Marvel vs DC: chi paga di più le sue star?

Autore: Elisa Giudici ,
News
4' 9''
Copertina di Marvel vs DC: chi paga di più le sue star?

Lo scontro infinito tra Marvel e DC si sposta anche in banca: chi paga di più le sue star? Stavolta c'è un chiaro vincitore, anche se va rivelato come entrambe le compagnie siano parecchio parsimoniose con le loro star. 

I dati sono freschissimi e ricavati da una classica molto, molto specifica: quella pubblicata da Variety in queste ore, che elenca gli assegni più cospicui staccati dagli interpreti e dalle star di Hollywood nel 2022. Attenzione: non si tratta della classifica delle star più pagate in generale, bensì di quella del singolo ruolo più pagato. In altre parole, la classifica elenco i singoli compensi pattuiti nel 2022  per i film che usciranno nei mesi e negli anni a venire. Gli assegni staccati insomma. 

Advertisement

Scorrendo questa lista balza subito all'occhio un'assenza clamorosa: quella di Marvel e di Disney. Nel lungo elenco non figura nemmeno un interprete o un film Marvel

Disney/Marvel Studios
cast avengers endgame prima viaggio nel tempo

Attenzione: essendo in gran parte contratti stipulati nell'ultima annata, non vi figurano ovviamente i compensi dei protagonisti di Thor: Love and Thunder o Doctor Strange nel Multiverso della Follia, i cui stipendi sono stati stabiliti già alcuni anni fa, prima della pre-produzione del film. 

Sappiamo però che nei prossimi anni arriveranno tantissime nuove pellicole Marvel: com'è possibile che nessuno dei protagonisti del MCU figuri in classifica? Robert Downey Jr. e soci fanno la fame? 

DC è più generosa di Marvel: gli stipendi lo dimostrano

Non esattamente, ma bisogna rilevare come gli eroi di casa DC se la passino meglio: vi raccontavamo oggi come Dwayne Johnson abbia ricevuto più di 22 milioni di dollari per Black Adam. Caso a parte è poi Joaquin Phoenix, che per il secondo Joker con Lady Gaga riceverà 20 milioni di dolalri di stipendio. L'attore però ha portato il film agli Oscar e ha vinto una statuetta come miglior attore protagonista: è logico che Warner fosse interessata a farlo tornare. Scorrendo la classifica troviamo poi Jason Momoa con i suoi 15 milioni per Aquaman and the Lost Kingdom.

Warner Bros.
Joaquin Phoenix come Joker

Marvel invece non è pervenuta, con un'unica eccezione: i 20 milioni di dollari che Tom Hardy riceverà per Venom 3. Assegno però pagato da Sony, non da Marvel.

Considerando i suoi botteghini da record e la notorietà dei suoi film, è un dato impressionante. L'ultima in classifica, l'attrice Anya Taylor-Joy, guadagna 1,8 milioni di dollari per il suo ruolo di Furiosa: possibile che nessun interprete Marvel faccia di meglio? 

Advertisement
Advertisement

Perché Marvel paga così poco i suoi attori super?

I fattori per spiegare questa classifica sono molteplici, ma rimane un fatto: Disney e Marvel Studios fanno di tutto (ma davvero di tutto) per tenere i salari dei loro dipendenti (star e non) il più bassi possibile. 

Il primo è che spesso è Marvel a lanciare gli interpreti a livello internazionale, mettendoli sotto contratto per più film quando ancora sono poco noti: quindi può utilizzarli per più film a un prezzo molto più basso di quello che potrebbero contrattare volta per volta grandi nomi come Chris Hemsworth e Chris Evans. 

Disney/Marvel Studios
Chris evans robert downey jr avengers endgame

Secondo: gli interpreti Marvel spesso non funzionano fuori dai film MCU, o lo fanno molto meno. Non tutti sono Tom Cruise, anzi, nessuno è come lui, che non a caso guida questa classifica. In pochi hanno un nome che mobilita le masse e che quindi in fase contrattuale fa salire i prezzi. Tuttavia gli attori Marvel compaiono in classifica con altri film (esempio: Chris Hemsworth con Extraction 2). Questo perché altri studios e servizi streaming sono pronti a pagare cifre da capogiro per avere i grandi nomi Marvel nei loro film, in modo da attirare l'attenzione sui loro progetti. 

È questo in realtà il discrimine principale della classifica: chi strappa contratti milionari è chi ha un nome che porta persone in sala. Dwayne Johnson è tra gli attori più affidabili in questo senso, non è certo stato lanciato da DC: averlo in un film costa, indipendentemente dalla pellicola. 

Advertisement
Netflix
 Dwayne Johnson, Ryan Reynolds e Gal Gadot
I tre protagonisti di Red Notice

Inoltre esistono altri modi per le star per fatturare, ma a posteriori: per esempio ottenere una fetta degli incassi una volta uscito il film, contrattando questi dettagli al momento della firma o diventando produttori esecutivi. Per questo lo straordinario successo di Top Gun: Maverick ha fatto lievitare il compenso di Tom Cruise in maniera esponenziale.

Si tratta però di un rischio: non tutti i film vanno bene in sala. Per questo i grandi attori hanno un "prezzo di listino" così alto. A ben vedere poi è soprattutto la vecchia guardia (Tom Cruise, Will Smith, Brad Pitt, Leonardo Di Caprio) a staccare assegni da capogiro. È indubbio che negli ultimi anni il potere contrattuale delle singole star sia diminuito, così come i loro compensi. 

Anche considerando tutti questi aspetti, Marvel si conferma davvero avarissima, o forse estremamente riservata sui compensi che elargisce.

 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Galactus e un X-Men in un concept art di Thor 4 [FOTO]

Guarda l'illustrazione che suggerisce quali sarebbero potuti essere i camei di figure mitiche, molto conosciute dai fan, nel film Thor 4
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Galactus e un X-Men in un concept art di Thor 4 [FOTO]

Un concept art realizzato per il film Thor: Love and Thunder mostra alcune figure di divinità che sembrano essere Galactus, Cyttorak, e un non meglio identificato dio che potrebbe essere venerato dalla razza aliena a cui appartiene Groot. Potete visualizzarla qui sotto:

La concept art ritrae Omnipotence City, il parlamento di tutti gli dèi che abbiamo visto nel lungometraggio precedentemente citato diretto da Taika Waititi. Possiamo supporre che sulla base di questa concept art, pubblicata dall'artista Sung Choi su Instagram, siano anche state girate delle scene poi tagliate. Ma quali cameo ci saremmo potuti aspettare, se queste scene ipotetiche fossero state tenute nella versione finale del film?

Sto cercando altri articoli per te...