Non ho mai avuto la mia età, che ha ispirato Zero, e gli altri libri di Antonio Dikele Distefano

Autore: Giulia Greco ,
Copertina di Non ho mai avuto la mia età, che ha ispirato Zero, e gli altri libri di Antonio Dikele Distefano

Arrivata su Netflix il 21 aprile, Zero è la serie italiana liberamente ispirata al romanzo Non ho mai avuto la mia età di Antonio Dikele Distefano.

La storia del romanzo, che in larga parte si discosta da quella narrata negli otto episodi della serie televisiva con protagonista Giuseppe Dave Seke, è una sorta di autobiografia del suo autore.

Advertisement

Nato in provincia di Varese da genitori fuggiti dall’Angola negli anni Ottanta e cresciuto a Ravenna, Distefano racconta in Non ho mai avuto la mia età la vicenda di chi, pur nato e cresciuto in Italia, non ha garanzie, non è tutelato né rappresentato, di chi per tutta la vita si è sentito un diverso, esattamente com'è accaduto a lui.

Nella mia classe ero l’unico ragazzo nero, nella mia scuola l’unico ragazzo nero.

Non è un caso che la storia del protagonista del romanzo sia allora quella di tutti gli invisibili, di tutti gli Zero di questo mondo, persone che sono state costrette a crescere troppo in fretta, che troppo presto hanno dovuto conoscere, a proprie spese, quanto dura e cruda può essere la vita.

Non ho mai avuto la mia età

Prodotto Consigliato La serie Netflix Zero è liberamente ispirata al libro Non ho mai avuto la mia età di Antonio Dikele Distefano 16.05€ da Amazon 16.05€ da NOVEL

Non ho mai avuto la mia età è un racconto di formazione, la storia di un ragazzo alla ricerca della propria identità, del proprio posto in un mondo che lo guarda con sospetto, che ha paura di lui perché è diverso. Zero ha origini africane, è nero. È nato in Italia, ma non è italiano. Zero è confuso e arrabbiato perché troppo presto, troppo giovane è stato costretto a vivere il razzismo sulla propria pelle, a sentirsi perennemente sbagliato.

Il romanzo, che affronta tutte le difficoltà cui il giovane Zero fa fronte dall'età di sette anni fino al compimento dei diciotto, tratta di una storia estremamente reale e quotidiana, che poco o nulla ha a che fare con la serie disponibile nel catalogo Netflix. In Zero è stato infatti aggiunto un elemento soprannaturale che, seppur serva da metafora allo stato d'animo del protagonista – che si sente inascoltato e inadeguato –, fa dello show un adattamento non troppo fedele al materiale di partenza. Nella serie Netflix, infatti, l'aspetto magico-sovranaturale ha un ruolo cruciale nello sviluppo degli eventi: il potere di Omar, la sua capacità di diventare invisibile, è strettamente funzionale a una trama pregna d'azione e di mistero.

Gli altri libri di Antonio Dikele Distefano

Non ho mai avuto la mia età è solo uno dei romanzi di Antonio Dikele Distefano, autore di Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?, Prima o poi ci abbracceremo, Chi sta male non lo dice e Bozze. Prima e seconda parte.

Advertisement

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?

Prodotto Consigliato 12.35€ da Amazon 10.40€ da OSCAR ABSOLUTE

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti? racconta la fine di una storia d'amore, la delusione, il dolore e la successiva rinascita di Antonio, protagonista assoluto del romanzo.

Advertisement

Prima o poi ci abbracceremo

Prodotto Consigliato 12.82€ da Amazon 10.80€ da Distefano, Antonio Dikele

Prima o poi ci abbracceremo ha per protagonista Enrico, un ragazzo che, sul treno che lo porta da Ravenna a Milano, ricorda la relazione più importante della sua vita, quella con Irene, ripensa ai quattro anni trascorsi insieme alla donna e a cosa significhi veramente amare qualcuno.

Chi sta male non lo dice

Prodotto Consigliato 10€ da Amazon 10.00€ da Dikele Distefano, Antonio

I temi più cari allo scrittore sono presenti nel romanzo Chi sta male non lo dice, che tratta di razzismo, amore, famiglia, delle paure e del senso di solitudine di Ifem e Yannick, i due personaggi principali del racconto.

Bozze. Prima e seconda parte

Prodotto Consigliato 13.3€ da Amazon 13.30€ da NOVEL

Il titolo dice tutto: Bozze. Prima e seconda parte è una raccolta di frasi, di pensieri e momenti attraverso i quali l'autore ha condiviso coi suoi lettori tutto il suo mondo interiore.

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Marvel bocciata, zero nomination di peso agli Emmy

Gli Emmy snobbano le miniserie Marvel e non attribuiscono nomination agli attori...e stavolta hanno ragione.
Autore: Elisa Giudici ,
Marvel bocciata, zero nomination di peso agli Emmy

Stavolta gli Emmy hanno snobbato le miniserie Marvel...e hanno fatto bene. I premi più importanti per la serialità e la televisione statunitense hanno annunciato poche ore fa la lista di tutte le serie e i programmi finalisti degli Emmy 2022: potete leggere qui l'elenco completo delle candidature.

La sorpresa, se così possiamo definirla, è che non c'è alcun cenno da alcuna miniserie targata Marvel nelle categorie che contano davvero. Moon Knight raccoglie 8 nomination tra costumi, stunt e colonna sonora, Loki si ferma a 6 senza mai uscire dai centrare la nomination attoriale, qualche cenno per le serie animate e le performance vocali degli attori coinvolti (su tutti lo scomparso Chadwick Boseman). Un po' poco per produzioni che hanno la visibilità, le risorse e l'attenzione può catalizzare un prodotto con l'etichetta Marvel sopra. 

Sto cercando altri articoli per te...