Paddington lascia Elisabetta II e va in Perù

Autore: Elisa Giudici ,
News
1' 45''
Copertina di Paddington lascia Elisabetta II e va in Perù

Paddington è pronto a partire per il Perù, almeno a giudicare dal titolo del terzo film a lui dedicato. Lo avevamo lasciato appena qualche giorno fa al cospetto di sua maestà Elisabetta II, durante una spassosa clip realizzata per il Giubileo di Platino della Regina che aveva catalizzato l'attenzione del web. 

Paddington però si prepara a tornare in maniera ben più sostanziosa nelle nostre vite: è infatti in lavorazione il terzo film dedicato all'orsetto ghiotto di panini alla marmellata, amatissimo dai bambini di tutto il mondo. Finora il progetto era senza titolo, ma ora sappiamo come si chiamerà. Sorpresa: non seguirà la strada dei precedenti (e bellissimi) film, intitolati Paddigton e Paddington 2. Niente Paddington 3 all'orizzonte: la pellicola si chiamerà Paddington in Perù.

Advertisement

Paddington in Peru Paddington in Peru Apri scheda  

Chi conosce la storia di Paddington coglierà il riferimento: l'orsetto infatti viveva con la sua famiglia "nella zona più buia della Perù". Arrivato a Londra e ritrovatosi da solo, l'orsetto viene "adottato" dalla stramba famiglia Brown.

Advertisement

A dare la voce a Paddington - creato digitalmente per muoversi sul set insieme agli attori in carne e ossa - è l'interprete inglese Ben Wishaw (Q del James Bond di Daniel Craig).

Paddington in Perù: dopo 5 anni torna l'orsetto

Più di un bambino nel frattempo è diventato adolescente: infatti sono passati 5 anni da quando la seconda avventura del personaggio ha conquistato il pubblico e la critica. 

A rallentare la lavorazione del film è stato l'addio del regista e sceneggiatore Paul King, principale artefice dell'altissimo livello qualitativo dei primi due titoli. A sostituirlo - mossa rischiosa - sarà  Dougal Wilson, molto noto nell'ambito dei videoclip musicali ma al suo esordio sulla scena cinematografica.

A causare l'addio di Paul King (che però è sembrato molto refrattario a lasciare il progetto, rimanendo come produttore) sarebbe stato l'impegno di quest'ultimo sul set del nuovo film dedicato al giovane Willy Wonka, interpretato dall'attore Timothée Chalamet.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Scopri cosa è successo al personaggio di Tim Roth, il villain Emil Blonsky aka Abominio, dopo la fine dei fatti narrati ne L'incredibile Hulk del 2008.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Così come Iron Man L'Incredibile Hulk è uscito nei cinema nell'ormai lontano 2008 e fa parte di quel magico anno in cui è iniziato il Marvel Cinematic Universe (MCU).

Il film diretto da Louis Leterrier fa parte della Fase 1 di questo universo cinematografico e ha introdotto personaggi come Bruce Banner/Huk e il Generale Ross che si sono visti anche in film successivi dell'MCU.

Sto cercando altri articoli per te...