Moon Knight: eliminato il riferimento a Gorr di Thor 4

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
2' 53''
Copertina di Moon Knight: eliminato il riferimento a Gorr di Thor 4

Uno dei temi principali portati sullo schermo dalla serie TV di Marvel Studios Moon Knight è quello legato all'esistenza degli Dei. In modo particolare lo show con Oscar Isaac affronta il tema delle divinità dell'Antico Egitto, inserendole nel contesto narrativo del Marvel Cinematic Universe, insieme alle divinità già esistenti come quelle norrene del mondo di Thor.

Moon Knight ha già omaggiato Asgard con un simpatico easter egg ma non è andata oltre con i legami, anche se a quanto pare gli sceneggiatori avevano previsto una connessione con Thor: Love and Thunder. Di ciò ne ha parlato il capo sceneggiatore nonché produttore esecutivo Jeremy Slater ai microfoni di The Direct, rivelando che avrebbero dovuto inserire un riferimento al macellatore di dei Gorr in relazione ai fatti di Thor: Love and Thunder. Per questo motivo infatti esistevano diverse versioni della sceneggiatura di Moon Knight, poiché in fase di pre-produzione non si sapeva con certezza in quale data sarebbe uscito al cinema il quarto film di Thor. Quindi gli sceneggiatori avevano preparato un copione con un riferimento precedente ai fatti di Thor: Love and Thunder e un copione con un riferimento postumo, entrambi riguardati la minaccia di Gorr il macellatore di dei.

Advertisement

Quando abbiamo iniziato a lavorare alla serie non sapevamo quando avremmo debuttato. Abbiamo sempre dato per scontato che sarebbe stato più avanti, e che saremmo usciti nell'autunno del 2022. Quindi abbiamo pensato che probabilmente avremmo seguito l'uscita di Thor: Love and Thunder. Ma a quel tempo, neanche Thor aveva una data di uscita concreta, tutto era un po' in bilico. Quindi c'erano diverse versioni della sceneggiatura in cui gli Dei parlavano di 'Questa cosa appena successa con Gorr il macellatore Dei'. E poi c'erano altre versioni della sceneggiatura in cui parlavano di 'Abbiamo sentito delle voci sul fatto che gli Dei stanno morendo, questo non è il momento giusto per essere coinvolti'.

Quindi Moon Knight si sarebbe dovuto ambientare - nella linea temporale del Marvel Cinematic Universe - o come prequel immediatamente prima di Thor 4 o come sequel.

A quanto pare l'argomento Gorr sarebbe stato preso in considerazione dall'Enneade nel terzo episodio di Moon Knight ma nella stanza degli sceneggiatori, con l'accordo di Marvel Studios, si è deciso di eliminare un riferimento che si considerava forzato:

Advertisement

Non sembrava che ci fosse un posto naturale dove inserirsi nella scena dell'episodio 3 in cui si rivela l'Enneade, tipo, 'Oh, e a proposito, questo non ha nulla a che fare con la storia che stiamo raccontando, ma c'è una cosa che sta succedendo con Gorr'. Penso che Marvel stia diventando molto intelligente su come inserire questi riferimenti e camei, e lo fanno se ha senso. Se danneggia la storia si evita, non lo fanno solo per il gusto di farlo. Penso che sia stato un momento in cui si sono sentiti come, 'Ci stiamo sforzando di fare questa connessione ma non ne abbiamo davvero bisogno'.

Un altro cameo eliminato da Moon Knight, ma per altri motivi, è quello che riguarda gli Eterni. È stato mantenuto invece quello alla Pantera Dea Bast del mondo di Black Panther.

È da poco attivo il nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit. Non si tratta di un canale di discussione, quindi verrete avvisati solo quando una nuova news o un nuovo approfondimento verrà pubblicato su NoSpoiler.

 
 

 

 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Dopo Chris Hemsworth ci saranno più Varianti di Thor nel MCU?

Leggi le parole di Kevin Feige a proposito del futuro di Thor: potrebbero esserci delle varianti che ancora non si sono viste.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Dopo Chris Hemsworth ci saranno più Varianti di Thor nel MCU?

Il regista di Thor: Love and Thunder ha smentito il coinvolgimento del Multiverso all'interno del film ma di fatto nel Marvel Cinematic Universe (MCU) il Multiverso esiste ed è assoluto protagonista, come abbiamo potuto ammirare nella serie TV Loki, in Spider-Man: No Way Home e in Doctor Strange nel Multiverso della Follia. Quindi nulla esclude che in un futuro, dopo quello che sembra proprio un addio di Chris Hemsworth al personaggio, possano esserci più Varianti di Thor all'interno del MCU.

Questa idea è stata paventata dal presidente di Marvel Studios Kevin Feige, quindi la si può intendere quasi, al 99%, come una certezza. Feige parlando delle future storie del MCU ha detto che l'ispirazione dei fumetti è sempre in prima linea:

Sto cercando altri articoli per te...