Mary Poppins Returns, Lin-Manuel Miranda svela i primi segreti

Autore: Matteo Melani ,

Arrivano dall’attore Lin-Manuel Miranda le prime indiscrezioni su Mary Poppins Returns, il sequel del famoso film. L’uscita della pellicola è prevista per il 25 dicembre del 2018 negli Stati Uniti.

L’opera cinematografica ruota attorno alle vicende di Jane e Michael Banks, un tempo bambini e oggi adulti. Dopo un grave lutto, i due fratelli si recano da Mary Poppins per tornare a sorridere. Grazie alle magie di Jack (interpretato da Lin-Manuel Miranda), la famiglia ritroverà la serenità. L’epoca di è ambientazione è la Londra degli anni della Depressione.

Advertisement

Come conferma Lin-Manuel Miranda, il personaggio da lui incarnato è nuovo rispetto alla versione del film precedente.

Io interpreto un lampionaio di nome Jack che è cresciuto seguendo le orme di Bert (il personaggio presente nella versione del 1964). Nel film ho la funzione di pronunciare le frasi con cui si introduce Mary Poppins.

L’attore poi dichiara di sentirsi fortunato nel recitare nel film. La protagonista Mary Poppins sarà l’attrice Emily Blunt, famosa per le sue apparizione ne Il Diavolo veste Prada e Sicario. Tempo fa aveva dichiarato di essersi sentita in soggezione ad interpretare un ruolo così impegnativo: molte cantanti e attrici, infatti, hanno vestito i panni della famosa tata nei musical ma sul grande schermo solo Julie Andrews ha recitato in quel ruolo.

Advertisement

Walt Disney Company

Julie Andrews in Mary Poppins

La regia di Mary Poppins Returns è affidata a Rob Marshall, candidato agli Oscar per il musical Chicago. Ci sono grandi firme anche nella parte musicale, dunque.

Visti i nomi, la storia e le aspettative, ci sarà grande attesa anche per l’uscita in Italia.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Il nuovo anime di Bleach chiuderà i buchi di trama del manga

I buchi di trama di la guerra dei mille anni verranno chiusi dall'adattamento anime dell'arco finale di Bleach, in arrivo a ottobre.
Autore: Elisa Giudici ,
Il nuovo anime di Bleach chiuderà i buchi di trama del manga

La guerra dei mille anni, l'arco narrativo finale del manga di Bleach, ha parecchi buchi di trama e storyline lasciate in sospeso. Lo sanno bene i lettori del manga di Bleach che hanno letto le fasi finali della storia di Ichigo Kurosaki. È noto come alcuni problemi di salute abbiano spinto l'autore di Bleach Tite Kubo ad accelerare il finale dell'opera che l'ha portato al successo, costringendolo a lasciare tante domande senza risposta. 

Stando a quanto riportato da ComicBook, il nuovo anime di Bleach sarà l'occasione di non solo di vedere l'arco narrativo della Guerra dei mille anni finalmente in versione animata, ma anche di "mettere una toppa" ai passaggi di trama più vaghi, rivelando ai fan cosa sia successo ai protagonisti nei passaggi non ancora chiariti dall'opera originale.

Sto cercando altri articoli per te...