Peaky Blinders proseguirà la storia oltre la Seconda Guerra Mondiale

Autore: Manuela Greco ,
Netflix
2' 44''
Copertina di Peaky Blinders proseguirà la storia oltre la Seconda Guerra Mondiale

La sesta stagione di #Peaky Blinders è alle porte: pur non essendo ancora stata rivelata la data precisa in cui i nuovi episodi sbarcheranno su BBC One (e successivamente anche su Netflix), il trailer dell'ultima stagione ha anticipato che l'attesa è quasi finita e che presto potremo rivedere sui nostri schermi l'affascinante Cillian Murphy vestire i panni dell'allibratore di Birmingham Thomas Shelby.

Nelle puntate inedite della sesta e ultima stagione, Tommy dovrà far fronte a diverse minacce: da una parte quelle interne, provenienti dalla sua stessa famiglia (e possiamo aspettarci una "guerra civile" con Michael, il cui desiderio di spodestare il leader dei Peaky Blinders si è fatto sentire già nella stagione 5), dall'altra quelle esterne, con nuovi nemici sempre all'erta e pronti a tutto pur di farlo fuori.

Advertisement

La vita del protagonista potrebbe seriamente essere messa a rischio nei prossimi episodi di Peaky Blinders, tanto che il fil rouge di teaser e trailer promozionali pubblicati dagli account social ufficiali della serie sembra essere proprio la precaria sicurezza degli Shelby e di Tommy in maniera particolare.

La Seconda Guerra Mondiale in Peaky Blinders

Mentre temiamo per le sorti di Thomas Shelby, possiamo iniziare a farci un'idea su cosa ci attenderà non solo nel finale di serie, ma anche nel film successivo che entrerà in produzione nel 2023.

Come precedentemente dichiarato da Steven Knight, creatore della serie, la sesta stagione sarà ambientata negli anni '30, durante l'ascesa del fascismo, mentre Tommy e Arthur cercano ancora di ricucire le ferite provocate dalla Prima Guerra Mondiale.

Fin dalla prima stagione, infatti, la serie ha esplorato l'impatto devastante del conflitto sui personaggi: accanto alle lotte contro i nemici che minacciano la loro posizione di potere, sia Arthur che Tommy combattono un'altra guerra, personale, contro i loro demoni interiori: tentano di superare i traumi della guerra utilizzando alcolici e oppiacei come meccanismo di difesa per rimanere a galla.

Da una parte, dunque, assisteremo alle conseguenze di quanto iniziato da Oswald Mosley nella quinta stagione, dall'altra seguiremo ancora il viaggio interiore dei fratelli Shelby, ancora fortemente provati dalla Prima Guerra Mondiale.

Ma la novità più interessante riguarda un inaspettato cambio di programma da parte dello showrunner di Peaky Blinders: nonostante Knight avesse sempre pensato di concludere la storia con l'inizio del secondo conflitto mondiale, ora i suoi piani si sono espansi:

Advertisement

Vedremo ancora la Gran Bretagna tra le due guerre, scopriremo come il primo conflitto non sia stato d'insegnamento e come sia semplice ricadere negli stessi errori. Vedremo anche la fine dell'Impero: entreremo nella Seconda Guerra Mondiale e mostreremo quanto sia stata devastante. Ho rivisitato la storia che racconteremo, e andremo anche oltre la fine del conflitto [...] Voglio andare avanti, voglio vedere come procederanno le vicende narrate.

Intervistato da Empire, Steven Knight ha infatti dichiarato di voler proseguire la storia andando anche oltre la Seconda Guerra Mondiale, anche se non è chiaro se succederà già nella sesta stagione o nel lungometraggio successivo.

Ad ogni modo lo showrunner ha assicurato, nella stessa intervista, che, nonostante l'avventura televisiva giungerà presto a termine, la fine di Peaky Blinders è ancora ben lontana. Possiamo aspettarci ulteriori film dopo il primo? Non lo sappiamo con certezza, ma possiamo sperare che il successo del progetto sia così grande da assicurarci ancora la nostra dose quotidiana di Thomas Shelby in un futuro prossimo.

Peaky Blinders Peaky Blinders La storia di una famiglia criminale nella Birmingham del 1919, Inghilterra, centrata sulle vicende di una gang che nasconde delle lame di rasoio nelle visiere dei propri cappelli e del ... Apri scheda

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Tag correlati
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Peaky Blinders 6: un arco di redenzione per Tommy?

Cillian Murphy ha rilasciato un'intervista a Esquire, rivelando di essere attratto dal dualismo che caratterizza Thomas, e di essere curioso di scoprire come il pubblico percepirà il suo possibile arco di redenzione nella stagione 6 di Peaky Blinders.
Autore: Manuela Greco ,
Peaky Blinders 6: un arco di redenzione per Tommy?

Peaky Blinders sta per tornare con la sua sesta e ultima stagione. Anche se ancora senza una data di messa in onda, sappiamo che molto presto la famiglia Shelby farà il suo ritorno sugli schermi di BBC One e di Netflix riprendendo le fila della storia esattamente da dove le avevamo lasciate

Riuscirà Tommy, tormentato dal ricordo della defunta moglie Grace, a riprendersi, nelle nuove puntate, dal crollo emotivo che lo aveva portato addirittura a puntarsi una pistola alla testa nel finale della stagione 5? Come si evolverà la "guerra civile" col cugino Michael, pronto a tutto pur di spodestarlo per ottenere il potere? E quale sarà l'impatto dell'ascesa del British Fascist Union fondato da Oswald Mosley sulla vita degli Shelby?

Sto cercando altri articoli per te...