Perché Sandman chiama Lucifero "Portatore di Luce" e "Astro del Mattino"

Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Copertina di Perché Sandman chiama Lucifero "Portatore di Luce" e "Astro del Mattino"

La serie The Sandman, originale Netflix, sta suscitando molte curiosità tra gli spettatori, colpiti dai riferimenti ai miti e alle religioni. Il viaggio che compie il Signore dei Sogni aka Sandman all'Inferno nel quarto episodio (intitolato Una speranza all'inferno) ha fatto sorgere una domanda specifica: come mai quando il protagonista si rivolge a Lucifero, usa due appellativi come Portatore di Luce e Astro del Mattino?

La risposta a questo interessante quesito si trova proprio nell'etimologia della parola Lucifero. Essa è composta da due parole latine: lux, che significa luce, e ferre, che è un verbo che si traduce con portare. Dunque il significato letterale è esattamente Portatore di Luce (nell'originale inglese, Lightbringer). Invece l'appellativo Astro del Mattino è attestato da un passo della Bibbia. Nella traduzione ufficiale cattolica CEI del testo sacro si può leggere:

Advertisement
Advertisement

Come mai sei caduto dal cielo,
astro del mattino, figlio dell'aurora?
Come mai sei stato gettato a terra,
signore di popoli?

I versi si riferiscono al fatto che Lucifero è caduto dal Paradiso, dove era l'angelo prediletto, cacciato per sempre e condannato a governare sul regno delle anime dannate. Secondo la tradizione, questo fatto è accaduto a causa della superbia del Portatore di Luce, che era arrivato a credersi uguale a Dio stesso. Per questo è stato allontanato dalla presenza del Signore e condannato a guidare il regno di coloro che sono morti nel peccato. 

Nel quarto episodio di The Sandman, gli appellativi per i personaggi sono numerosi. Nel corso della puntata Lucifero è stato anche chiamato Signore dell'Inferno (in originale: Ruler of Hell) e anche Samaele, che è il nome angelico di Lucifero. Egli però ha completamente abbandonato questo nome dopo la caduta.
Del resto anche Sandman stesso è abituato ad usare alcuni altri appellativi, come Morfeo, Sogno ed Oneiros. Ve li avevamo presentati, insieme ad una introduzione a Morfeo e ai suoi sei fratelli, nel nostro articolo The Sandman, ecco chi sono gli Eterni (dal fumetto alla serie Netflix)
Se volete saperne di più sugli oggetti mistici di Sandman, Rubino Elmo e Sabbia, che sono tutti molto importanti per capire l'episodio Una speranza all'inferno, vi consigliamo il nostro altro articolo The Sandman, Elmo, Rubino e Sabbia: a cosa servono e che poteri hanno
Se volete approfondire un altro personaggio importante per le prossime stagioni della serie Netflix, potete leggere il nostro articolo The Sandman, chi è il figlio di Morfeo e Calliope? 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

The Sandman: una delle storie più belle sarà nella serie, dice Gaiman

Scopri quali sono le incredibili avventure che Neil Gaiman vuole portare sullo schermo nelle prossime stagioni di The Sandman.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
The Sandman: una delle storie più belle sarà nella serie, dice Gaiman

La serie originale Netflix The Sandman ha riscosso successo tra il pubblico della piattaforma streaming, rimanendo al primo posto tra le serie più viste nelle prime due settimane dall'uscita. Anche se Netflix non ha ancora confermato la produzione della seconda stagione, il creatore Neil Gaiman ha svelato quali storie della serie a fumetti Sandman desidera raccontare nelle prossimi stagioni dello show del momento.

Gaiman si è espresso chiaramente, dichiarando:

Sto cercando altri articoli per te...