Millie Bobby Brown forse protagonista del nuovo Le Cronache di Narnia

Autore: Angelo Cavaliere ,
Copertina di Millie Bobby Brown forse protagonista del nuovo Le Cronache di Narnia

Ormai non serve nemmeno ripeterlo per l'ennesima volta: Millie Bobby Brown ha conquistato tutti. 

La giovane attrice britannica, nata a Malaga nel 2004, è il simbolo del successo delle serie TV Stranger Things: la seconda stagione è stato motivo di dibattito in tutto il mondo e, sebbene tra le innumerevoli critiche positive ce ne siano state anche alcune non propriamente entusiaste, il lavoro svolto da Millie nella parte di Undici non ha ricevuto altro che applausi. 

Advertisement

Per lei, ormai, le porte del successo sono effettivamente spalancate: le sue qualità recitative sono state immediatamente riconosciute da produttori e registi britannici come americani e le offerte per lei ormai fioccano. L'attrice è stata scritturata per le riprese di Godzilla 2, in cui avrà un ruolo assolutamente misterioso che i produttori del sequel vogliono tenere ancora nascosto.

Millie Bobby Brown nel cast di Godzilla 2
Ancora un mostro da affrontare per Millie Bobby Brown: Godzilla

Questo sarà il primo ruolo cinematografico per Millie, ma, stando a quanto riporta Screen Rant, Millie potrebbe entrare presto a far parte di una nuova importante produzione: Le Cronache di Narnia - La Sedia d'Argento.

Advertisement

Pare che TriStar Picture le abbia offerto il ruolo da attrice protagonista ma nessuna conferma è stata ancora resa pubblica. Il nuovo film tratto dall'opera di C.S. Lewis -  che nel 1953 è stato pubblicato in America come quarto volume della serie, quando originariamente era stato ideato per essere il sesto - è stato adattato dallo sceneggiatore David Magee, vicino all'Oscar con Vita di Pi, e diretto da Joe Johnston, regista che ha diretto successi intramontabili come Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi, Jumanji e, più recentemente, Captain America - Il primo Vendicatore.

Non è un caso se nomi così importanti sono stati coinvolti in questo progetto: per i tre film precedenti (Il leone, la strega e l'armadio, Il principe Caspian e Il viaggio del veliero) erano stati scelti attori che all'epoca non erano ancora molto conosciuti, come Ben Barnes e Will Poulter. La decisione di Millie Bobby Brown risulta allora chiara: l'intento di TriStar Picture è quello di realizzare un prodotto importante, che non venga considerato solo come un'avventura fantasy, ma un vero capolavoro capace di sbancare ai botteghini.

Non ci resta che attendere, ma dalla nostra parte abbiamo la convinzione che Millie Bobby Brown sarà un volto più che familiare nel nostro prossimo futuro. Nel frattempo, per i pochissimi che ancora non si sono appassionati alle avventure di Undici e dei suoi compagni, il modo migliore per farsi invogliare a seguire la serie è proprio il riassunto della prima stagione fatto dalla giovane attrice a tempo di rap.

Advertisement

Millie sembra essere decisa a vivere a pieno la notorietà arrivata grazie al successo e le sue spiccate qualità artistiche ci regalano l'impressione di avere di fronte, esattamente come dicono anche in Stranger Things, una nuova e promettente Shirley Temple.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Eternals batte tutti: è il film Marvel più visto su Disney+

Leggete i dettagli dell'inaspettato successo su Disney+ di Eternals, il film Marvel che ha battuto tutti i titoli presenti sulla piattaforma streaming.
Autore: Tiziana Panettieri ,
Eternals batte tutti: è il film Marvel più visto su Disney+

Eternals è il film Marvel Cinematic Universe (detto MCU) con il punteggio più basso su IMDB e Rotten Tomatoes, ma anche il più visto su Disney+ nel 2022, battendo il record come maggior debutto per un film MCU su Disney+.

Secondo la classifica Nielsen, Eternals è stato il nono film più visto sulla piattaforma Disney+ nel 2022. Un risultato raggiunto con 4,236 miliardi di ore di visione che fa di Eternals l’unico film MCU ad entrare nella top 10 del servizio streaming Disney.

Sto cercando altri articoli per te...