Masters of the Universe: il film su He-Man fa passi in avanti

Autore: Davide Clerici ,

Ogni ragazzino cresciuto negli anni ’80 ha avuto almeno un giocattolo legato al brand di He-Man.

E ogni ragazzino ha cercato di richiamare a sé la forza (o il potere) di Grayskull alzando al cielo una spada giocattolo o un manico di scopa ma senza alcuna conseguenza se non quella di danneggiare i lampadari se troppo preso dalla foga.

Advertisement

Mattel
He-Man and the Masters of the Universe
Collezione di giocattoli della linea He-Man and the Masters of the Universe

L’entusiasmo legato a questo personaggio non era certo legato solo alla linea di giocattoli firmati Mattel, ma anche alla storica serie animata ispirata a essi e creata nel 1983 dalla Filmation (la stessa casa di produzione che ha portato nelle nostre case i Ghostbusters con il gorilla e l’auto parlante).

Le battaglie tra l’alter ego del principe Adam e il malvagio Skeletor sul pianeta Eternia hanno avuto luogo anche sulla carta stampata, dapprima con dei minicomics prodotti da Mattel stessa, poi fu DC Comics a occuparsene con una miniserie iniziata nel novembre del 1982 e finita all’inizio del 1983, per poi essere presa dalla sua diretta concorrente, Marvel Comics, che pubblicò altre storie dal 1986 al 1988.

Con il ritorno nel 2002 del brand nei negozi, e in televisione con la nuova serie realizzata da Mike Young Production (in una chiave molto più seria e dark di quella Filmation), fecero seguito dei nuovi fumetti targati Image Comics che durarono fino al 2005.

Da quel momento ci fu un’ennesima pausa, finché He-Man non tornò in casa DC nel 2012, con una nuova serie di storie che proseguono tutt’ora.

Advertisement
DC Comics
Il fumetto di He-Man
Il primo numero dell'edizione italiana delle nuove avventure di He-Man

E per quanto riguarda il mondo del cinema? Possibile che dei personaggi tanto amati non abbiano mai avuto una trasposizione live action?

In realtà una pellicola esiste: datata 1987 annoverava nel cast Dolph Lundgren nel ruolo di He-Man, Frank Langella come Skeletor e anche una giovanissima Courtney Cox. Il film aveva ben poco delle atmosfere fantasy del cartone, tanto che Eternia si vedeva solo all’inizio per poi mostrare i nostri eroi catapultati… nel New Jersey del 1987.

Advertisement

Il film fu un autentico flop e, nonostante finisse con la promessa di un sequel, He-Man non è più tornato sul grande schermo.

Finora.

Già perché Sony e Mattel hanno intenzione di riportare al cinema le avventure dei Dominatori dell’Universo. La sceneggiatura era stata dapprima scritta da David S. Goyer, ma di recente sono stati chiamati per una seconda stesura il duo Matt Holloway e Art Marcum (gli stessi a cui si deve Men in Black: International con Chris Hemswort, Tessa Thompson e Liam Neeson).

Inizialmente l’uscita del film era stata ipotizzata per dicembre di quest’anno ma, dato il cambio di sceneggiatori in corso d’opera, è inevitabile che la pellicola subisca uno slittamento e che non veda la luce prima del 2020.

Qual è la vostra opinione in proposito? Vi farete trascinare dalla nostalgia (o dalla curiosità se troppo giovani) e andrete al cinema per assistere alle gesta di He-Man e del suo fedele Battle-Cat?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Bryce Dallas Howard "Mi è stato chiesto di perdere peso per lavorare"

Scopri cosa ha risposto Bryce Dallas Howard quando le hanno chiesto di perdere peso per il film Jurassic World: Il dominio.
Autore: Agnese Rodari ,
Bryce Dallas Howard "Mi è stato chiesto di perdere peso per lavorare"

Pare che alla famosa attrice Bryce Dallas Howard, interprete di Claire nella saga di Jurassic World, siano state fatte richieste "bislacche" in fase di produzione del terzo capitolo, Jurassic World: Il dominio, ma che siano state rifiutate dal regista del film Colin Trevorrow.

Mi è stato chiesto di perdere peso per il film, ma Colin non era d’accordo. Per lui ci sono così tante donne diverse nel mondo e così tante donne diverse nel cast. Inoltre ho dovuto fare così tante acrobazie nelle scene action che non avrei potuto sostenere se fossi stata a dieta.

Sto cercando altri articoli per te...