Morbius, nel trailer finale Michael è davanti a un bivio

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Morbius, nel trailer finale Michael è davanti a un bivio

Sony Pictures ha pubblicato un nuovo ed ultimo trailer del film Morbius. La versione italiana di questo video promozionale dura solamente 55 secondi, mentre la versione originale ha 2 minuti e 12 secondi di scene (molte nuove).
Il nuovo trailer non svela fondamentalmente nulla che già non si sia appreso dai precedenti, ma ha nuove scene e soprattutto un nuovo interessante interrogativo: Morbius sarà buono o cattivo?

Anche se pare ovvio che il personaggio interpretato da Jared Leto alla fine della storia prenderà una piega da antieroe (un po' come Venom) non è per nulla scontato quale sarà il suo cammino. A giudicare dalle immagini, Morbius potrebbe essere un po' più violento di come ci si aspetta. Infatti, nel trailer il protagonista principale dice che presto dovrà fare una scelta "bere sangue umano o morire". Ciò è coerente con la sua natura di vampiro, che lui chiama "maledizione", e con ⤑la storia a fumetti. Morbius quindi potrebbe iniziare a bere sangue umano, da come si vede nell'ultima scena del trailer ambientata all'interno della nave.

Advertisement

In seguito, il Dottor Michael Morbius - grazie ai suoi istinti umani - potrebbe pensare di cercare una via di mezzo e di uccidere soltanto i cattivi (un po' come Dexter della serie TV omonima). Questa scelta lo porterebbe a essere un antieroe classico. Per riuscirci però Morbius potrebbe aver bisogno di aiuto, ed ecco che potrebbe entrare in scena il personaggio di Jared Harris aka Nicolas, che nel trailer si sente dire:

Tutti abbiamo un mostro dentro, dobbiamo controllarlo.

Nel trailer americano si vedono molte più scene spettacolari, facendo sperare in un comparto degli effetti visivi ben curati. In più ci sono alcune sequenze che vedono protagonista Matt Smith aka Milo. Questo, a quanto sembra, cercherà di portare al "lato oscuro" Morbius, sperando in una alleanza:

Il trailer mostra ancora una volta il personaggio di Adrian Toomes aka l'Avvoltoio, ma non svela come questo personaggio interpretato da Michael Keaton in Spider-Man: Homecoming è adesso nell'universo di Venom e Morbius, quando in realtà dovrebbe essere nel Marvel Cinematic Universe. Ovviamente c'è di mezzo il Multiverso ma gli interrogativi sul "come" e sul "perché" restano tanti.

Advertisement

Il cast di Morbius

  • Jared Leto è Michael Morbius

  • Matt Smith è Milo

  • Adria Arjona è Martine

  • Jared Harris è Nicolas

  • Al Madrigal è Rodriguez

  • Tyrese Gibson è Stroud

  • Michael Keaton è Adrian Toomes

La regia è stata affidata a Daniel Espinosa, famoso per aver diretto Ryan Reynolds e Jake Gyllenhaal nel thriller fantascientifico Life nel 2017.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Method Acting: cos'è e perché alcuni attori lo odiano

Mads Mikkelsen, Samuel L. Jackson, Jake Gyllenhaal e Will Poulter sono tra gli attori che si sono espressi contro questo metodo di recitazione.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Method Acting: cos'è e perché alcuni attori lo odiano

Alcune dichiarazioni di importanti attori come Mads Mikkelsen, Samuel L. Jackson e Will Poulter hanno portato all'attenzione del grande pubblico il Method Acting, ma non tutti conoscono questo aspetto della recitazione: cos'è il Method Acting?

Si tratta di un metodo di recitazione assolutamente immersivo per un attore o un'attrice. Per praticarlo, il performer deve calarsi nei panni del personaggio anche quando non sta effettivamente recitando sul set. Ciò può avvenire sia in maniera fisica che in maniera psichica, oltre che in entrambi i modi contemporaneamente. In breve: il personaggio che si porta sul set diventa una estensione/variante della propria personalità.

Sto cercando altri articoli per te...