Perché non rivedremo Sandra Oh in Grey's Anatomy (e forse è meglio così)

Autore: Verdiana Paolucci ,
Disney+
0' 13''
Copertina di Perché non rivedremo Sandra Oh in Grey's Anatomy (e forse è meglio così)

Cristina Yang è uno tra i personaggi più amati di #Grey's Anatomy.

Nonostante abbia appeso al muro il camice del suo iconico personaggio, #Sandra Oh non ha mai avuto ripensamenti. Anzi, la star prosegue per la sua strada, partecipando a progetti televisivi interessanti.

Advertisement

Intervistata da E! News, l'attrice canadese, parlando di un possibile ritorno nella serie ABC, che a settembre lancerà la stagione 18, ha svelato di aver chiuso quel capitolo della sua vita:

Fa parte del mio passato. Comprendo il profondo affetto dei fan per Cristina. Ci sono molte persone che durante la pandemia hanno rivisto Grey's Anatomy perché per loro è come un volto familiare.

Nonostante abbia voltato pagina, Sandra Oh non ha rimpianti sul suo periodo passato nel medical drama:

È stato un grande privilegio aver lavorato in uno show del genere.

Perché Cristina Yang ha lasciato Grey's Anatomy?

ABC
Il saluto finale tra Cristina e Meredith

Cristina Yang lascia l'ospedale di Seattle al termine della decima stagione di Grey's Anatomy. In quell'episodio, la dottoressa accetta l'offerta di Preston Burke, suo ex mentore e fidanzato, e diventa direttrice di chirurgia cardiotoracica in Svizzera.

Nel 2013, in un'intervista all'Hollywood Reporter, Sandra Oh dichiarò di aver deciso di dire addio alla serie perché sentiva di aver interpretato Cristina Yang troppo a lungo:

Creativamente sento di aver dato tutta me stessa, e mi sento pronta a lasciarla andare. È una cosa così interessante interpretare un personaggio per così tanto tempo e avere la sensazione che anche lei voglia essere lasciata andare. [Cristina] vuole essere lasciata libera e io sono pronta a farlo. 

Di tanto in tanto, il suo personaggio viene menzionato in Grey's Anatomy, soprattutto per rimarcare il forte legame d'amicizia tra Cristina e Meredith.

Advertisement

La vita di Sandra Oh dopo Grey's Anatomy

Advertisement
Netflix
Sandra Oh è la professora Ji-Yoon ne La Direttrice

Dopo un periodo di pausa, Sandra Oh è entrata a far parte del cast di #Killing Eve nel ruolo della protagonista Eve Polastri. Grazie alla sua interpretazione, ha vinto il Golden Globe nel 2019.

Ora, l'attrice è concentrata su altri personaggi femminili forti, come la dottoressa Ji-Yoon Kim de #La Direttrice, serie Netflix:

Ciò che mi ha attratto del personaggio è stato la sua complessità: vederla trovare un equilibrio come figlia, madre, capo, amica, e insegnante.

I fan di Grey's Anatomy devono mettersi l'anima in pace: Sandra Oh non tornerà nella serie e forse è per il suo bene. Meglio ricordare Cristina Yang felice e soddisfatta della sua vita e della sua carriera, piuttosto che rischiare di rovinare il suo personaggio in un'ipotetica storyline che non le si addice.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Grey's Anatomy: guida ai personaggi che tornano nella stagione 18

Grey's Anatomy festeggia la stagione 18 con il ritorno di alcuni personaggi chiave del medical drama: scopriamo chi sono e quale ruolo avranno all'interno della trama.
Autore: Verdiana Paolucci ,
Grey's Anatomy: guida ai personaggi che tornano nella stagione 18

Nella stagione 17, #Grey's Anatomy ha regalato al pubblico il ritorno di alcuni dei personaggi più amati.

Meredith si trovava in uno stato di limbo tra la vita e la morte mentre lottava contro il Covid. In sequenze oniriche, la dottoressa ha potuto incontrare le persone che hanno avuto un profondo impatto nella sua vita: da Derek, il defunto marito e suo grande amore, alla sorella minore Lexie e l'amico George.

Sto cercando altri articoli per te...