Ms. Marvel è da vedere o no? Le prime impressioni

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Recensioni
3' 18''
Copertina di Ms. Marvel è da vedere o no? Le prime impressioni

Grazie a Disney ho avuto la possibilità di vedere in anteprima i primi due episodi della nuova serie Marvel Studios dal titolo Ms. Marvel, che debutta in streaming su Disney+ l'8 giugno con il primo episodio. Questa quindi non è una recensione vera e propria della prima stagione di Ms. Marvel ma si tratta delle mie prime impressioni sullo show con protagonista la super eroina Kamala Khan, il tutto ovviamente senza spoiler.

È vero che, almeno in Italia, Kamala Khan aka Ms. Marvel non è un personaggio dei fumetti particolarmente famoso e in più la sua storia cartacea non ha nemmeno 10 anni di vita, ma è pur vero che nemmeno Iron Man nel 2008 era un personaggio particolarmente seguito dai lettori italiani. Quindi ciò che può essere un vantaggio per la storia televisiva di Kamala Khan, come lo è stato per Tony Stark nel 2008, è il fattore sorpresa. Le uniche informazioni a cui si può avere accesso prima del debutto dell'8 giugno su Disney+ sono quelle date dai trailer e dalle prime immagini di Ms. Marvel: è abbastanza evidente che la serie TV di Disney+ è pensata per un pubblico giovane, che si può identificare nei sogni, nelle ambizioni e nei problemi quotidiani della protagonista.

Advertisement
Advertisement

Kamala Khan è un'adolescente fan degli Avengers e dei fumetti, e in modo particolare adora Captain Marvel. Come quasi tutte le ragazze della sua età lei vorrebbe essere popolare sui social o quantomeno ricevere delle attenzioni. La sua famiglia ovviamente desidera per lei il meglio, ma per la mamma Kamala deve rispettare gli orari, essere una brava ragazza, non vestirsi con abiti troppo succinti e soprattutto deve andare bene a scuola. Il profilo di Kamala Khan è praticamente simile se non uguale a quello del 90% di qualsiasi adolescente sulla faccia della Terra, proprio come lo era quello di Peter Parker quando Stan Lee e Steve Ditko hanno creato Spider-Man. È questo, a mio avviso, il modo migliore di presentare questo personaggio che, all'apparenza, potrebbe sembrare lontano dalla nostra cultura o dagli stereotipi che più amiamo: Kamala Khan è un'adolescente americana musulmana che cresce a Jersey City ma è bene precisare che le sue origini non sono utilizzate per una rivendicazione di qualche tipo o per una specie di manifesto politico. Il contesto familiare di Kamala, proprio per le origini pakistate, offre una stratificazione importante al personaggio e un contesto divertente. Mi viene da pensare a film o a situazioni come Il mio grasso grosso matrimonio greco che incontra Bridget Jones.

Ms. Marvel, almeno nei suoi due primi episodi, si concentra molto sulla presentazione della vita di Kamala Khan e lo fa in modo frizzante e divertente anche se non del tutto originale, poiché gli elementi tipici delle commedie coming of age ci sono tutti. Ovviamente la componente supereroistica in un prodotto tratto dai fumetti Marvel è essenziale e questa non è assente, così come non manca anche un pizzico di mistero legato ai poteri di Ms. Marvel.

I primi due episodi di Ms. Marvel dunque sono promossi e vedendoli viene voglia di scoprirne di più di questa simpatica ragazza di Jersey City. Una nota di merito va all'attrice protagonista Iman Vellani - alla sua prima esperienza da attrice professionista - che si è calata perfettamente nella parte donandole genuinità, dato che lei come Kamala Khan è di origini pakistane ed è una nerd appassionata di fumetti Marvel. Pensate che, come rivelato nello speciale documentario A fan's guide to Ms. Marvel disponibile su Disney+, prima ancora di ricevere il ruolo per Ms. Marvel, Iman Vellani ha davvero realizzato un cosplay di Ms. Marvel.

Il primo appuntamento con Ms. Marvel su Disney+ è fissato per l'8 giugno 2022 e poi, a cadenza settimanale, saranno resi disponibili tutti gli episodi.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Marvel corregge un importante errore di timeline [FOTO]

Scopri come Marvel ha corretto l'errore di timeline nella serie TV Ms. Marvel! Guarda le foto che mostrano il prima e il dopo.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Marvel corregge un importante errore di timeline [FOTO]

Marvel ha corretto un errore di timeline nella serie TV Ms. Marvel. L'errore riguarda il colore della Statua della Libertà, il famoso monumento newyorkese che si vede in due distinte scene nel corso del sesto episodio della serie, dal titolo No Normal. Nello specifico si tratta della scena di apertura dell'episodio e quella di chiusura in cui scorrono i titoli di coda.

Di seguito un post dall'account Twitter @MsMarvelUK dove si vede la differenza tra il prima e il dopo:

Sto cercando altri articoli per te...