Olivia Newton-John combatte una nuova battaglia contro il cancro

Autore: Silvia Artana ,
Copertina di Olivia Newton-John combatte una nuova battaglia contro il cancro

Il cancro è tornato, ma Olivia Newton-John non ha intenzione di mollare.

Martedì 30 maggio, la star di Grease ha annunciato su Facebook di aver deciso con grande dispiacere di posporre i concerti previsti a giugno negli USA e in Canada per concentrarsi sulla nuova battaglia contro il tumore che le è stato diagnosticato nel 1992.

Advertisement

La cantante e attrice si sottoporrà a un breve ciclo di radioterapia, coadiuvato da trattamenti naturali, e confida di tornare in forma entro la fine dell'anno per riprendere il suo spettacolo:

Ho scelto a quale tipo di cure sottopormi dopo essermi confrontata con i dottori e i terapeuti che mi seguono e con lo staff medico del mio Olivia Newton-John Cancer Wellness and Research Centre di Melbourne, in Australia.

Due settimane fa, Olivia aveva già rinviato alcuni concerti, a causa di un forte mal di schiena. Inizialmente il dolore era stato attribuito a un'infiammazione del nervo sciatico, ma dopo ulteriori controlli è emerso che a causarlo era la presenza di metastasi all'osso sacro.

Tuttavia, la brutta notizia non ha abbattuto l'interprete dell'indimenticabile Sandy, come ha confermato a People una fonte vicina alla star:

Olivia ha in programma di riprendere il tour ad agosto. Sono tutti molto positivi.

La battaglia di Olivia Newton-John contro il cancro

La battaglia di Olivia Newton-John contro il cancro è iniziata nel 1992 con la diagnosi di un tumore al seno, che per una di quelle coincidenze drammatiche che ogni tanto riserva il destino è arrivata nella settimana in cui suo padre è morto a causa della stessa malattia.

Da allora, l'attrice e cantante ha subito una mastectomia (alla quale è seguita una parziale ricostruzione) e si è sottoposta a chemioterapia.

Nel corso di un'intervista rilasciata nel 2005 a Entertainment Tonight, la star di Grease ha offerto una testimonianza incredibilmente toccante della sua esperienza:

Advertisement
Advertisement

Il cancro al seno è una cosa davvero spaventosa da affrontare e in particolare nella fase iniziale, quando ricevi la prima diagnosi, perché non sai che cosa significhi. Non hai idea se sia diffuso in qualche altra parte del tuo corpo. Non sai se rischi di morire. Non sai niente. Nei giorni immediatamente successivi, passi attraverso shock, incredulità e tutte quelle fasi di cui si parla di solito, come negazione e paura. Hai tantissima paura. Ero determinata a sconfiggerlo, ma mentirei se dicessi che non ero terrorizzata.

Inizialmente, Olivia non voleva parlare della malattia, perché riteneva che fosse un fatto strettamente privato, ma poi ha deciso di uscire allo scoperto. Nel 2005 ha pubblicato l'album Stronger Than Before ispirato alla sua battaglia e nel 2012 ha aperto un centro specializzato nella cure dei tumori, l'Olivia Newton-John Cancer Wellness and Research Centre di Melbourne, in Australia.

Nel 2013, l'impegno della vincitrice del Grammy nella lotta al cancro è diventato ancora più forte quando la sorella Rona è morta per un tumore al cervello, 6 settimane dopo che le era stato diagnosticato:

È stato molto, molto veloce. Sì. Non sappiamo quando arriva la nostra ora. L'unica cosa che posso dire è che con lei c'erano tutte le persone che amava e che è stato un momento molto intenso e toccante.

Da allora, Olivia non ha mai smesso di adoperarsi per fare conoscere la malattia e promuovere una corretta prevenzione (proprio come Shannen Doherty, che recentemente ha annunciato che il suo cancro è in remissione).

E anche ora che si è fermata per riprendere le forze, continua a combattere, come ha dichiarato il suo portavoce a People:

[Olivia, n.d.r.] sta riposando e affrontando i trattamenti.

In bocca al lupo, "Sandy", i fan non vedono l'ora di rivederti sul palco. E non solo loro.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

She-Hulk ha davvero un profilo su Tinder [FOTO]

Leggi per scoprire chi ha fatto match con Jennifer Walters, la protagonista di She-Hulk: Attorney at Law, la nuova serie in arrivo su Disney+ dal 18 agosto 2022.
Autore: Francesca Musolino ,
She-Hulk ha davvero un profilo su Tinder [FOTO]

I fan dell'Universo Marvel sono da sempre abituati ad aspettarsi degli easter egg in ogni nuovo film o serie TV a tema. Che siano indizi riferiti a precedenti contenuti già rilasciati oppure collegamenti a progetti futuri che vengono anticipati nelle immancabili scene post-credit. É risaputo che in un modo o nell'altro tutto è sempre collegato facendo parte dello stesso Universo.

Ma ciò che sicuramente nessuno si aspetterebbe, è di trovare qualcosa del genere nel mondo reale. O per meglio dire in quello virtuale. Perché proprio come i personaggi Marvel, anche noi nella realtà abbiamo il nostro Multiverso che ci collega tutti, ovvero internet. Un luogo all'apparenza grande, ma spesso anche fin troppo piccolo quando si tratta di fare incontri inaspettati.

Sto cercando altri articoli per te...