Nine Perfect Strangers e le serie mystery da (ri)vedere

Autore: Carlo Lanna ,
Copertina di Nine Perfect Strangers e le serie mystery da (ri)vedere

Il fascino del mistero è una componente che non deve (quasi mai) mancare in una serie TV di genere. È sì il motore della vicenda, ma è anche un espediente per rendere coinvolgente la narrazione che, di solito, è arricchita da molti colpi di scena. Di recente, quello che è stato soprannominato il mystery drama ha trovato spazio in un ambiente televisivo molto competitivo. Nine Perfect Strangers, ad esempio, la miniserie di Amazon con un cast di grandi stelle che è disponibile in Italia dal 20 agosto, risponde alla perfezione a tutti gli stilemi del genere. 

Advertisement


La serie TV mette in scena un racconto di alto profilo che miscela il thriller al drama di formazione, una formula che ha decretato poi il suo successo. Oltre a Nine Perfect Strangers, però, ci sono diverse produzioni televisive che negli ultimi anni hanno regalato un po’ di smalto al genere, facendolo emergere dai meandri dell’universo teen. Oltre alla nuova serie TV di Amazon, ecco cosa c’è da vedere se sei un appassionato dei mystery drama.

Big Sky 

In onda in America e sul network della ABC dal novembre del 2020, in Italia è disponibile su Disney+ nella sua interezza. Rinnovata per una seconda stagione, attesa per il prossimo mese di settembre nonostante gli ascolti e le critiche poco esaltanti, Big Sky è un crime purissimo che pecca di orgoglio nel raccontare una storia complessa e di poco spessore. Resta però un piacevole intrattenimento. 

Big Sky Big Sky Gli investigatori privati Cassie Dewell e Cody Hoyt uniscono le forze con l'ex moglie di quest'ultimo, nonché ex poliziotto, Jenny Hoyt per cercare due sorelle che sono state rapite da ... Apri scheda

Al centro della vicenda ci sono le detective Cassie Dewell e Jenny Hoyt. Vivono in un paese sperduto nel Montana, e uniscono le proprie forze per salvare due sorelle da un pericoloso rapitore che si muove con agilità tra le strade e i boschi della città. Ben presto, la ricerca si trasforma in una lotta contro il tempo nel momento in cui la scomparsa delle due sorelle scoperchia un Vaso di Pandora fatto di segreti e misteri nascosti nel tempo. 


In difesa di Jacob 

È stata una delle prime serie TV che sono state aggiunte al catalogo di AppleTV+, nuovo colosso dello streaming dell’intrattenimento. Disponibile anche in Italia dall’aprile del 2020, In Difesa di Jacob vede nel cast una bellissima Michelle Dockery (volto storico di Downton Abbey) e uno strabiliante Chris Evans (ex divo della Marvel) nel doppio ruolo di padre e di avvocato. 

Advertisement

In difesa di Jacob In difesa di Jacob Le vite di una famiglia vengono irreparabilmente sconvolte quando il figlio viene accusato dell’omicidio di un suo compagno di classe. Apri scheda

Una serie tesissima, a cottura lenta e dai grandi temi di interesse comune, che volge uno sguardo disamorato al mondo scolastico e al bullismo. Il Jacob del titolo è un ragazzino, figlio di Andy e Laurie, che viene accusato di essere l’assassino di un suo compagno di classe. Il caso, dai mille risvolti, regala tante sorprese. Tutte le prove fanno credere che sia tatto proprio Jacob a compiere l’omicidio, ma in sua difesa c’è il buon Andy che lotta fino in fondo pur di scagionare il figlio e non affidarlo alla giustizia. 8 gli episodi prodotti per una miniserie conclusiva.  
 

Advertisement

Sharp Objects

HBO
In TV quali sono i mystery-drama da rivedere

Ispirato all’omonimo (bellissimo) romanzo di Gillian Flynn, già autrice de L’amore Bugiardo, e portata sulle frequenze della HBO da Marti Noxon, la miniserie con Amy Adams è un potentissimo pugno nello stomaco, un mystery-thriller  armonico che regala al pubblico televisivo una visione a cinque stelle sul mondo dell’intrattenimento. In onda negli Usa nell’estate del 2018 per 8 prime serate, in Italia  la serie è su Now. 

Sharp Objects Sharp Objects Camille Preaker, reporter del St. Louis Chronicle, deve tornare a Wind Gap, la sua cittadina natale, per scrivere un articolo sulla scomparsa di una ragazzina. Probabilmente, il caso è legato ... Apri scheda

La storia si sofferma sulla vita di Camille Preaker. Lei è una giornalista di cronaca nera dalla vita sregolata. Torna nella città della sua adolescenza per far luce sul caso di un ragazzino scomparso in circostanze poco chiare. Camille però, oltre a seguire le indagini, si trova a dover fare i conti con gli spettri del suo stesso passato. Turbolento infatti è il rapporto con sua madre. Con una serie di flashback si scopre persino un’amara verità rimasta da celata nell’ombra.  

Advertisement


Homecoming 

È nata dalla mente del creatore di Mr. Robot ed è stata la prima serie all star di Amazon Prime Video. Disponibile nel catalogo dal novembre del 2018, fino ad ora sono due le stagioni prodotte. Julia Roberts (alla sua prima esperienza in campo televisivo) e Bobby Cannavale sono tra i protagonisti principali di una drama psicologo dalle tinte cringe, che come un puzzle, mette in scena una storia dal grande fascino ambientata in una struttura governativa che re-inserisce i veterani nel mondo civile. 

È proprio questo l’obbiettivo finale del progetto Homecoming. La storia è raccontata dal punto di vista di Heidi. Consulente seria e ligia nel dovere, aiuta i giovani ex militari a inserirsi nella società. La struttura governativa però nasconde qualcosa di losco, e Heidi dovrà scavare nella sua stessa memoria per sbrogliare il nodo alla matassa. Di Lynchiana memoria, la serie TV è una boccata di aria fresca per il genere. 


Big Little Lies 

Uno dei romanzi più belli di Liane Moriarty è stato portano in TV da David E. Kelley nella serie della HBO di grande successo tra pubblico e critica. Nicole Kidman e Reese Witherspoon sono due tra le attrici di grido che hanno preso parte al fenomeno di Big Little Lies. Una serie di così grande spessore che è stata confermata anche per una seconda stagione, in onda nel 2019 sempre su HBO. 

Big Little Lies - Piccole grandi bugie Big Little Lies - Piccole grandi bugie Celeste, Jane e Madeline sono tre amiche e madri che vivono a Monterey e sono alle prese con i piccoli e grandi problemi della vita quotidiana e delle amicizie, che ... Apri scheda

Ambientata nella sonnolenta Monterey, la vicenda si sofferma sulla vita di 4 donne alle prese con i piccoli problemi della vita. C’è una forte amicizia tra di loro, sedimentata soprattutto da un evento sconvolgente che le ha rese protagoniste. In un accurato gioco di flashback, viene fuori una storia di abusi e di vessazioni dai risvolti imprevedibili. Nonostante tutte le storie hanno trovato la loro fine, i fan sperano ancora in una terza stagione. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

10 serie da guardare per chi sente la mancanza di True Detective

In attesa di scoprire se e quando verrà prodotta una quarta stagione di True Detective, ecco dieci titoli di genere crime che presentano diverse similitudini con la serie creata da Nic Pizzolatto per HBO.
Autore: Manuela Greco ,
10 serie da guardare per chi sente la mancanza di True Detective

Pluripremiata serie creata e sceneggiata da Nic Pizzolatto per HBO, True Detective si è rivelata un vero e proprio cult per la sua capacità di amalgamare il genere investigativo, il thriller psicologico e il noir reinventandosi in ogni stagione con nuove storie, trame avvincenti, protagonisti sfaccettati e ambientazioni sempre differenti.

La serie non è ancora conclusa, ma almeno per il momento non ci sono nuove stagioni all'orizzonte. Per ingannare l'attesa nella speranza di un nuovo ciclo di episodi, ecco una lista di dieci serie simili a True Detective assolutamente da non perdere.

Sto cercando altri articoli per te...