Mattel lancia i nuovi modelli: Barbie con la vitiligine e Ken con i capelli lunghi

Autore: Alice Grisa ,
Copertina di Mattel lancia i nuovi modelli: Barbie con la vitiligine e Ken con i capelli lunghi

Barbie fa un passo avanti verso l’inclusività nel 2020.

Mattel, come riporta Mashable, ha lanciato una nuova bambola, una Barbie con la vitiligine, una patologia della pelle che causa la perdita di pigmentazione (con alla vista, quindi, aree completamente bianche che spiccano sul colorito roseo o ambrato dell’epidermide).

Advertisement

Mattel ha lanciato anche un nuovo Ken con una chioma lunghissima e bionda, proprio come quella dell’iconica Barbie. Sia la Barbie con la vitiligine che il Ken long-hair si possono acquistare a 9,99 dollari, 9 euro.

Sono in arrivo altre due bambole, che saranno disponibili a giugno: una senza capelli e l’altra con un arto protesico dorato.

Questi due modelli fanno parte della linea Fashionistas 2020 di Barbie. Mattel negli ultimi anni ha modificato il simbolo e le sembianze della bambola più famosa del mondo, aprendosi alla bellezza della diversità e all’inclusività globale, come aveva raccontato il brand stesso in un comunicato. 

Queste diversità sono rappresentate dalla squadra Mattel con estrema accuratezza, in modo che la situazione sia il più possibile veritiera. Per creare la Barbie con la vitiligine i disegnatori e i product manager si sono rivolti a un dermatologo, che ha collaborato alla realizzazione per assicurare a tutti che la rappresentazione fosse verosimile. La Barbie senza capelli, come dichiara il comunicato stampa dell’azienda, ha lo scopo di aiutare le ragazze affette da perdita di capelli per qualunque motivo (alopecia, chemioterapia) a rispecchiarsi in un modello femminile incluso nella linea Barbie.

Advertisement

Negli ultimi 5 anni Mattel ha deciso di svoltare, di mettersi al passo con i tempi, tanto da arrivare, nel 2019, al 50% di modelli delle proprie bambole che rispecchiavano l’inclusività, con 5 tipi diversi di fisico, 22 colori di pelle, 76 acconciature, 94 colori di capelli e 13 di occhi.

Lisa McKnight, vicepresidente senior e capo globale di Barbie, ha espresso la propria soddisfazione.

Advertisement

Siamo orgogliosi che Barbie sia la linea di bambole più diversificata sul mercato, che a sua volta continua ad evolversi per riflettere meglio il mondo che le ragazze vedono intorno a loro.

Le reazioni sui social sono già fioccate e molte persone si sono dette felici di rispecchiarsi in questi nuovi modelli, dopo decenni di bambole che rappresentavano donne bellissime, dai lineamenti perfetti, alte, slanciate e bionde. 

Anche il mercato sta rispondendo benissimo: nel 2019 una delle Barbie afro è risultata la più venduta in quasi ogni settimana.

Che ne pensate? Vi piacciono i nuovi modelli?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

In Doctor Strange 2 c'è un easter egg segreto, impossibile da notare al cinema

Scopri quale easter egg era impossibile notare al cinema alla prima visione di Doctor Strange nel multiverso della follia.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
In Doctor Strange 2 c'è un easter egg segreto, impossibile da notare al cinema

Doctor Strange nel Multiverso della Follia è sbarcato su Disney+, anche in versione IMAX Enhanced. Il film di Sam Raimi è ambientato in giro per il Multiverso ed è pieno di sorprese e certamente vale la pena rivederlo per cogliere tutti gli easter egg nascosti nelle varie scene.

Attenzione segue spoiler su Doctor Strange 2!

Sto cercando altri articoli per te...