No Time To Die, il nuovo 007 ha finito le riprese

Autore: Giacinta Carnevale ,
Copertina di No Time To Die, il nuovo 007 ha finito le riprese

No Time To Die, il nuovo capitolo della lunga saga dedicata all'agente segreto britannico James Bond, ha ufficialmente terminato le riprese. Ad annunciarlo, come riportato da Deadline, è stato lo stesso regista del film Cary Fukunaga pubblicando un post sui propri canali social. 

La conferma è arrivata poi anche dagli account ufficiali Instagram e Twitter del film che hanno condiviso una foto (che trovate a seguire) che ritrae il cineasta insieme a Daniel Craig sul set della venticinquesima pellicola di 007

Advertisement

Questa è la conclusione di No Time To Die. Ci vediamo nei cinema ad aprile 2020. #Bond25. 

In No Time To Die vedremo Bond mentre si rilassa in Giamaica dopo essersi ritirato dall'M16. Presto però viene raggiunto dal suo amico Felix Leiter che gli chiede di aiutarlo a fermare un uomo pericoloso che sta minacciando il mondo con un dispositivo tecnologico ad rischio. L'agente segreto 007 tornerà così in servizio per una nuova e difficile avventura tutta da vivere.

Nel cast del nuovo film, oltre a Craig, ritroveremo anche Ralph Fiennes, Léa Seydoux, Naomie Harris, Ben Whishaw e Rory Kinnear . Tra le new entry invece spiccano il premio Oscar Rami Malek, nel ruolo dell'antagonista di Bond, Ana De Armas, nei panni della nuova "Bond Girl", e Billy Magnussen.

Advertisement

Durante le riprese di No Time To Die, la produzione è stata costretta a fermarsi più volte a causa di diversi problemi tra cui un'esplosione controllata finita male nei Pinewood Studios che ha provocato danni al set e ferito un membro dell’equipaggio.

In precedenza poi Daniele Craig è rimasto vittima di un incidente riportando una ferita alla caviglia che lo ha costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico. Nonostante tutto però sono riusciti a portare a termine le riprese in tempo. 

La pellicola, come anticipato, è stata diretta da Cary Joji Fukunaga che ha firmato anche la sceneggiatura insieme a Neil Purvis, Robert Wade, Scott Z. Burns e Phoebe Waller-Bridge. 

No Time To Die debutterà nelle sale cinematografiche americane il prossimo 8 aprile 2020.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

James Bond, ecco perché 007 non sarà mai giovane

Scopri cosa ha dichiarato Michael G. Wilson, produttore di lunga data dell'iconica saga di James Bond, su chi sarà l'erede di Daniel Craig.
Autore: Rebecca Megna ,
James Bond, ecco perché 007 non sarà mai giovane

Il produttore di lunga data della saga di 007, Michael G. Wilson, ha assicurato che un attore giovane non potrà mai interpretare James Bond. Sebbene non ci sia ancora alcuna informazione su chi potrebbe rivestire questo ruolo, ormai questo è un dettaglio certo. Wilson, insieme alla sorella Barbara Broccoli, è attualmente a capo di Eon Productions, la società del defunto produttore Albert R. Broccoli che co-possiede i diritti del franchise di Bond. Lo sceneggiatore statunitense ha ammesso che l'idea di permettere a un giovane attore di rivestire i panni del personaggio leggendario creato dall'autore inglese Ian Fleming nel 1950 è stata presa in considerazione. 

Allo stesso tempo però Wilson ci ha tenuto a precisare durante In Conversation - evento che ha celebrato  i 60 anni di James Bond svolto al British Film Institute di Londra - che gli attori più giovani non saranno mai presi in considerazione come eventuali eredi di Daniel Craig, colui che ha interpretato l'iconica spia per l'ultima volta in No Time to Die. Prima di lui hanno rivestito i panni di Bond altri celebri attori, tra cui Sean Connery, Roger Moore e Pierce Brosnan. Craig ha ufficialmente detto addio a Bond: ecco spiegato il motivo per cui la produzione è alla ricerca di un 'erede'. Qui di seguito le parole del produttore dell'iconica saga sul futuro della famosa spia 007, riportate da Deadline.

Sto cercando altri articoli per te...