Ozark: dove siamo rimasti e come ritroveremo i personaggi nella quarta stagione

Autore: Verdiana Paolucci ,
Netflix
3' 33''
Copertina di Ozark: dove siamo rimasti e come ritroveremo i personaggi nella quarta stagione

La resa dei conti è arrivata per i Byrde, che ora dovranno decidere da che parte stare e come proteggere la loro famiglia.

L'attesa per l'ultima stagione di #Ozark sta per terminare: il 21 gennaio arriva la prima parte del quarto capitolo, che riprenderà dallo sconvolgente finale che ha visto Marty e Wendy nella morsa del boss criminale, Omar Navarro.

Advertisement

Ozark non ha mai deluso le aspettative e ha sempre lasciato lo spettatore col fiato sospeso per le sorti della famiglia Byrde, che ora più che mai deve restare unita per cercare di sopravvivere. Aspettando la quarta e ultima stagione, facciamo un recap di quanto accaduto nel terzo ciclo di episodi e tentiamo di capire come ritroveremo i nostri (sventurati) protagonisti.

Ozark Ozark Un consulente finanziario trascina la famiglia da Chicago in una località turistica dell'Ozark per riciclare 500 milioni di dollari in 5 anni per un boss della droga. Apri scheda

Ozark 3: il finale e i morti

In una drammatica terza stagione, Marty (#Jason Bateman) è stato rapito e torturato dal potente boss della droga, Omar Navarro, che non ha intenzione di mollare la presa sulla sua instancabile risorsa. Le pressioni esterne incidono molto sulla sua famiglia, in particolare sulla moglie Wendy (#Laura Linney).

Proprio la matriarca è colei a pagare le conseguenze peggiori quando è costretta a fare l'impensabile per salvare i Byrde (inclusi i figli) dal massacro del cartello messicano: ordinare di uccidere suo fratello Ben, che nel frattempo aveva iniziato una relazione con Ruth, partner di Marty al casinò. I rapporti sono compromessi: Ruth incolpa i Byrde e si allontana da loro, alleandosi con Darlene e Wyatt.

Marty e Wendy salvano il loro matrimonio ma capiscono che tutte le azioni hanno delle conseguenze quando Navarro sceglie loro al posto del ferreo avvocato Helen (che viene uccisa davanti ai loro occhi). La coppia, ancora visibilmente scossa (e insanguinata) viene abbracciata dal potente boss messicano, come segno dell'inizio di una forte alleanza: cosa ne sarà dei Byrde?

Netflix

L'abbraccio tra Navarro e i coniugi Byrde nel finale di Ozark 3
Lo sconvolgente finale di Ozark 3

Le morti più significative della terza stagione sono state:

  • Helen Pierce (interpretata da Janet McTeer), rappresentante di Navarro, che è stata uccisa a colpi d'arma da fuoco davanti a Marty e Wendy da Nelson;
  • Ben Davis (Tom Pelphrey), il fratello di Wendy, anche lui ucciso da Nelson dopo l'ordine di Wendy;
  • Sue (Marylouise Burke), la terapista di Marty e Wendy, uccisa da Nelson su ordine di Helen.

Dove ritroveremo Marty e Wendy?

Moglie e marito Byrde si sono rivelati, un po' a sorpresa, una risorsa importante per Navarro per due motivi precisi. 

Advertisement

In primo luogo, Marty è riuscito a far riciclare il denaro sporco nel casinò, diventato una sorta di Santo Graal per il boss. In secondo luogo, Marty e Wendy hanno l'FBI dalla loro parte e nella mente di Navarro significa che lui può far ribaltare la situazione a suo vantaggio nell'eterna guerra della droga contro gli altri cartelli rivali.

L'agente Maya Miller sarà quindi una componente significativa in quest'ultima stagione. Infatti, la donna era stata incaricata di controllare Marty per i suoi rapporti con la criminalità organizzata, ma lui era quasi riuscito a convincerla di avere prove a sufficienza per incastrare Navarro e smascherare la sua lotta contro il clan rivale dei Lagunas. Una mossa che dovrà attendere.

Advertisement

Netflix

L'FBI e l'agente Maya Miller saranno importanti in Ozark 4
L'agente dell'FBI Maya Miller

Come si evince dal trailer, che potete guardare in alto all'articolo, il criminale vuole fare un accordo con l'FBI che lo renderà libero da ogni potenziale cattura. E ha incaricato i coniugi Byrde di farlo, oltre a mettere in guardia Darlene (che se la ride, beffeggiandoli) di non mettersi contro il cartello di Navarro:

Siamo stati incaricati di comunicarti di non farlo. 

La priorità assoluta resta comunque quella di proteggere la famiglia, e Wendy mette le cose in chiaro con l'agente Miller: se non difenderà la sua, lei non muoverà in dito per salvarla.

Netflix

Ozark 4, una scena dal trailer
Marty e Wendy avvertono Darlene di non tornare a spacciare nel trailer di Ozark 4

Advertisement

Ma ogni cosa ha un prezzo, come sembra voler alludere Navarro, e pare un avvertimento:

La più grande minaccia viene sempre dall'interno, Marty. Non te lo scordare.

Intanto, la coppia dovrà avere a che fare col figlio quattordicenne Jonah, sempre più allo sbando e ancora alla ricerca del proprio posto nel mondo, che si è messo a riciclare denaro per conto di Ruth.

Quando esce Ozark 4 su Netflix?

L'ultima stagione è divisa in due parti. La prima metà uscirà il 21 gennaio.

Quante sono le stagioni di Ozark?

All'attivo ci sono tre stagioni, una quarta è in uscita il 21 gennaio 2022.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Ozark: gli errori commessi e i modi in cui i Byrde hanno spesso salvato la situazione

La storia dei Byrde in Ozark ci porta nel mondo del riciclo di denaro, per un cartello della droga messicano. Nell'arco degli episodi, Marty e Wendy hanno commesso diversi errori ma, in altri casi, hanno fatto la mossa giusta per salvarsi la vita.
Autore: Elena Arrisico ,
Ozark: gli errori commessi e i modi in cui i Byrde hanno spesso salvato la situazione

Marty Byrde e Wendy Byrde – interpretati da Jason Bateman e Laura Linney – sono i protagonisti della storia raccontata in #Ozark, creata da Bill Dubuque e Mark Williams, prodotta dal 2017 e alla sua quarta stagione (che è anche l’ultima).

Considerata l’erede di #Breaking Bad, vede l'abilissimo consulente finanziario Marty coinvolto nel riciclaggio di denaro, per un cartello della droga messicano. Da Chicago, insieme alla moglie e ai loro figli, si trasferisce nelle Ozark Mountains in Missouri per cercare di convincere il boss messicano di poter riciclare più facilmente soldi.

Sto cercando altri articoli per te...