Old, lo spot del Super Bowl ci porta su una spiaggia da incubo

Autore: Marcello Paolillo ,
Copertina di Old, lo spot del Super Bowl ci porta su una spiaggia da incubo

Il Super Bowl LV è stata la consueta occasione per presentare un discreto numero di trailer relativi ai film di prossima uscita: Universal Pictures non è stata da meno, presentando il primo spot ufficiale di Old, il nuovo thriller di M. Night Shyamalan, regista de Il sesto senso, Signs e del più recente Glass.

Il video, visionabile poco sopra e della durata di trenta secondi circa (chiamato "The Big Game Spot"), mostra l'arrivo di una famiglia su una spiaggia tropicale da sogno. Dopo la scoperta di un cadavere, la madre, il padre e i tre bambini inizieranno ad accorgersi che quel luogo nasconde qualcosa di strano, tanto da dare il via a una serie di eventi oltre ogni logica.

Advertisement

La spiaggia sembra infatti provocare negli esseri umani un invecchiamento rapido e incontrollabile che rischia di cancellare le loro vite in breve tempo. Altre persone sembrano essere misteriosamente bloccate in quel luogo da incubo, dove lo scorrere delle ore sembra avere regole che vanno oltre ogni umana comprensione.

Old è ispirato a un graphic novel francese, Sandcastle, opera scritta da Pierre Oscar Levy e illustrata da Frederik Peeters (Shyamalan avrebbe ricevuto il fumetto in regalo nel 2017, durante la festa del papà, rimanendone seriamente colpito).

Prodotto Consigliato 18.08€ da Amazon 18.08€ da Levy, Pierre Oscar

Esattamente come il romanzo a fumetti omonimo, anche il nuovo film dal regista di Unbreakable - Il Predestinato e Split sembra voler immergere lo spettatore in uno scenario che prende in prestito le atmosfere di LOST, la storica serie televisiva creata da J.J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber (durata al 2004 al 2010 e divenuta un metro di paragone per gli show).

Advertisement

Le riprese della pellicola hanno preso il via a settembre 2020, come confermato dallo stesso regista via Twitter:

Credo sia un miracolo essere qui e girare la prima sequenza del mio nuovo film. Si chiama Old.

Nel cast di attori che hanno preso parte al progetto troviamo Alex Wolff (visto in Hereditary ‑ Le radici del male), Eliza Scanlen (Piccole donne, Le strade del male e la serie TV Sharp Objects) e Thomasin McKenzie (Senza lasciare traccia, Jojo Rabbit), oltre ad Aaron Pierre (Krypton, Britannia), Emun Elliott (Il trono di spade) e Vicky Krieps (Il filo nascosto).

M. Night Shyamalan figura anche come produttore della pellicola, assieme ad Ashwin Rajan di Blinding Edge Pictures, Marc Bienstock e Steven Schneider.

Advertisement

Distribuito da Universal Pictures, Old è atteso nei cinema americani il 23 luglio 2021: il film avrebbe dovuto uscire durante il mese di febbraio di quest'anno ma è stato rinviato a causa dell'emergenza sanitaria mondiale. Ancora nessuna notizia per quanto riguarda un'uscita nelle sale italiane.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Old
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Old Man è la serie thriller perfetta? [RECENSIONE]

Leggi la recensione della serie televisiva The Old Man con Jeff Bridges nei panni di un fuggitivo. Disponibile su Disney+.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
The Old Man è la serie thriller perfetta? [RECENSIONE]

Questa recensione, ma sarebbe meglio scrivere "prime impressioni", si basa sulla visione dei primi 4 episodi della serie TV The Old Man, composta da un totale di 7 episodi.

Lo show racconta di un uomo, Dan Chase, che vive nell'ombra spostandosi da una location all'altra per non essere trovato dal suo stesso governo. Ciò è dovuto al fatto che da giovane lui ha combattuto una guerra "dal lato sbagliato del fronte". Tutto ciò viene ben spiegato nei primi episodi di The Old Man, grazie all'utilizzo di flashback. Fin qui la storia sembra tutt'altro che originale ma man mano che si va avanti, e con i tempi giusti, vengono inseriti vari tasselli del puzzle, utili a formare una storia avvincente, convincete e sempre più intricata nei rapporti umani tra le parti.

Sto cercando altri articoli per te...