Michael Bond, il padre dell'Orso Paddington, è morto a 91 anni

Autore: Federica Lucia ,
Copertina di Michael Bond, il padre dell'Orso Paddington, è morto a 91 anni

Michael Bond, il padre dell’orso più famoso d’Inghilterra si è spento a 91 anni. A darne l’annuncio è stato il suo editore, Harper Collins:

È con grande tristezza che annunciamo che Michael Bond, creatore di uno dei personaggi per bambini più amati della Gran Bretagna, Paddington, è morto a casa a 91 anni dopo una breve malattia.

Lo scrittore inglese, nato nel 1926, aveva creato il personaggio immaginario diventato poi un’icona della cultura britannica, l’Orso Paddington. Proveniente dal Perù, con un cappello in testa, una valigia malconcia e l’immancabile panino con la marmellata… ecco la presentazione dell’orsetto combina guai di Bond. Nel 1958 uscì il primo libro intitolato L’orso del Perù (titolo originale A Bear Called Paddington), e nell'aprile di quest’anno è uscito l’ultimo della lunga collana intitolato Paddington's Finest Hour.

Advertisement

Lo scrittore Michael Bond e l'orso Paddington

Un successo planetario quello nato dalla penna di Michael Bond. Si contano infatti circa 70 titoli, tradotti in 30 lingue con più di 30 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Il successo di Bond e del suo orsetto non si limitò soltanto alla carta stampata. Negli anni ’70 BBC decise di farne una serie TV e in seguito, nel 1989, il progetto fu continuato da Hanna-Barbera.

Fino ad arrivare al consacrato successo nel 2014, quando Paddington approdò sul grande schermo.

Paddington il film

La pellicola di successo del 2014 narra le avventure dell’Orso del profondo Perù giunto a Londra dopo un terribile terremoto in terra peruviana. Verrà accolto, senza non poche riserve, dalla famiglia Brown. Con tempistiche differenti, tutta la famiglia imparerà ad amarlo nonostante i guai combinati dalla sua goffaggine e a lo considererà parte della famiglia, tanto da difenderlo da una perfida Nicole Kidman.

Advertisement

Diretto da Paul King e interpretato anche da Hugh Bonneville (Downton Abbey) e Sally Hawkins (La felicità porta fortuna), il film è stato un successo inimmaginabile, consacrandosi come uno dei migliori film per famiglie.

Nel mese di novembre è prevista anche l’uscita, nelle sale britanniche, di Paddington 2, in cui l’Orso amorevole affronterà numerose avventure insieme alla famiglia Brown. Negli Stati Uniti, invece, ci vorrà il 12 gennaio 2018 per vedere sul grande schermo L’orso del Perù.

Advertisement

Peccato che Michael Bond non possa più vedere i successi della sua creatura che, dopo quasi 60 anni, ha fatto davvero il giro mondo passando dai libri alla TV al cinema, entrando nelle case di tutti i bambini.

A sogno realizzato, ora puoi riposare in pace, Bond.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

La torta di The Last of Us che non mangereste mai [FOTO]

Guarda l'impressionante video in cui è stata realizzata un'insolita creazione ispirata alle particolari creature presenti nel mondo di The Last of Us.
Autore: Francesca Musolino ,
La torta di The Last of Us che non mangereste mai [FOTO]

Tratta dall'omonimo videogioco di Naughty Dog, la serie TV The Last of Us ha ottenuto un grande successo già dopo l'uscita del primo episodio. In onda su Sky e in streaming su NOW TV, la serie TV The Last of Us è diventata un fenomeno virale in ogni settore. E a quanto pare anche nel mondo della cucina.

Come si può vedere nel seguente tweet infatti, il pasticcere Ben Cullen ha realizzato una torta ispirata proprio a The Last of Us, in cui ha rappresentato un Clicker. Ovvero una delle terrificanti creature infette presenti sia nella serie TV che nel videogioco di The Last of Us.

Sto cercando altri articoli per te...