Le serie animate in arrivo su Netflix a febbraio 2022

Autore: Silvio Mazzitelli ,
Netflix
4' 42''
Copertina di Le serie animate in arrivo su Netflix a febbraio 2022

Il secondo mese dell’anno vede l’arrivo di alcuni importanti aggiunte al catalogo legato all’animazione giapponese e non di Netflix. Sorprende l’arrivo di una serie che rappresenta un pezzo di storia dell’animazione giapponese, ossia Conan il Ragazzo del Futuro, anime degli anni ’70 da sempre molto amato e apprezzato anche nel nostro paese. A seguire ci sarà poi il nuovo film d’animazione Child of Kamiari Month – Il mese degli dei, che arriva proprio come esclusiva per Netflix. Tra le serie molto attese ritorna anche Disincanto, la nuova serie animata di Matt Groening che torna con una quarta stagione e la nuovissima serie The Cuphead Show! tratta dal famoso videogioco. Un febbraio dunque con grandi classici e nuovi interessanti arrivi che andremo ad esaminare nel dettaglio.

Indice:

Advertisement

Conan il ragazzo del futuro

Questo anime è uno dei primi lavori del geniale regista premio Oscar giapponese Hayao Miyazaki. La prima puntata venne trasmessa nel 1978 e la serie conta un totale di 26 episodi. Conan il ragazzo del futuro è liberamente ispirato dal romanzo The Incredible Tide di Alexander Key e racconta una storia ambientata in un futuro post apocalittico dopo che l’umanità si è distrutta da sola con una guerra combattuta con potenti armi elettromagnetiche che hanno causato uno spostamento dell’asse terrestre e inondazioni che hanno sommerso gran parte delle terre emerse.

Il protagonista della storia è Conan, un ragazzo di 12 anni dotato di capacità fisiche sovraumane, che in tutta la sua vita ha sempre vissuto insieme a suo nonno, un ex astronauta, su una delle poche isole rimaste. Un giorno però Conan trova una ragazza chiamata Lana sulla spiaggia, e lui e suo nonno scopriranno di non essere gli unici esseri umani rimasti vivi sulla Terra, ma che esistono ancora diverse comunità di persone, tra cui quella spietata di Indastria, che tenta di rapire Lana in quanto nipote di uno degli ultimi scienziati rimasti in vita. Starà dunque a Conan proteggere la sua nuova amica e scoprire cosa resta dell’umanità. Un grande classico da riscoprire per tutti i fan dell’animazione giapponese disponibile dall'1 febbraio su Netflix.

Child of Kamiari Month – Il mese degli dei

Advertisement

Conosciuto in lingua originale come Kamiari no Kodomo, arriva in esclusiva su Netflix questo affascinante film d’animazione legato molto alla mitologia e al folklore nipponico. Il film è stato possibile anche grazie a una campagna di crowfunding di successo e ha come regista Tetsuro Satomi, mentre le animazioni sono realizzate da Liden Films. La storia è ispirata da un’antica leggenda giapponese per cui ottobre è il mese detto “Kannazuki”, ossia il mese senza dei perché questi si riuniscono nel santuario della città di Izumo, dove esiste uno dei più grandi santuari shintoisti.

La protagonista della storia si chiama Kanna ed è una ragazza di 12 anni che perde il suo amore per la corsa dopo la morte della madre. Un giorno però la giovane incontra il coniglio Shiro, messaggero degli dei, e un ragazzo di nome Yato, che la convincono a partire con loro verso la città di Izumo dove si svolgerà il raduno degli dei. La giovane infatti è discendente di una famiglia che è molto legata al mondo delle divinità e dovrà compiere un viaggio per tutto il Giappone per portare alcune offerte che in origine avrebbe dovuto portare la madre. Kanna decide di partecipare a questo viaggio nella speranza di poter rivedere sua madre nella terra degli dei. Il film arriverà su Netflix dall’8 febbraio.

Disincanto – Quarta Stagione

La serie fantasy Disincanto, creata dal genio che ha dato i natali a I Simpson e Futurama, Matt Groening, giunge finalmente alla quarta stagione. Dal 9 febbraio arriveranno altri 10 episodi che proseguiranno le avventure della principessa Tiabeanie e dei suoi due amici Elfo e Luci. La conclusione della terza stagione ha lasciato i fan della serie con il fiato sospeso per via di diverse questioni lasciate irrisolte e che si spera trovino risposta nei nuovi episodi. Sappiamo già che il viaggio di Bean e dei suoi amici proseguirà verso nuove terre, tra la Terra degli Orchi, Steamland e molto altro, e misteri da scoprire. Un altro tassello importante quindi che potrebbe rivelare interessanti colpi di scena a chi segue la nuova serie animata creata da Matt Groening sin dal suo inizio.

Advertisement

The Cuphead Show!

Tratto da un famoso videogioco indie creato dallo Studio MDHR, Cuphead è un’attesa serie animata realizzata con uno stile retrò che ricorda molto i vecchi cartoni animati degli anni ’30 e ’40 del secolo scorso. La particolarità del videogioco era proprio quest’atmosfera ricreata in maniera eccellente dalle incredibili animazioni degli sviluppatori. Visto il successo ricevuto dal titolo, Netflix ha deciso di finanziare un vero e proprio progetto animato dedicato a Cuphead. La serie debutterà il 18 febbraio e sarà composta da 12 episodi da circa 12 minuti ciascuno.

La storia ha per protagonisti due strani fratelli dalla testa a forma di tazza: Cuphead è il fratello più avventuroso e spericolato, mentre Mugman è più tranquillo e timido. I due vivono sull’Isola di Inkwell, un luogo popolato da molti strani personaggi, e un giorno finiscono per cacciarsi nei guai dopo essere entrati di nascosto in un Luna Park gestito da Satanasso Pigliatutto, che pretende di avere l’anima di chiunque non vinca ai giochi presenti nel parco. Cuphead, spaventato da Satanasso, perde la sua anima, ma Mugman riesce a recuperarla subito vincendo al gioco in cui il fratello aveva perso. Satanasso sentitosi ingannato inizia a inseguire i due per riprendersi l’anima di Cuphead. La serie si concentrerà sugli stravaganti personaggi dell’isola di Inkwell, per tante folli avventure con al centro i due divertenti fratelli.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Chi è Kang, il personaggio Marvel di Ant-Man 3

Scopri chi è Kang il Conquistatore, il nuovo villain dell'MCU che si mostrerà in Ant-Man and the Wasp: Quantumania il prossimo 15 febbraio 2023.
Autore: Gianluca Ceccato ,
Chi è Kang, il personaggio Marvel di Ant-Man 3

Kang è uno dei personaggi più celebri del mondo Marvel, ed è il villain principale del nuovo film del Marvel Cinematic Universe Ant-Man and the Wasp: Quantumania.

Nel trailer finale di Ant-Man and the Wasp: Quantumania si è avuto un nuovo assaggio del villain (oltre alla comparsa di M.O.D.O.K.), e dalle sequenze mostrate traspare anche un accordo tra Ant-Man e Kang.

Sto cercando altri articoli per te...