Nel trailer di Attraction si fondono Independence Day e District 9 (in Russia)

Autore: Andrea Sala ,

Attraction, film sci-fi diretto da Fedor Bondarchuk e ambientato in Russia, ha attirato l'attenzione anche del mercato americano. Non è un caso se Columbia Pictures si sia fatta avanti per distribuire la pellicola, che arriverà nella ex-Unione e in altri paesi a inizio 2017.

Il film, infatti, è davvero promettente e mette sul piatto degli effetti speciali davvero di livello. Almeno, questo è quanto possiamo giudicare dal trailer diffuso da pochissimo in rete. Attraction, inoltre, sarà il quarto film russo ad essere girato in formato IMAX.
Insomma, ci sono tutti i presupposti per un blockbuster, seppur di genere.

Advertisement

Il film racconta di una misteriosa navicella spaziale che entra in contatto con la Terra, precisamente con la città di Mosca e i suoi abitanti. Le persone, ovviamente, reagiscono in modo diverso a questa novità: c'è chi è curioso e chi è spaventato.

Advertisement

Nel trailer possiamo vedere gli alieni in azione, in parecchie scene: c'è un inseguimento in auto e persino una scena di combattimento fra l'extraterrestre e un essere umano, in seguito a quelle che sembrano essere delle tensioni crescenti fra i moscoviti e gli "ospiti".

Ci sono anche delle sequenze in cui l'alieno salva una ragazza, dopo essersi beccato anche una pallottola da quest'ultima. La domanda sottesa a tutto il film sembra essere la classica "sono amichevoli o no?".

Ad ogni modo è affascinante ammirare un film non-inglese avventurarsi nel territorio degli sci-fi ad altro budget, da tempo appannaggio del sistema Hollywood e affini. Per questo aspetto, Bondarchuk sembra essere il perfetto ambasciatore della filmografia russa: il suo precedente film Stalingrad, infatti, è stato il primo ad essere girato e proiettato in IMAX.

Se Attraction sarà capace di espandere la classica tematica degli alieni è tutto da verificare. C'è comunque la curiosità di vedere un diverso approccio culturale ad una formula ben nota e sfruttata a fondo dall'industria cinematografica anglofona.
Speriamo in qualche sorpresa.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

Guardiani della Galassia Holiday Special uscito oggi 25 novembre su Disney+ ha uno strano record, è il primo film dell'MCU a avere questa caratteristica.
Autore: Gianluca Ceccato ,
Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

James Gunn che è il regista di due film importantissimi del Marvel Cinematic Universe ( Guardiani della Galassia vol. 1 e vol. 2) ha rivelato, tramite un'intervista per Variety, la particolarità del suo nuovo progetto dell'MCU ossia lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia. 

Il regista ha confermato che lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia non ha un villain e quindi batte uno strano record (è il primo film dell'MCU a non avere un cattivo). Lo speciale rappresenta un progetto in completa contrapposizione con i film supereroistici odierni che vedono la figura del cattivo come perno centrale della pellicola.

Sto cercando altri articoli per te...