggendo gli errori delle fatine ma restando in disparte e mostrandosi soltanto alla giovane. Passano gli anni e Malefica si affeziona sempre di più alla principessa e cerca, invano, di spezzare la sua maledizione. 

Disney
Angelina Jolie e sua figlia Vivienne Jolie-Pitt

Intano al castello la follia di Re Stefano è ormai giunta al culmine, tanto che il sovrano si rifiuta di far visita a sua moglie Leila, ammalata da tempo e in fin di vita, e si rinchiude spesso a vaneggiare parlando con le ali tagliate di Malefica. Quando finalmente sta per arrivare il fatidico sedicesimo compleanno di Aurora, la giovane principessa comunica alle sue tre fatine, che considera come sue zie, l'intenzione di volere andare a vivere nella Brughiera insieme alla sua "fata madrina" Malefica (di cui ignora la sua vera identità).

A quel punto Giuggiola, Fiorina e Verdelia le raccontano tutta la verità sulla strega e Aurora, ferita e sconvolta, si allontana da lei scappando al castello da suo padre e Malefica si sente nuovamente abbandonata da una persona che amava. Arrivata da Re Stefano, non viene accolta dall'affetto paterno come si aspettava, in quanto suo padre, completamente folle e infuriato, la fa rinchiudere in una stanza visto che manca ancora un giorno ai suoi 16 anni. 

Advertisement

Come si conclude Maleficent? Il finale del film

Nel finale del film vediamo Malefica, pentita per l'errore commesso, che, per salvare la principessa dal suo tragico destino e consigliata dal fidato Fosco, decide di condurre al castello Filippo, il giovane principe che Aurora aveva incontrato qualche giorno prima nella foresta, sperando che possa essere lui il vero amore della fanciulla. Ben presto però la maledizione si compie: Aurora infatti si punge con il fuso di un arcolaio, apparso magicamente, e cade in un sonno profondo. In quel momento Filippo riesce a raggiungere la principessa e la bacia sulle labbra, ma Aurora non si sveglia. 

Malefica, dilaniata dal dolore per il suo stesso sortilegio, resta vicino alla fanciulla e le confessa di essere davvero pentita e così, con la promessa che non la dimenticherà mai, la bacia affettuosamente sulla fronte. E all'improvviso Aurora si risveglia dal sonno, in quanto il bacio di Malefica era quello del vero amore. Ben presto però Re Stefano scopre che la fata si trova all'interno del castello e, insieme ai suoi soldati, si mette sulle sue tracce per catturarla e ucciderla una volta per tutte. Malefica, braccata, riesce a trasformare Fosco in un enorme drago che inizia a sputare fuoco contro l'esercito.

La strega invece deve affrontare la furia di Re Stefano che si scaglia su Malefica usando armi fatte di ferro, in quanto sono le uniche che possono realmente ferirla. Quando sembra ormai che Malefica stia per cadere sotto i colpi del malvagio sovrano, Aurora riesce a trovare e liberare le ali che subito si riuniscono alla loro fata. Malefica può finalmente volare di nuovo e trascina Stefano sulla torre del castello per ucciderlo, ma nel momento in cui sta per farlo, la fata decide di lasciarlo vivere.

Tuttavia lui, a tradimento, attacca la fata alle spalle e lei, per potersi liberare, si lancia giù dalla torre e Re Stefano precipita e muore sul colpo. All'alba Malefica decide di lasciare il castello ed elimina per sempre la barriera di rovi che aveva eretto per dividere i due regni. Il giorno seguente la fata, che ha ritrovato la felicità perduta, torna a far risplendere e rifiorire la Brughiera ed elegge Aurora come la nuova regina del regno fatato davanti alle creature del bosco. 

E voi cosa ne pensate? Vi sono piaciuti Maleficent e il suo finale?

Maleficent è adatto ai bambini?

Maleficent è un film adatto principalmente per un pubblico più adulto, ma può essere visto e apprezzato anche dai più piccoli. Età consigliata: dai 7 anni in su.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Le (vere) case infestate che hanno ispirato film e serie TV

Il cinema e la televisione hanno ispirato produzioni horror di culto con protagoniste case infestate, ma alcuni di esse sono basate su fatti realmente accaduti.
Autore: Verdiana Paolucci ,
Le (vere) case infestate che hanno ispirato film e serie TV

Chi ha detto che la casa è il luogo più sicuro al mondo? Esistono strutture capaci di mettere i brividi anche solo a guardarle. In apparenza si presentano come ville o castelli lussuosi e ben mantenuti, ma per la le loro storie sono in grado di ispirare film e serie TV dell'orrore davvero terrificanti.

Se Amityville si annovera tra le case infestate più famose del cinema, la tenuta in cui è ambientata la trama della serie TV The Haunting of Hill House è ispirata a fatti realmente accaduti. Il suo sequel, #The Haunting of Bly Manor, invece, è basato su Il giro di vite del romanzo di Henry James, che a sua volta si è ispirato a racconti di fantasmi.

Sto cercando altri articoli per te...