Un medico vestito da Joker fa nascere una bambina a Halloween

Autore: Silvia Artana ,
Copertina di Un medico vestito da Joker fa nascere una bambina a Halloween

L'identità del Joker è stata svelata. Il suo nome è Paul Locus e fa il medico all'Henry County Medical Center di Paris, in Tennessee. Ma tranquilli, non è uno spoiler.

Il dottore in questione non è di carta né di celluloide, bensì è un uomo in carne e ossa, che la notte di Halloween ha fatto nascere un bambina vestito come l'arcinemico di Batman.

Advertisement

Ma come ci è finito in sala parto con i capelli verdi, la faccia dipinta di bianco e l'inconfondibile ghigno del cattivo di Gotham City? Per capirlo, bisogna fare un passo indietro.

Justin Selph/Today.com
Paul Locus vestito da Joker
Paul Locus vestito da Joker ha fatto nascere una bambina a Halloween

Secondo quanto scrive ABC News, martedì 31 ottobre 2017 a mezzogiorno, Justin Selph ha accompagnato in ospedale sua moglie Brittany perché le si erano rotte le acque. Come da prassi, la coppia è stata sistemata in una stanza in attesa dell'arrivo del medico.

Entrambi erano tranquilli. La futura mamma aveva già avuto due figli e conosceva la procedura. Ma né l'uno né l'altra poteva immaginare che davanti si sarebbero trovati... il Joker!

Quando è entrato, abbiamo scoperto che Paul Locus era truccato per Halloween e aveva scelto di vestirsi da Joker. Non siamo riusciti a trattenerci e siamo scoppiati a ridere.

Anziché essere shockati, Justin e Brittany erano elettrizzati e, come riporta Today, il quasi tre volte papà ha voluto immortalare la scena:

Ho pensato che fosse troppo bello per non girare un video e ho fatto una diretta su Facebook.

Locus è tornato dai Selph nel pomeriggio e poi aveva in programma di andare a casa e cambiarsi, prima di fare nascere il bambino della coppia. Ma a quel punto è stato sorpreso da una richiesta decisamente inconsueta. Justin e Brittany gli hanno domandato di entrare in sala parto vestito da Joker:

Advertisement

Abbiamo pensato che sarebbe stata una figata. [Paul Locus, n.d.r.] è un ragazzo aperto e uno che ama scherzare e non se la prende. E poi avrebbe anche potuto parlare un po' con la voce del Joker.

Non si sa se il medico abbia recitato (letteralmente) la parte fino in fondo, ma di certo ha fatto nascere la piccola Oaklyn Selph. E a sentire Brittany, la decisione di tenere il trucco è servita:

Advertisement

Vederlo conciato a quel modo in sala parto mi ha aiutata a non pensare a quello che stava succedendo e a provare meno dolore. Mi ha fatto ridere e mi ha fatto sentire calma.

Insomma, il villain è diventato un eroe, al punto che il più grande dei due figli della coppia, Brenden, ha voluto posare con lui in una foto.

Justin Selph/Today.com
Brenden Selph e il Joker Paul Locus
Brenden Selph insieme al... Joker, ovvero il dottor Paul Locus

Invece, la sorellina McKinley non ne ha voluto sapere, perché ha paura dei pagliacci.

Chissà cosa dirà quando scoprirà che Paul Locus ha consegnato un biglietto di auguri alla famiglia firmato "Dottor Joker"?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

Leggi per ricordare in che modo si era conclusa la seconda parte della stagione undici di The Walking Dead, che ritorna su Disney+ per il gran finale.
Autore: Francesca Musolino ,
The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

La serie TV di The Walking Dead è giunta alla sua conclusione con la stagione undici, di cui sono già state trasmesse le prime due parti. Dal 3 ottobre 2022 su Disney+ sarà disponibile anche la terza e ultima parte con cui terminerà sia la stagione in corso che la serie. Visto che ci sono state due pause nel mezzo e diversi mesi di distanza tra un blocco di episodi e l'altro, può essere utile fare mente locale sugli eventi principali dei primi sedici episodi già trasmessi e su dove si era momentaneamente conclusa la trama.

Premessa

  • La decima stagione di The Walking Dead è incentrata sulla guerra contro i Sussurratori: negli episodi finali fa il suo ritorno Maggie, che viene avvisata del pericolo che incombe sul gruppo, tramite una lettera scritta da Carol dopo il terribile evento delle picche. Tutte le comunità unite, con l'aiuto anche di Negan e di Maggie con il suo nuovo gruppo, alla fine vincono la battaglia. 
  • Su un altro frangente il trio composto da Eugene, Yumiko ed Ezekiel è in viaggio per raggiungere Stephanie, la misteriosa donna che Eugene ha conosciuto via radio e di cui si è invaghito. Lungo la strada incontrano Principessa, un'eccentrica ragazza che da molto tempo vive da sola e fa quindi di tutto per farsi accettare dal trio e unirsi al loro viaggio. Una volta giunti tutti insieme sul luogo dell'appuntamento, si ritrovano accerchiati da alcuni soldati in armatura che dopo averli catturati, li conducono da chi di dovere per essere sottoposti a degli interrogatori.
  • Dopo che Michonne parte alla ricerca di Rick, in quanto trova delle sue tracce nei pressi dell'isola in cui vive un uomo di nome Virgil, quest'ultimo decide di tornare ad Oceanside, il luogo del loro primo incontro. Durante il tragitto si imbatte in Connie, sopravvissuta all'esplosione nella grotta di Alpha, alla quale presta soccorso.

Stagione undici: dove eravamo rimasti

Sto cercando altri articoli per te...