One Piece: World Seeker, andiamo tutti all'arrembaggio nel primo trailer

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di One Piece: World Seeker, andiamo tutti all'arrembaggio nel primo trailer

Amatissimo in Giappone, largamente apprezzato in Occidente, idolatrato in Italia. 

Nato nel 1997 dalla matita e dal genio del mangaka Eiichiro Oda, One Piece è alla soglia dei 20 anni un vero e proprio fenomeno per grandi e piccini. Fenomeno che festeggerà i suoi quattro lustri in grande, come si addice ad una produzione tansmediale di altrettanto grande successo.

Advertisement

Spazio allora ad una serie TV live-action, prodotta da Marty Adelstein di Prison Break e Teen Wolf, ma anche ad un nuovo videogame, che vedrà la luce su PlayStation 4, Xbox One e PC nel corso del 2018. Dopo l'annuncio, One Piece: World Seeker debutta allora con un primo trailer, naturalmente coloratissimo e piratesco.

Il gioco realizzato da Ganbarion - un team di sviluppatori che nel tempo ha confezionato altri piccoli capolavori tra cui One Piece: Unlimited series, Jump Ultimate Stars e Dragon Ball Fusions - si propone come un action-adventure open world, in cui vivremo incredibili avventure nei panni di Monkey D. Luffy, per altro in una storia del tutto originale in cui le fasi stealth ricopriranno una funzione fondamentale. 

Impugnando il controller, potremo allora esplorare un mondo aperto "pieno di castelli, città, spiagge e luoghi diversi", combattendo la Marina.

Advertisement

One Piece: World Seeker sarà distribuito da Bandai Namco, e qui su NoSpoiler non vediamo già l'ora di poterci lanciare in quella che pare la più promettente esperienza poligonale legata all'anime-manga nipponico.

One Piece anche in realtà virtuale

Le sorprese per i fan di One Piece non si fermano qui!

Sempre Bandai Namco ha infatti svelato che One Piece: Grand Cruise arriverà il prossimo anno come esclusiva per PlayStation VR.

Advertisement

La prima esperienza in realtà virtuale dedicata al ''figlio prediletto'' di Oda consentirà ai gamer di diventare una nuova recluta della leggendaria Ciurma di Cappello di Paglia. Al fianco di Luffy, Zoro, Nami, Sanji e tanti altri personaggi dovremo affrontare feroci battaglie e sparare palle di cannone per difendere la nostra nave.

Divertente, non trovate?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

Guardiani della Galassia Holiday Special uscito oggi 25 novembre su Disney+ ha uno strano record, è il primo film dell'MCU a avere questa caratteristica.
Autore: Gianluca Ceccato ,
Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

James Gunn che è il regista di due film importantissimi del Marvel Cinematic Universe ( Guardiani della Galassia vol. 1 e vol. 2) ha rivelato, tramite un'intervista per Variety, la particolarità del suo nuovo progetto dell'MCU ossia lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia. 

Il regista ha confermato che lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia non ha un villain e quindi batte uno strano record (è il primo film dell'MCU a non avere un cattivo). Lo speciale rappresenta un progetto in completa contrapposizione con i film supereroistici odierni che vedono la figura del cattivo come perno centrale della pellicola.

Sto cercando altri articoli per te...