Olivia Munn smentisce di essersi rifatta

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Olivia Munn è indubbiamente una bellissima donna. L'attrice 35enne, nota principalmente per il ruolo di Sloan Sabbith in The Newsroom, sarà prossimamente sugli schermi con il nuovo film ispirato ai mutanti di Marvel, X-Men: Apocalisse (che pare vedrà Wolverine intento a rivestire un ruolo secondario).

La rivista Fashion Magazine ha dedicato all'attrice una straordinaria copertina per il numero di maggio, prontamente condivisa su Instagram dalla stessa Munn.

Advertisement

Nel corso dell'intervista rilasciata al magazine, Olivia ha deciso di mettere a tacere alcune voci piuttosto insistenti che ormai da tempo alludono a suoi eventuali "ritocchini" chirurgici. L'attrice smentisce categoricamente di aver ceduto alle lusinghe del bisturi e attribuisce al make up la capacità di farla apparire diversa, specialmente in foto.

Advertisement

Le persone pensano: 'Cosa ha fatto alla faccia?' Come attore puoi cambiare completamente e trasformarti per ruoli diversi. Quando il tuo viso cambia per il trucco è difficile che la gente capisca che non si tratta di filler o di botox.

Sono sempre di più le star che decidono di discostarsi dalla chirurgia estetica di accettare, di buon grado, il passare del tempo. Alle punture e ai bisturi si preferiscono sempre più spesso trattamenti naturali - alle volte un po' eccentrici, come l'apiterapia recentemente ammessa da Gwyneth Paltrow. La Munn apparterrebbe, quindi, al gruppo delle "bellezze autentiche".

Qualche complicazione, a sua detta, viene creata sul set anche dalle sue origini multietniche, un problema per i truccatori. Olivia Munn, infatti, è cinese da parte di madre, mentre il padre ha origini inglesi, tedesche ed irlandesi. Un mix irresistibile!

Ho la pelle bianca ma la mia struttura ossea è asiatica. Ho zigomi alti e occhi piccoli. Quando mi truccano con colori brillanti sembro strabica, mentre quando mi mettono troppo mascara i miei occhi appaiono chiusi per metà!

Sarà, per noi resta ugualmente mozzafiato.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

In Doctor Strange 2 c'è un easter egg segreto, impossibile da notare al cinema

Scopri quale easter egg era impossibile notare al cinema alla prima visione di Doctor Strange nel multiverso della follia.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
In Doctor Strange 2 c'è un easter egg segreto, impossibile da notare al cinema

Doctor Strange nel Multiverso della Follia è sbarcato su Disney+, anche in versione IMAX Enhanced. Il film di Sam Raimi è ambientato in giro per il Multiverso ed è pieno di sorprese e certamente vale la pena rivederlo per cogliere tutti gli easter egg nascosti nelle varie scene.

Attenzione segue spoiler su Doctor Strange 2!

Sto cercando altri articoli per te...