Perché Mulan non si taglia i capelli nel remake live-action Disney?

Autore: Mattia Chiappani ,
Copertina di Perché Mulan non si taglia i capelli nel remake live-action Disney?

Ci saranno diverse variazioni rispetto al classico animato Disney nel remake live-action di Mulan in arrivo.

Alcune di queste sono differenze piuttosto profonde, come l'esclusione (o meglio, rielaborazione) di Li Shang o del draghetto Mushu, molto apprezzato dai fan. Altre sono minori, ma legate a scene diventate iconiche della versione originale. Una di queste riguarda i capelli della giovane, che nel cartone animato del 1998 Mulan si tagliava usando la spada del padre per completare il proprio travestimento prima di andare in guerra al posto del genitore. Nel remake live-action infatti vedremo la chioma della protagonista restare lunga. Perché?

Advertisement

Lo ha spiegato Jason Reed alla stampa quando una delegazione di giornalisti ha visitato il set della pellicola. Stando al produttore la decisione deriva dall'approccio usato per il nuovo film che punta a essere molto più fedele alla realtà storica della leggenda di Mulan. Nell'epoca in cui è ambientata la vicenda infatti, era tradizione per i guerrieri cinesi tenere i propri capelli lunghi, motivo per cui non avrebbe senso che per sembrare un uomo la protagonista li tagliasse. Anzi, se possibile, questo renderebbe ancora più sospetto il suo aspetto, come ha spiegato Reed:

Nel film Disney, la famosa scena in cui lei si taglia i capelli è in realtà un'aggiunta occidentale. Si tratta effettivamente di un anacronismo. I guerrieri cinesi, soldati uomini, portavano i propri capelli lunghi. Gli uomini cinesi nel quinto secolo tenevano i capelli lunghi. Quindi se lei si taglia i capelli l'effetto è quello di farla sembrare ancora di più una donna, invece che meno. Poiché stiamo facendo questa versione live-action con in mente un mercato globale, abbiamo pensato di portare un maggiore livello di accuratezza nella rappresentazione della cultura locale.

Advertisement

Voi cosa ne pensate? Siete dispiaciuti per l'esclusione della scena del taglio di capelli di Mulan? E più in generale, quali sono le vostre aspettative per questo nuovo remake live-action di Disney?

Il film vedrà Yifei Liu nei panni della protagonista, accompagnata da Donnie Yen, Jet Li, Nelson Lee, Jimmy Wond, Doua Moua, Li Gong e Jason Scott Lee.

Via CinemaBlend

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Guardiani della Galassia Vol. 3: chi è l'Alto Evoluzionario

Scopri tutto quello che devi sapere sull'Alto Evoluzionario, il personaggio misterioso visto nel trailer di Guardiani della Galassia Vol. 3!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Guardiani della Galassia Vol. 3: chi è l'Alto Evoluzionario

Il trailer di Guardiani della Galassia Vol. 3 è molto intenso ed emozionante, capace di commuovere, divertire e fare appassionare i fan alle avventure che vivranno i protagonisti del film. Nel trailer compaiono anche dei nuovi personaggi, come Adam Warlock e l'Alto Evoluzionario, il cui nome alla nascita è Herbert Wyndham.

Nel Marvel Cinematic Universe (MCU) il ruolo dell'Alto Evoluzionario è stato affidato a Chukwudi Iwuji, che è noto al pubblico per film come John Wick 2 e serie TV come Peacemaker, When They See Us e Quantico. Iwuji è un attore di origine nigeriana, naturalizzato britannico, nato nel 1975.

Sto cercando altri articoli per te...