Night Hunter, il trailer del film con Henry Cavill e Alexandra Daddario

Autore: Emanuele Zambon ,

Entrare nella mente di un serial killer: è ciò che dovranno fare in Night Hunter un brillante poliziotto, un ex giudice e una criminologa. Il film, conosciuto anche col titolo Nomis, vede alla regia l'esordiente David Raymond, abile nel mescolare le atmosfere lugubri di Se7en e la tensione insostenibile de Il silenzio degli innocenti. Per la verità, nel lungometraggio che vede protagonista Henry Cavill è facile rintracciare anche elementi di Prisoners, Zodiac e Split, thriller di ottima fattura che parlano di indagini, personalità disturbate e sparizioni.

Accanto all'ex Superman troviamo un cast di assoluto livello che comprende Ben Kingsley, Alexandra Daddario, Stanley Tucci, Brendan Fletcher, Nathan Fillion e Minka Kelly. In cover è possibile visionare il nuovo trailer di Night Hunter, la cui uscita è prevista negli USA per il 6 settembre.

Advertisement
Advertisement

M2 Pictures / Saban Films

Una scena del film

Night Manager, Henry Cavill nella mente del serial killer

Scene perlopiù in notturna, ambientate in una cittadina innevata. Interni claustrofobici, perfettamente in linea con gli stilemi dell'alta tensione cinematografica: Night Hunter mette in scena una torbida vicenda che ruota alla sparizione di diverse donne. Opera di un maniaco, che prima le adesca e poi le sevizia. A dargli la caccia sono il detective della polizia Marshall (Cavill) e un vigilante locale, l'ex giudice Cooper (Ben Kingsley) scottato dopo aver visto la propria famiglia venire trucidata.

Nemmeno l'arresto del sadico criminale, però, interrompe la spirale di rapimenti e uccisioni. Una psicologa sospetta allora che la chiave della risposta sia nelle personalità multiple dell'indiziato, intento a progettare una serie di omicidi da dietro le sbarre.

Le indagini si riveleranno una vera e propria corsa contro il tempo, tra le pressioni di un commissario intenzionato a fare giustizia alla svelta e una comunità sempre più in allarme.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Netflix licenzia altre 300 persone (ma continua a investire)

Altre 300 persone hanno perso il lavoro a causa della crisi Netflix, che comunque continua a investire su prodotti originali.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Netflix licenzia altre 300 persone (ma continua a investire)

È la stessa azienda ad annunciarlo. Netflix ha purtroppo licenziato altri 300 dipendenti, dopo averne "mandati a casa" 150 il mese scorso. Si tratta di un nuovo taglio del personale pari al 3% della forza lavoro dell'azienda che conta circa 11 mila dipendenti.

La dichiarazione di un portavoce di Netflix ha fatto sapere che:

Sto cercando altri articoli per te...