Patrick Stewart ha discusso con Kevin Feige del futuro di Charles Xavier (e degli X-Men)

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Patrick Stewart ha discusso con Kevin Feige del futuro di Charles Xavier (e degli X-Men)

L'ultimo decennio cinematografico legato agli X-Men è stato caratterizzato anche dalla presenza di Patrick Stewart, che ha interpretato Charles Xavier, conosciuto anche come Professor X.

Il personaggio rappresenta una componente fondamentale degli X-Men, in quanto creatore del gruppo e fondatore della scuola per giovani mutanti, che offre accoglienza a chiunque ne abbia bisogno, all'interno della X-Mansion.

Advertisement

Come è ormai noto, Marvel Studios porterà all'interno del Marvel Cinematic Universe anche i mutanti e, molto probabilmente, anche il gruppo degli X-Men. Per far ciò, sembra non poter fare a meno della presenza di Charles Xavier. I fan si aspettano di vedere un nuovo attore nel ruolo (e così probabilmente sarà), ma comunque il presidente Kevin Feige ha voluto incontrare Stewart.

In una recente intervista a Digital Spy, per la promozione della serie TV Star Trek: Picard di cui è protagonista, Patrick Stewart ha raccontato del suo incontro con Feige (che risale al novembre 2019), dicendo che hanno avuto delle lunghe conversazioni e non ha nascosto che i due hanno affrontato l'argomento Charles Xavier.

Il problema è però questo: se non ci fosse stato [il film] Logan sarei quasi certamente pronto a tornare sulla sedia del Professor X in un nuovo reboot. Ma Logan ha cambiato tutto.

Per decifrare quel "Logan ha cambiato tutto" basta fare due conti.

Attualmente la linea temporale del Marvel Cinematic Universe è giunta all'anno 2024 (Spider-Man: Far From Home), mentre il film di James Mangold Logan - The Wolverine è ambientato nel 2029. Anno in cui il personaggio di Xavier viene ucciso. 

Advertisement

Oltre alla morte di Xavier, il problema sarebbe quello di trovare una congiunzione tra le storie che hanno portato il mondo dell'attuale MCU alle condizioni viste in Logan. Ciò comporterebbe un evidente problema di continuity per il MCU. Dall'altro lato però, proprio #Avengers: Endgame ha dimostrato che ci può essere un rimedio alla morte e che il futuro può essere cambiato. 

Dopo 7 anni nel ruolo, Stewart evidentemente conosce molto bene il suo personaggio e il suo background fumettistico: sarebbe certamente una risorsa importante per il Marvel Cinematic Universe.

L'attore ha interpretato il Professor X nei seguenti film:

Advertisement
  • X-Men nel 2000
  • X-Men 2 nel 2003
  • X-Men: Conflitto finale nel 2006
  • X-Men le origini: Wolverine nel 2009 - solo in un cameo dopo i titoli di coda
  • Wolverine - L'immortale nel 2013
  • X-Men: Giorni di un futuro passato nel 2014
  • Logan - The Wolverine nel 2017

Quale sarà la decisione di Kevin Feige?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Cattivissimo Me e Minions: l'ordine in cui guardare i film del franchise

Confusi dai tanti film della galassia Cattivissimo me? Questa guida presenta tutti film già usciti e in lavorazione, con due possibili ordini di visione.
Autore: Simona Vitale ,
Cattivissimo Me e Minions: l'ordine in cui guardare i film del franchise

Nessuno nel 2010 si sarebbe aspettato che da un semplice film animato per bambini sarebbe nato un franchise, con tanto di tormentoni e personaggi così iconici da trasformarsi in un impero culturale ed economico a ogni angolo del globo. 

Il cattivissimo Gru e i suoi aiutanti tuttofare chiamati Minions sono riusciti in questa incredibile impresa, ancora più impressionante se si considera che Cattivissimo me è il film di debutto dello studio d'animazione Illumination Entertainment. 

Sto cercando altri articoli per te...