Mel Brooks farà davvero il nuovo Balle Spaziali, basato su Il Risveglio della Forza?

Autore: Andrea Sala ,

Negli ultimi giorni è tornato a circolare il rumor riguardante il sequel di Balle Spaziali, ovvero l'esilarante parodia di Star Wars diretta da Mel Brooks e datata 1987.

Chi viaggia intorno ai trenta si ricorda di certo l'epopea "spaziale" di Stella Solitaria, Ruttolomeo, Lord Casco e della Principessa Vespa. Nonostante i mezzi a sua disposizione, Mel Brooks riuscì a confezionare una parodia che è entrata nel mito.

Advertisement

Dopo l'uscita di Il Risveglio della Forza - e i suoi record - le indiscrezioni sono tornate a "scorrere potenti" in Rete. Le fonti citano un'intervista che Brooks ha rilasciato all'inizio dell'anno scorso, intervista che recitava: 

Se facessi un film che uscisse appena dopo Star Wars, tipo un paio di mesi dopo, Spaceballs 2: The Search for More Money, di sicuro avrei parecchio successo durante il primo weekend al botteghino, anche se fallissi nell'impresa di recuperare il denaro speso.

Il regista non disse espressamente che il sequel avrebbe visto la luce ma si riferiva solo al fatto che con l'uscita dell'episodio 7 ci sarebbe stato un bel giro di soldi.

Advertisement

La questione, però, resta irrisolta: Balle Spaziali 2 ci sarà? Al momento non ci sono annunci ufficiali e Brooks è stato "avvistato" l'ultima volta nel '95 come regista di Dracula morto e contento e, più di recente, come doppiatore del film d'animazione Blazing Samurai che uscirà nel 2017.

Non ci sembra che Mel abbia il tempo necessario per cominciare le riprese di Spaceballs 2: The Search for More Money all'inizio di quest'anno.

Rick Moranis e Mel Brooks

Però c'è speranza, almeno dal punto di vista di Rick Moranis. L'attore che ha impersonato Lord Casco e si è ritirato dalle scene per poi ricredersi, infatti, ha detto di essere pronto a partecipare a un qualunque progetto che reputasse "interessante".
Basta rendere Balle Spaziali 2 un progetto interessato e Moranis ne farebbe parte, dunque.

Insomma, i tempi sembrerebbero maturi per un sequel di Balle Spaziali e fan sembrano attenderlo con impazienza. Ufficialmente, però, non c'è nulla in lavorazione ma l'idea deve per forza frullare nel cervello del regista. E dovrebbe tradursi in realtà, davvero.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

L'attore di Squid Game a processo per molestie sessuali

Oh Young-Soo, l'attore che interpreta Oh Il-nam, sarà processato per molestie sessuali. Il processo potrebbe costargli la carriera
Autore: Erika Giacira ,
L'attore di Squid Game a processo per molestie sessuali

Oh Young-Soo, l'attore che interpreta Oh Il-nam nella serie Netflix Squid Game, sarà processato per molestie sessuali. 

L'attore sudcoreano Oh Young-Soo vincitore di un Golden Globe come Migliore Attore Non Protagonista è stato accusato a novembre. Una donna, infatti, avrebbe riferito che Oh Young-Soo l'avrebbe toccata in modo inappropriato nel 2017. La denuncia è stata sporta nel dicembre 2021, portando alle prime indagini. Solo nel febbraio 2022, la polizia ha passato il caso ai pubblici ministeri. 

Sto cercando altri articoli per te...