Matrix Resurrections: perché Morpheus è più giovane? Le teorie

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Matrix Resurrections: perché Morpheus è più giovane? Le teorie

Il trailer ufficiale di Matrix Resurrections ha sorpreso i fan per la sua spettacolarità e per alcune sequenze poco chiare dal punto di vista della trama. Uno dei nodi meno chiari è legato alla presenza di una versione più giovane di Morpheus.

Nella trilogia originale il personaggio di Morpheus è interpretato da Laurence Fishburne, mentre adesso è stato sostituito dal più giovane Yahya Abdul-Mateen II (visto nel ruolo di Manta in Aquaman). È bene specificare che nel video il personaggio interpretato da Abdul-Mateen II non viene mai chiamato con il nome Morpheus. Oltre all'inconfondibile look del personaggio, è stato lo stesso attore classe '87 a rivelare - tramite Instagram - che in Matrix Resurrections lui è Morpheus:

Advertisement

Appurato che il personaggio di Yahya Abdul-Mateen II è Morpheus è ora di capire il perché la regista Lana Wachowski ha voluto cambiare attore al fine di proporre una versione più giovane di Morpheus.

Il casting di Morpheus

Poco più di un anno fa, nell'agosto 2020, Laurence Fishburne è stato intervistato da EOnline! sul suo mancato coinvolgimento in Matrix 4. L'attore ha risposto che la produzione del film non l'ha nemmeno contattato:

Non mi è stato chiesto di unirmi al cast, il che va bene. Spero che il film sarà magnifico e che soddisferà gli spettatori. Spero che il pubblico lo adorerà.

Nella stessa intervista è stato chiesto a Fishburne perché in Matrix 4 c'è un Morpheus più giovane, lui ha risposto:

Non ho nessun indizio. Non ho letto niente.

Quindi è chiaro che fin dall'inizio i piani della regista Lana Wachowski prevedevano la sostituzione di Fishburne (classe '61) per il ruolo di Morpheus con un attore più giovane.

Matrix Resurrections Matrix Resurrections Due realtà differenti caratterizzano il mondo: una rappresentata dalla vita di tutti i giorni e un'altra nascosta e inaccessibile. Per scoprire se la sua realtà è un costrutto fisico o ... Apri scheda

Morpheus nel trailer di Matrix Resurrections

Le scene di Morpheus nel trailer sono:

  1. Morpheus appare in un fotogramma nei "sogni" di Thomas - 13esimo secondo del trailer ufficiale
  2. Morpheus offre una pillola rossa a Neo dicendo "è ora di volare" - 1 minuto e 8 secondi
  3. Neo e Morpheus si allenano in un dojo - 1 minuto e 28 secondi
  4. Morpheus ha due armi da fuoco in mano e appare così come nella scena del punto 1 - 2 minuti
  5. Morpheus tocca uno specchio/portale (sembra che non sappia di cosa si tratta) - 2 minuti e 7 secondi
  6. Morpheus vestito di nero fugge dai colpi di pistola - 2 minuti e 14 secondi

Advertisement

A parte la scena del punto 5, tutte le altre mostrano un Morpheus esperto conoscitore di Matrix. È lui che offre la pillola rossa a Neo ed è lui che allena l'eletto alle arti marziali (così come nella trilogia originale).

Teoria 1: Morpheus è rinato

Il franchise di Matrix non è composto solamente dai primi 3 film ma è stato ampliato nel corso degli anni con fumetti e videogiochi. Un videogame in particolare, The Matrix Online del 2005, è stato realizzato come sequel ufficiale della trilogia originale. In questo scenario si assiste alla morte di Morpheus (che ha il volto di Laurence Fishburne):

Advertisement

Considerando che il titolo del nuovo film contiene la parola "resurrezioni" si potrebbe pensare che all'interno di Matrix Morpheus sia rinato. In teoria le rinascite di Matrix potrebbero essere state in qualche modo precedentemente programmate.

A supporto di questa tesi c'è la presenza di un altro personaggio che pare essere importante. Dopo un minuto e due secondi dall'inizio del trailer si vede una ragazza giovane che sorride alla presenza di Neo. Lei ha in mano il libro di Alice attraverso lo specchio (il sequel letterario di Alice nel paese delle meraviglie).
Ebbene questa ragazza potrebbe essere la versione giovane (rinata) dell'Oracolo.

Advertisement
Warner Bros.
L'Oracolo giovane in Matrix 4
È lei l'Oracolo?

Teoria 2: Morpheus è giovane solo in Matrix

Un punto importante è quello che riguarda la scena che è stata segnata con il numero 5. Quella cioè in cui Morpheus giovane tocca lo specchio/portale e sembra essere sorpreso da ciò che accade.

Questa scena potrebbe essere un flashback di una storia che Morpheus racconta a Neo. Il trailer porta a pensare che grazie alle pillole blu Thomas vive nella realtà costruita da Matrix. Quando però Thomas smette di prendere le pillole si vede nello specchio come un uomo anziano, segno che sono passati quasi 20 anni da Matrix Revolutions.

Warner Bros.
Keanu Reeves invecchiato
Thomas anziano

Morpheus potrebbe raccontare a Neo che è capitata la stessa cosa a lui quando si è "risvegliato" o quando ha smesso di prendere la pillola blu. Il giovane Morpheus potrebbe aver visto nello specchio la sua versione anziana (Laurence Fishburne?).

Warner Bros.
Morpheus
Il giovane Morpheus nel trailer ufficiale di Matrix Resurrections

Questa teoria ovviamente non prende in considerazione il fatto che Morpheus è morto nel videogioco del 2005.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Matrix Resurrection, la citazione di Warner Bros è la vendetta di Lana Wachowski: lo scontro tra regista e studios

In Matrix Resurrection viene citata esplicitamente Warner Bros, che produce il film: Lana Wachowski nel film racconta la vera battaglia tra lei e lo studio per la realizzazione del film.
Autore: Elisa Giudici ,
Matrix Resurrection, la citazione di Warner Bros è la vendetta di Lana Wachowski: lo scontro tra regista e studios

Incredibile ma vero: Matrix Resurrection è ispirato a una storia vera. Più precisamente a un vero scontro: quello tra Lana Wachowski, co-regista dei primi tre film dei franchise e regista unica del quarto capitolo e Warner Bros, lo studio che detiene i diritti della saga e che ha spinto per la realizzazione di un nuovo capitolo. 

Molti spettatori sono rimasti stupiti dalla citazione diretta di Warner all'interno del film. Nella prima parte della pellicola infatti seguiamo Neo che, tornato all'interno della Matrice, vive una vita infelice come sviluppatore di una famosissima saga di videogiochi basata sulle trame dei primi tre film di Matrix. Neo è soddisfatto del suo lavoro sulla saga videoludica e si sta occupando di altro, ma all'improvviso i suoi capi gli fanno sapere che vogliono un nuovo titolo di Matrix. L'agente di Neo gli fa sapere che Warner Bros vuole un nuovo titolo e lo realizzerà a ogni costo, con o senza la sua supervisione creativa.

Sto cercando altri articoli per te...