Nightmare Before Christmas, Panini porta in Italia il sequel a fumetti

Autore: Lorenzo Bianchi ,
Copertina di Nightmare Before Christmas, Panini porta in Italia il sequel a fumetti

A venticinque anni dall'uscita italiana di Nightmare Before Christmas, Jack Skeletron, Sally e gli abitanti della Città di Halloween sono pronti a tornare con una nuova avventura, questa volta a fumetti.

Per celebrare questo importante anniversario, a ottobre Panini Comics porterà nelle librerie, nelle fumetterie e online il primo dei quattro volumi de Il viaggio di Zero, sequel/spin-off del capolavoro in stop motion prodotto da Tim Burton attraverso cui il geniale regista ha dato la sua personalissima rilettura delle festività natalizie.

Advertisement

Realizzata da una squadra internazionale di talentuosi artisti formata da D.J. Milky, Key Ishiyama, Kiyoshi Arai, Dan Conner e David Hutchison, come ben espresso dal titolo la storia ruoterà attorno al fedele cagnolino fantasma di Jack e al suo lungo viaggio per tornare dal suo amato padrone.

Advertisement

Mentre quest'ultimo sta ultimando i preparativi per l'annuale festa di Halloween, il cucciolo finisce infatti per perdersi nella lontana Città del Natale, mettendo in modo una serie di eventi che spingerà i due a incontrare vecchi e nuovi amici con l'obiettivo di ritrovarsi e salvare le festività.

Panini Comics
La copertina dell'edizione italiana de Il viaggio di Zero 1
La copertina del primo numero de Il viaggio di Zero, sequel a fumetti di Nightmare Before Christmas

Pubblicato da Panini all'interno della collana Disney Planet, il primo volume de Il viaggio di Zero sarà disponibile a partire dal 15 ottobre al prezzo di 8,50 euro; il successivo arriverà invece sugli scaffali il 15 dicembre, giusto in tempo per essere regalato per Natale (magari assieme alle nuovissime Vans dedicate a Nightmare Before Christmas).

Siete pronti a reimmergervi nel folle e oscuro mondo creato da Tim Burton, tra cani fantasma, torte, biscotti e regali incartati a mano?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Lionsgate+ è il nuovo nome di Starzplay, la piattaforma streaming che propone serie come The Serpent Queen, It's a Sin e Gaslit.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Il servizio streaming Starzplay cambia nome, con un rebrand comunicato il 28 settembre 2022 in via ufficiale. Il nome scelto è Lionsgate+, che suonerà familiare a una larga fetta di pubblico: Lions Gate infatti è una casa di produzione cinematografica molto famosa, che vanta tra i suoi titoli The Day After Tomorrow, Cena con delitto - Knives Out, Zero Contact, nonché le saghe cinematografiche John Wick, Hunger Games e Twilight. Di seguito, il video con il promo di Lionsgate+:

Lionsgate+ è il nuovo nome del servizio in Europa e America Latina, mentre mantiene il nome Starz nel Nord America e il nome Starzplay Arabia nell'Asia sud-occidentale. Dal 29 settembre il nuovo nome e il nuovo logo saranno visibili agli abbonati di molte nazioni, tra cui l'Italia. Lionsgate+ permette di accedere a una libreria di titoli tra cui i drammi in costume della Royal Collection e serie come il thriller Gaslit, il poliziesco Express e i drammatici The Serpent Queen (di cui si può vedere il trailer) e It's a Sin.

Sto cercando altri articoli per te...