È in arrivo un nuovo film su Willy Wonka, parola di Warner Bros.

Autore: Rina Zamarra ,

Warner Bros. ha siglato un accordo con la Roald Dahl Estate per i diritti di Willy Wonka.

La notizia è stata diffusa da Variety, che ha individuato anche la persona che si occuperà di portare nuovamente sul grande schermo lo stravagante proprietario della fabbrica di cioccolato più grande del mondo.

Advertisement

Si tratta del produttore David Heyman, a cui si deve il successo della saga di Harry Potter. David, in realtà, è anche l'artefice del recentissimo Animali Fantastici e Dove Trovarli.
Warner Bros. avrebbe deciso dunque di mette in campo l'artiglieria pesante, senza però svelare nulla della possibile trama.

Roald Dahl scrisse due romanzi con Willy Wonka: La Fabbrica di cioccolato nel 1964 e Il grande ascensore di cristallo nel 1972.

Paramount Pictures
Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato (1971)

Il secondo romanzo è considerato la continuazione di La fabbrica di cioccolato e racconta il viaggio di Willy e di Charlie nell'ascensore di cristallo.

Per la famiglia di Charlie si prospetta una nuova vita nella fabbrica di cioccolato di Willy ma, a causa di un inconveniente tecnico all'ascensore, finiscono tutti nello spazio. 

Al momento non si sa quale dei due testi verrà utilizzato e se saranno presenti o meno personaggi come Charlie. 

Advertisement

Warner Bros.
La Fabbrica di Cioccolato (2005)
Willy Wonka e Charlie (La Fabbrica di Cioccolato 2005)

L'assenza momentanea di illazioni sulla trama, non ha impedito alla casa cinematografica di divulgare il nome dello sceneggiatore che dovrebbe occuparsi del copione. 
L'autore incaricato di riportare "in vita" Willy Wonka è Simon Rich

Advertisement

Simon è noto come autore della divertente sitcom Man Seeking Woman, tratta da una sua raccolta di racconti.

Non solo, è uno degli autori del Saturday Night Live, ha lavorato al copione del recentissimo Pets - Vita da animali e ha fornito parte del materiale narrativo per il film Pixar Inside Out. 

FXX
Man Seeking Woman, serie TV
Una scena di Man Seeking Woman

Il curriculum di Simon sembra perfetto per il progetto Willy Wonka: coniuga commedia surreale e narrativa per ragazzi, riproducendo quel mix speciale che ha portato al successo i film precedenti.  

Warner Bros., infatti, dovrà misurarsi con le due pellicole di successo ispirate al personaggio di Roald Dahl, vale a dire quella del 1971 con il compianto Gene Wilder e quello di Tim Burton del 2005 con Johnny Depp. 

E voi, come immaginate il nuovo Willy Wonka? E soprattutto chi potrebbe interpretarlo?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Lionsgate+ è il nuovo nome di Starzplay, la piattaforma streaming che propone serie come The Serpent Queen, It's a Sin e Gaslit.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Il servizio streaming Starzplay cambia nome, con un rebrand comunicato il 28 settembre 2022 in via ufficiale. Il nome scelto è Lionsgate+, che suonerà familiare a una larga fetta di pubblico: Lions Gate infatti è una casa di produzione cinematografica molto famosa, che vanta tra i suoi titoli The Day After Tomorrow, Cena con delitto - Knives Out, Zero Contact, nonché le saghe cinematografiche John Wick, Hunger Games e Twilight. Di seguito, il video con il promo di Lionsgate+:

Lionsgate+ è il nuovo nome del servizio in Europa e America Latina, mentre mantiene il nome Starz nel Nord America e il nome Starzplay Arabia nell'Asia sud-occidentale. Dal 29 settembre il nuovo nome e il nuovo logo saranno visibili agli abbonati di molte nazioni, tra cui l'Italia. Lionsgate+ permette di accedere a una libreria di titoli tra cui i drammi in costume della Royal Collection e serie come il thriller Gaslit, il poliziesco Express e i drammatici The Serpent Queen (di cui si può vedere il trailer) e It's a Sin.

Sto cercando altri articoli per te...