Omar Sy, star di Lupin, di nuovo poliziotto nel sequel di Due agenti molto speciali

Autore: Simona Vitale ,
Copertina di Omar Sy, star di Lupin, di nuovo poliziotto nel sequel di Due agenti molto speciali

Omar Sy e Louis Leterrier, che sono rispettivamente il grande protagonista e il regista di Lupin, apprezzatissima serie TV recentemente distribuita da Netflix, torneranno a collaborare per un nuovo progetto. Come riportato da Deadline l'attore (noto anche per un cult come Quasi Amici) e il regista lavoreranno insieme al sequel di Due agenti molto speciali (De l'autre côté du périph), commedia francese del 2012.

Nel sequel - ancora senza nome per il momento - Sy e il co-protagonista Laurent Lafitte riprenderanno i ruoli interpretati nel film originale, collaborando per una nuova indagine che li porterà fino alle Alpi francesi. Insieme ai due attori ci sarà anche Izïa Higelin, che ha già collaborato con Omar Sy nel film Samba del 2014.

Advertisement

A scrivere la sceneggiatura della pellicola sarà Stéphane Kazandjian, mentre Eric e Nicolas Altmayer serviranno come produttori.

In Due agenti molto speciali (pellicola disponibile su Amazon Prime Video) Omar Sy interpreta il poliziotto (proveniente dai sobborghi e decisamente sopra le righe) Ousmane Diakité, chiamato da due giovani che, nel corso di una serata, trovano il corpo di una donna morta.

Advertisement

Si scopre che il cadavere è quello della moglie di un noto uomo d'affari francese. Il caso viene assegnato alla sezione anti-crimine della polizia con a capo l'ispettore capo François Monge (Laurent Lafitte), uomo molto ligio al rispetto delle regole, costretto a collaborare con Diakité.

Insieme i due formano una strana coppia di agenti, diversisissimi l'uno dall'altro, ma che con impegno e caparbietà riescono a scoprire chi si nasconde dietro l'omicidio della donna.

Due agenti molto speciali Due agenti molto speciali La moglie del più importante sindacalista di Francia viene trovata morta in mezzo alla spazzatura della periferia parigina, in un momento di forti contrasti sociali. Il caso, di competenza della ... Apri scheda

Omar Sy è reduce da un periodo davvero fortunato dal punto di vista lavorativo. L'attore, come anticipato, ha ottenuto un gran successo di pubblico con Lupin, serie TV francese distribuita da Netflix all'inizio del 2021. Per l'estate di quest'anno è attesa, sempre su Netflix, la seconda parte della prima stagione della serie TV, chiamata a bissare il successo della precedente e a svelare cosa accade al nostro protagonista e alla sua famiglia. In Lupin, ricordiamo, Sy interpreta Assane Diop, un abilissimo ladro che si ispira per i suoi furti al romanzo Arsenio Lupin, il ladro gentiluomo, regalatogli da suo padre tempo addietro.

Tornando al sequel di Due agenti molto speciali, quel che sembra certo è che la pellicola arriverà su Netflix entro il 2022

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

She-Hulk influenzata da due serie cult, ecco in che modo

Scopri quali sono state le due fonti d'ispirazione della sceneggiatrice Jessica Gao per la scrittura degli episodi di She-Hulk: Attorney at Law.
Autore: Marco Manvati ,
She-Hulk influenzata da due serie cult, ecco in che modo

Poche ore ci dividono dall'uscita del primo episodio di She-Hulk: Attorney at Law, nuova serie targata Marvel in arrivo per l'appunto domani 18 agosto sulla piattaforma Disney+ (che presto avrà una giornata a lei dedicata, ovvero il Disney+ Day).

Mentre attendiamo di scoprire quali saranno le avventure che affronterà la nostra avvocata e supereroina Jennifer Walters\She-Hulk, scopriamo quali sono stati gli show televisivi che hanno influenzato la serie e in che modo.

In un'intervista per Variety, la sceneggiatrice Jessica Gao ha menzionato le due serie TV che hanno principalmente ispirato la scrittura di questa sua nuova serie legata al Marvel Cinematic Universe (MCU):

Sto cercando altri articoli per te...