Megan Fox (con pancione) e Brian Austin Green insieme alle Hawaii

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

La gravidanza inaspettata di Megan Fox ha fatto molto discutere, principalmente per il fatto che l'attrice e Brian Austin Green - padre dei suoi due figli e del nascituro - fino a pochi mese fa sembravano vicinissimi al divorzio.

I due ex coniugi non si sono mai persi di vista e a quanto pare il sentimento che li lega continua ad essere molto forte, al punto tale da accettare di buon grado la notizia di un nuovo ingresso in famiglia.

Advertisement

Megan Fox e Brian Austin Green, quindi, stanno cercando di accantonare definitivamente i vecchi dissapori.

Advertisement

Per farlo hanno deciso di concedersi una vacanza rilassante alle Hawaii, più precisamente presso il resort Four Seasons Hualalai, lo stesso che ha accolto nel 2010 le loro promesse di amore eterno.

Secondo quanto riferito da una fonte a People, i due sarebbero riusciti a ritrovare la serenità di un tempo, assieme ai figli Noah (3 anni) e Bodhi (2 anni).

Le cose stanno andando per il meglio. Avevano bisogno di qualche giorno per capire cosa fare. Brian sta mostrando a Megan di voler continuare ad essere suo marito e lei sembra finalmente essersene convinta.

Ora ci si prepara soltanto all'arrivo della cicogna.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ana de Armas non era la prima scelta, 7 curiosità su Blonde

Leggi per scoprire alcune interessanti curiosità sulla protagonista del film Blonde, ispirato alla vita di Marilyn Monroe.
Autore: Francesca Musolino ,
Ana de Armas non era la prima scelta, 7 curiosità su Blonde

Presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia e approdato nel catalogo di Netflix il 28 settembre 2022, il film Blonde dedicato all'intramontabile stella del cinema Marilyn Monroe ha fatto molto discutere in positivo e in negativo. La pellicola infatti non è una fedele biografia dell'icona bionda senza tempo, ma è una rivisitazione alternata tra fantasia e realtà, in cui il regista Andrew Dominik ha voluto rappresentare una vita fatti di eccessi e lati oscuri dell'attrice. Scelta che parte del pubblico e della critica non ha particolarmente gradito, in quanto non tutto corrisponde al vero e alcuni temi risultano troppo crudi.

Ciò che ha invece trovato ampi consensi a prescindere da tutto, è stata senza dubbio la magistrale interpretazione dell'attrice Ana de Armas; che non solo è diventata la perfetta sosia fisica di Marilyn, ma ha saputo anche renderle omaggio in tutto e per tutto con la sua straordinaria performance. Per chi non ha ancora avuto modo di guardare il film, nel trailer di Blonde è possibile avere un primo assaggio su Ana nelle vesti di Marilyn Monroe. Un ruolo ben riuscito grazie al grande impegno che de Armas gli ha dedicato in modo certosino e instancabile. Di seguito spieghiamo come ci è riuscita:

Sto cercando altri articoli per te...