Noi siamo infinito: le frasi dal film con Ezra Miller ed Emma Watson

Autore: Alice Grisa ,

Noi siamo infinito è un film del 2012 diretto da Stephen Chbosky, che è anche produttore nonché autore del romanzo Ragazzo da parete, pubblicato nel 1999 e ispirazione per l'adattamento.

Protagonisti sono tre ragazzi: il timido Charlie, la bella Sam e il carismatico Patrick. Ambientato nel 1991, il film racconta la storia di Charlie, timido e asociale, che ama la letteratura e grazie all'amicizia improvvisa con Sam e il suo fratellastro Patrick inizia a vivere in modo diverso la propria adolescenza, tra compagni di scuola, feste e un primo grande amore. Al termine del percorso di trasformazione, però, ad attenderlo ci sarà una dolorosa e sconvolgente sorpresa.

Advertisement

Vessato dal suicidio di un amico e coetaneo e dalla scomparsa della zia, Charlie affronterà la prova più importante di maturità, prima del college e prima di perseguire il sogno di diventare scrittore.

Nei ruoli dei protagonisti troviamo Logan Lerman nei panni di Charlie, Emma Watson in quelli di Sam ed Ezra Miller in quelli di Patrick.

Ecco le frasi più indimenticabili e le citazioni della pellicola.

Charlie e Sam

M2 Pictures
Sam e Charlie in Noi siamo infinito
La storia tra Sam e Charlie

"Benvenuto sull'isola dei giocattoli difettosi"
- Sam

Sam: "Che c'è!?"
Charlie: "Mi sento infinito"

"Poi sentii un vecchio pezzo, "Pearly-Dewdrops'Drop", e pensai: un giorno andrò ad una festa, al college magari, ed a un tratto vedrò una persona davanti a me e da quel momento saprò che tutto, tutto andrà bene...mi capisci vero?"
- Sam

"Non puoi mettere la vita di tutti gli altri d'avanti alla tua e pensare che quello sia amore"
- Sam

Advertisement

Sam: "Perché io e quelli che amo scegliamo persone che ci trattano come fossimo nulla?"
Charlie: "Accettiamo l'amore che pensiamo di meritarci!"

Sam: Charlie, io so che tu sai che a me piace Craig, ma voglio lasciarlo da parte per un minuto, ok?
Charlie: Ok.
Sam: Perché voglio essere assolutamente sicura che la prima persona che ti bacia ti voglia bene, ok?
(Sam e Charlie si baciano)

"Io lo so chi sei Sam. Lo so che sto sempre zitto, e lo so che dovrei parlare di più, ma se vedessi le cose che c'erano nella mia testa la maggior parte del tempo, sapresti quello che ho provato. E quanto ci assomigliamo e che abbiamo sofferto le stesse cose. E tu non sei piccola... tu... sei bellissima"
- Charlie

Advertisement

Charlie e Patrick

Advertisement
M2 Pictures
I tre protagonisti di Noi siamo infinito
Il trio di Noi siamo infinito

Patrick: "Sei fatto?"
Charlie: "Come una pigna!"
Patrick: "Tu osservi le cose da lontano e le comprendi. Non ti metti in mostra"
Charlie: "Non credevo che qualcuno potesse notarmi!"

Patrick: "Conoscevo un ragazzo, frocio fino all'alluce dei piedi, ma suo padre non sa la verità. Allora, un giorno piomba in cantina, quando doveva essere fuori città e scopre suo figlio con un altro fanciullo. Comincia a picchiarlo. Ma non tipo schiaffi, quella roba là, gli fa male. E il suo ragazzo dice: "Basta! Lo stai ammazzando!", ma il figlio grida: "Vattene!". E alla fine, il ragazzo se ne va... Perché non puoi salvare tutti?"
Charlie: "Non lo so"

Patrick: "Non fa niente. Ora sono libero, no? Sono libero di incontrare l'amore della mia vita. Le cose sono cambiare ora ed è buono e devo solo incontrare un bravo ragazzo."
Charlie: "Sì"

Patrick: "Come va la tua prima relazione?"
Charlie: "Va così male che sto sempre a immaginare che uno di noi due muoia di cancro, pur di non dover essere io a mollarla"
Patrick: "Charlie?! Obbligo o verità? Ci sei?"
Charlie: "Sì, obbligo"
Patrick: "Io ti obbligo a baciare la più bella ragazza della stanza sulle labbra; e sono stato buono a dire "ragazza" e non "persona", perché, diciamocelo, vi stendo tutte, fanciulle mie! È pura verità!"

Charlie, la vita e l'infinito

M2 Pictures
Una scena di Noi siamo infinito
Charlie e i nuovi amici

"Mi è sembrato di vedere un albero, però era un drago. Poi è diventato di nuovo un albero, e mi ha detto una bugia"
- Charlie

"Perchè io so che ci sono persone che dicono che queste cose non esistono, e che ci sono persone che quando compiono diciassette anni dimenticano com'è averne sedici; so che un giorno queste diventeranno delle storie e le immagini diventeranno vecchie fotografie, e noi diventeremo il padre o la madre di qualcuno, ma qui, adesso, questi momenti non sono storie, questo sta succedendo, io sono qui, e sto guardando lei… ed è bellissima. Ora lo vedo: il momento in cui sai di non essere una storia triste, sei vivo, e ti alzi in piedi, e vedi la luce dei palazzi, e tutto quello che ti fa stare a bocca aperta. E senti quella canzone, su quella strada, insieme alle persone a cui vuoi più bene al mondo, e in questo momento, te lo giuro, noi siamo infinito!"
- Charlie

"In questo momento, siamo vivi. E, ve lo giuro, in questo momento noi siamo infinito"
- Charlie

"Non possiamo scegliere da dove veniamo ma possiamo decidere dove andiamo, da lì in poi…"
- Charlie

"Questa è la mia vita e vorrei che sapessi che sono felice e triste allo stesso tempo e sto ancora cercando di capire come potrebbe essere"
- Charlie

"Che bella parola! Frullato!"
- Charlie

Giphy
Una scena di Noi siamo infinito
I protagonisti di Noi siamo infinito

Che ne pensate? Quale tra queste frasi vi ha colpito di più?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Thunderbolts: Chi è Valentina Allegra de la Fontaine?

Julia Louis-Dreyfus è entrata nel Marvel Cinematic Universe con un personaggio mai visto: ecco chi è Valentina Allegra de la Fontaine!
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Thunderbolts: Chi è Valentina Allegra de la Fontaine?

Il quinto episodio dello show Marvel Studios The Falcon and the Winter Soldier ha introdotto il personaggio della Contessa Valentina Allegra de Fontaine interpretato da Julia Louis-Dreyfus.

Dopo essere stato rimosso dall'incarico di Capitan America, John Walker è seduto in compagnia della moglie su una panchina quando a loro si avvicina una donna elegante che si presenta come la Contessa Valentina Allegra de Fontaine. Dopo aver parlato ininterrottamente per alcuni minuti e senza concedere una replica a Walker, la Contessa si congeda dicendo a quest'ultimo che sarà lei a mettersi in contatto con lui.

Sto cercando altri articoli per te...