Mowgli - Il figlio della giungla, trailer ufficiale del film di Andy Serkis

Autore: Claudio Rugiero ,

"Era un escluso, un sopravvissuto. Diventò una leggenda".

Warner Bros. Italia ha rilasciato il primo trailer ufficiale di Mowgli - Il figlio della giungla, un nuovo adattamento del romanzo di Rudyard Kipling (Il libro della giungla, in Italia edito Feltrinelli) diretto da Andy Serkis.

Advertisement

Il film, interpretato da un cast stellare, uscirà nelle sale italiane il prossimo 25 ottobre.

Warner Bros. Italia
Poster italiano ufficiale di Mowgli - Il figlio della giungla

Qui sotto potete trovare tutte le informazioni che cercate su una versione del tutto personale del celebre romanzo di Kipling e assolutamente fedele al suo autore.

  • Un difficile adattamento
  • Sinossi e cast di Mowgli
  • Una featurette mostra la lavorazione del film

Un difficile adattamento

Per l'autore di Ogni tuo respiro, qui al suo secondo lungometraggio, si tratta di uno sforzo abbastanza importante, visti i già precedenti e non pochi adattamenti dell'originale romanzo di Kipling.

Feltrinelli
Copertina de Il libro della giungla di Rudyard Kipling

La prima trasposizione cinematografica di questa illustre opera letteraria risale già al lontano 1942 ad opera del regista Zoltan Korda. La versione più celebre e indimenticabile è però quella animata firmata da Wolfgang Reitherman nel 1967.

Ma per Serkis qui il confronto è soprattutto con l'adattamento più recente, quello operato da Jon Favreau 2016 e vincitore dell'Oscar per i migliori effetti speciali.

È lecito quindi chiedersi come l'ex Gollum de Il Signore degli Anelli da regista avrà affrontato la narrativa di Kipling e soprattutto in cosa la sua versione i differenzierà dalle precedenti.

Advertisement

Guardando il trailer (che trovate all'inizio di questo articolo) sembrerebbe che Serkis abbia deciso di costruire più un racconto di formazione sul cucciolo d'uomo abbandonato nella giungla e destinato a diventare una leggenda.

In effetti, i momenti che scorrono nel video sembrano riferirsi alle tappe più importanti del suo percorso: l'incontro con la pantera Bagheera e quello con la tigre Shere Khan, il suo addestramento animalesco e il suo difficile trovare un'auto-definizione in un luogo dove non esistono suoi simili.

Advertisement

Sinossi e cast di Mowgli

La trama di Mowgli è ovviamente quella che tutti già conosciamo: la storia di un bambino abbandonato nella foresta e poi allevato dalla pantera Bagheera e cresciuto dall'orso Baloo.

Nel suo cammino Mowgli dovrà affrontare diverse avversità: da una difficile crisi di identità alla ferocissima tigre Shere Khan.

Warner Bros. Italia
Primo piano di Rohan Chand in Mowgli - Il figlio della giungla

Il cast del film comprende Christian Bale (Bagheera), Cate Blanchett (Kaa), Benedict Cumberbatch (Shere Khan), Naomie Harris (Nisha), Andy Serkis (Baloo), Matthew Rhys (John Lockwood), Freida Pinto (il cui ruolo ancora non è chiaro) e il piccolo Rohan Chand (Mowgli).

Advertisement

Una featurette mostra la lavorazione del film

Un film come Mowgli rischia ovviamente di far storcere il naso ai fan più fedeli al classico Disney e di cadere sotto la facile etichetta di "ennesimo adattamento". Tuttavia, potrebbe non essere così, questo film potrebbe avere davvero qualcosa di incredibile.

Se il trailer non dovesse essere bastato a rassicurarvi, qui sotto potete inoltre trovare una feauturette che mostra i dietro le quinte di Mowgli - Il figlio della giungla.

Il video risulta particolarmente importante perché qui Serkis chiarisce le sue intenzioni di regia, a sua detta il più possibile vicine alla narrativa di Kipling.

Non è una fiaba per bambini. Qui c'è una realtà. Ci sono delle conseguenze. Questo è indubbiamente tipico di Kipling.

Inoltre, contrariamente alla celebre versione animata, qui non vedremo animali danzanti e ballerini cimentarsi in numeri musicali. Questo è indubbiamente segno che il regista abbia preferito concentrarsi sul racconto d'avventura, ma soprattutto sul percorso di Mowgli nella definizione di una sua identità. Infatti ad un certo punto del film dirà: "non sono un uomo, ma nemmeno un lupo".

Warner Bros. Italia
Rohan Chand di spalle osserva la giungla in una scena del film

Mentre Serkis racconta il suo Mowgli scorrono le immagini del piccolo Rohan Chand impegnato in difficili sequenze d'azione e intravediamo inoltre Christian Bale e Cate Blanchett (meno riconoscibile) durante le riprese per la motion capture, tecnologia con cui sono stati realizzati gli animali presenti nel film.

Che ne pensate? Darete fiducia a questo nuovo Mowgli?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...