Monica Vitti è morta, se ne va una delle attrici italiane più brave di sempre

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Monica Vitti è morta, se ne va una delle attrici italiane più brave di sempre

Monica Vitti, all'anagrafe Maria Luisa Ceciarelli, non c'è più: l'attrice è morta all'età di 90 anni. Ad annunciarlo è un tweet del regista Walter Veltroni che, come si evince, ha ricevuto la notizia dal marito di Monica Roberto Russo.

[twitter id="1488832020029575168"]

Advertisement

A novembre 2021 ha compiuto 90 anni, ma purtroppo Monica Vitti soffriva di una malattia tipo Alzheimer, che le stava cancellando piano piano la memoria. Ma la nostra memoria, quella degli amanti del cinema, resterà sempre impressa delle sue meravigliose apparizioni e performance sul grande schermo.

La sua carriera cinematografica è iniziata nel 1954 e si è consacrata appena 4 anni dopo con la collaborazione eccellente che l'ha vista protagonista sotto la direzione del maestro del cinema italiano Michelangelo Antonioni. Insieme hanno girato tre film uno dietro l'altro, L'avventura del 1960, La notte del 1961 e L'eclisse del 1962, ma questo è stato solo l'inizio della loro collaborazione. Successivamente, nel 1964, hanno realizzato il lungometraggio dal titolo Deserto Rosso, che ha chiuso una saga di film di Antonioni chiamata tetralogia dell'incomunicabilità. In questo periodo Monica Vitti e Michelangelo Antonioni hanno anche vissuto un rapporto d'amore.

Uno dei più celebri film con Monica Vitta è La ragazza con la pistola, diretto da un altro grande maestro del cinema italiano come Mario Monicelli. Il film narra di una ragazza siciliana che viene abbandonata dal fidanzato e per questo cerca vendetta fino in Scozia! Nel 1969 è stato candidato come Miglior film straniero ai Premi Oscar.

Advertisement

Le collaborazioni eccellenti di Monica Vitti con grandi registi sono innumerevoli, basti pensare a nome come quelli di Dino Risi, Alberto Sordi, Luis Buñuel, Steno e Sergio Corbucci.

[twitter id="1488834518316462080"]

Monica Vitti ha anche recitato per Roberto Russo in Flirt del 1983 e in Francesca è mia del 1986. In seguito, nel 2000, i due si sono sposati. L'ultima apparizione cinematografica di Monica Vitti è nel film Scandalo segreto da lei stessa diretto nel 1990.

Advertisement

In occasione del suo 90esimo compleanno, il regista Fabrizio Corallo ha realizzato un documentario dal titolo Vitti d’arte, Vitti d’amore, dove - grazie al contributo RAI - sono stati raccolti momenti speciali della carriera di Monica Vitti e testimonianze di amici e colleghi.

Monica Vitti ha vinto tantissimi premi importanti, tra i quali c'è un Orso d'argento alla miglior attrice per il film Flirt, ben quattro David di Donatello come Miglior attrice protagonista per i film La ragazza con la pistola del 1969, Ninì Tirabusciò la donna che inventò la mossa del 1971, L'anatra all'arancia del 1976 e Amori miei del 1979.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Art Crimes, su Sky al via la docu-serie sui grandi furti d'arte

Leggi per sapere tutte le informazioni su Art Crimes, la docu-serie di Sky dedicata ai più grandi furti d'arte della storia.
Autore: Francesca Musolino ,
Art Crimes, su Sky al via la docu-serie sui grandi furti d'arte

A dicembre 2022 Sky si tinge di giallo con l'arrivo della nuova docu-serie Art Crimes dedicata ai più grandi furti d'arte della storia.

Ideata e scritta da Stefano Strocchi e composta da sei episodi, Art Crimes è in arrivo dal 13 dicembre 2022 alle 21.15 in esclusiva su Sky Arte, in streaming su NOW e disponibile on demand.

Sto cercando altri articoli per te...