Peter Minus e il plothole della Mappa del Malandrino: spiegazione e teorie

Autore: Paola Pirotti ,
Copertina di Peter Minus e il plothole della Mappa del Malandrino: spiegazione e teorie

Passano gli anni e passeranno i decenni, ma i fan di Harry Potter sono inarrestabili quando si tratta di scoprire e rivelare dettagli mai messi in luce su una delle saghe più apprezzate al mondo.

Questa volta, al centro delle teorie su Harry Potter, c'è Peter Minus e un dettaglio sulla Mappa del Malandrino che proprio non riesce a trovare una risposta. Perlomeno fino ad adesso, visto che un fan su Reddit, dal nome anuragkadiyala, ha esposto la sua teoria che in poco tempo si è fatta strada sul web.

Advertisement

Il grande dilemma riguarda il personaggio di Minus, parte del gruppo dei Malandrini insieme a Sirius Black, Remus Lupin e James Potter, e traditore del gruppo, nonché alleato di Voldemort. Per anni Minus è sfuggito ai Mangiamorte – che lo incolpavano della caduta di Voldemort – sfruttando la sua forma di Animagus e trasformandosi in un topo. Dopo diverse vicessitudini è finito nelle mani di Ron Weasley con il nome di Crosta.

La domanda dei fan è sempre stata questa: come mai Fred e George, fratelli di Ron e possessori della Mappa del Malandrino, non si sono mai accorti che al fianco del fratello non c'era un semplice topo ma Minus in persona?

La Mappa del Malandrino non riconosce gli Animagi

Advertisement
Warner Bros. Pictures
Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban
La Mappa del Malandrino

Come riporta il sito inglese RadioTimes, la teoria dell'utente anuragkadiyala sostiene che la mappa può mostrare il nome dell'Animagus solo se chi la guarda sa dell'Animagus. E non c'è nessun motivo per cui i gemelli Weasley debbano sapere dell'abilità di Minus. Nel libro di Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban, solo Lupin riesce a vedere Peter Minus e Sirius Black sulla Mappa del Malandrino, perché è l'unico che ha visto i suoi due amici nella loro forma Animagus.

Un'ulteriore prova, secondo l'utente, è che Sevus Piton arriva alla Stamberga Strillante alla fine del libro perché vede Lupin e Black nella loro forma umana, mentre non riesce a vedere Minus dato che ha ancora l'aspetto di Crosta.

E ancora, Harry Potter non riesce a vedere Rita Skeeter sulla mappa del Malandrino in Harry Potter e il Calice di Fuoco, perché non sa della sua abilità di Animagus.

E vista così, la teoria sembrerebbe avere perfettamente senso. Un'altra domanda che sorge, però, è: perché la Mappa nasconde gli Animagi? Probabilmente perché tutti i membri del gruppo possedevano questa abilità e desideravano tenere quando più segreta la loro creazione.

Sebbene non ci siano conferme ufficiali, le deduzioni funzionano alla perfezione. 

Advertisement

Cosa ne pensate di questa teoria su Peter Minus e la Mappa del Malandrino?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Harry Potter e Animali Fantastici: tutti i film e l'ordine in cui guardarli

L'universo magico di Harry Potter vanta ben 8 pellicole, il prequel Animali fantastici e due speciali. Ecco tutti i film e l'ordine in cui guardarli.
Autore: Giacinta Carnevale ,
Harry Potter e Animali Fantastici: tutti i film e l'ordine in cui guardarli

Sono passati più di 20 anni da quando un bambino di nome Daniel Radcliffe è diventato una superstar internazionale, incarnando un maghetto di nome Harry nel primo film di una saga fantasy destinata a cambiare la storia dei blockbuster. Nel 2001 usciva nelle sale italiane Harry Potter e la Pietra Filosofale.

Certo i libri della scrittrice J.K. Rowling con protagonista Harry, Hermione e Ron erano già best seller internazionali, motivo per cui Warner Bros acquisì i diritti per la realizzazione di un adattamento cinematografico. Tuttavia era difficile pronosticare l'enorme impatto culturale e popolare che la saga cinematografica ha avuto su più decenni e più generazioni, trasformando le vite di tutti coloro che vi hanno preso parte.

Sto cercando altri articoli per te...