Mel Gibson al lavoro per il sequel di La Passione di Cristo

Autore: Simona Vitale ,

Secondo quanto riportato dall'Hollywood Reporter, Mel Gibson e Randall Wallace stanno lavorando ad un sequel del film La Passione di Cristo, che racconterà la storia della Risurrezione di Gesù.

Advertisement
Mel Gibson e Jim Caviezel

Wallace, nominato per un Academy Award per la sceneggiatura di Braveheart (che ha vinto l'Oscar come miglior film nel 1995) con lo stesso Mel Gibson, giovedì scorso ha confermato (a malincuore) le voci secondo cui ha iniziato a scrivere la sceneggiatura per la storia della Risurrezione di Cristo.

Lo sceneggiatore, che ha recentemente diretto e co-scritto il dramma religioso Il Paradiso per davvero del 2014, ha rivelato che lui e Gibson hanno iniziato a fare sul serio per il sequel di The Passion, il film indipendente di maggior successo di tutti i tempi, mentre preparavano Hacksaw Ridge, che Gibson ha diretto e Wallace co-scritto.

Hacksaw Ridge racconta la storia del dottor Desmond Doss, medico al fronte durante la Seconda Guerra Mondiale e primo obiettore di coscienza ad aver ottenuto la Medaglia d'Onore del Congresso.

Wallace ha studiato religione alla Duke University e ha rivelato di essere "specializzato" proprio sulla Risurrezione.

Advertisement

Ho sempre voluto raccontare questa storia. La Passione è solo l'inizio. C'è tanta storia da raccontare.

Un portavoce di Mel Gibson (che Robert Downey Jr. vorrebbe alla regia di Iron Man 4) ha rifiutato invece di commentare il coinvolgimento del regista-attore in questo sequel.

La passione di Cristo, la storia di Gibson sulla persecuzione e crocifissione di Gesù, è stato rilasciato nel 2004 da Newmarket Films ed ha guadagnato ben 612milioni di dollari in tutto il mondo con un budget di produzione di soli 30milioni.

Da allora, molti a Hollywood hanno pensato che un sequel sarebbe stato realizzato ma Gibson, nel frattempo, si è dedicato ad altri progetti.

Advertisement

Secondo Wallace, a stimolare la produzione del nuovo film è stata anche la richiesta costante della comunità religiosa che ha portato i due a pensare al proseguo della storia:

La comunità evangelica considera La Passione di Cristo il più grande film hollywoodiano di sempre, continuano a dirci che un sequel avrebbe ancora più successo.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...