Power Rangers: anticipazioni sulla trama e foto del cast [GALLERY]

Autore: Andrea Mondati ,

Per tutti coloro che sono cresciuti negli anni '90, il nuovo film dei Power Rangers si presenta sicuramente come uno dei più attesi al cinema e una produzione che fa tremare tutti gli appassionati della serie. Ci si sposta in continuazione fra la curiosità e la gioia di rivedere i propri beniamini con un look più moderno e la paura di trovarsi di fronte a una misera imitazione degli eroi che erano un tempo.

Nel frattempo, i lavori sul film sono terminati e Lionsgate ha iniziato a far uscire i primi contenuti extra. Per catturare ancora di più l'attenzione del pubblico, ha promosso sul web il primo trailer ufficiale e una serie di poster con i protagonisti in posa. Dopo queste poche anteprime, l'attesa dell'uscita ufficiale nelle sale cinematografiche, prevista per il 24 marzo 2017 negli USA, sembra senza fine.

Advertisement

La casa di produzione cinematografica ha raddoppiato la posta e da pochi giorni ha pubblicato una serie di foto ufficiali del film. I soggetti, naturalmente, sono sempre loro, i ragazzi che dovranno salvare la Terra, e l'affascinante e inquietante Rita Repulsa, interpretata da Elizabeth Banks. La raccolta è composta da una serie di immagini tratte dal film che presentano in maniera specifica il cast.

Le anticipazioni sulla trama, invece, potrebbero essere state un passo falso da parte di Lionsgate. Il film, infatti, non ha presentato particolari picchi di inventiva rispetto alle vecchie versioni a cui tutti noi nostalgici siamo abituati.

La storia parlerà di cinque ragazzi, più o meno emarginati socialmente, che scopriranno la grande minaccia che incombe sulla loro piccola città, Angel Groove, e sul mondo intero. Loro compito sarà quello di fermare la cattiva di sempre, Rita Repulsa, grazie ai grandi poteri scoperti. Prima però dovranno risolvere le situazioni in sospeso con loro stessi e fra di loro.

Advertisement

Lionsgate/Saban Entertainment
I nuovi Power Rangers in posa
La trama del film sui nuovi PoWer Rangers non si discosterà molto dalla vecchia serie TV.

Insomma, il film non ha regalato nulla di nuovo con una trama che ripropone il sapore degli anni '90 e non solo. Infatti sembra ci siano parecchie somiglianze con un altro film, più recente, che tratta a grandi linee le stesse tematiche: Chronicle. Le somiglianze non sono sfuggite allo sceneggiatore di questo lungometraggio, Max Landis, che ha sfogato la sua irritazione in un tweet.

Nel messaggio, Landis, ingaggiato inizialmente per scrivere il film dei Power Rangers, racconta di come avesse ideato un interessante "retro teen action adventure movie". Dopo essere stato licenziato e aver visto passare più o meno altri cinque sceneggiatori alla storia di questo reboot, lo sceneggiatore ha scoperto che era stata realizzata una trama molto simile al suo film. Il disappunto deve essere stato grande.

Discussioni a parte, queste anticipazioni non hanno aiutato affatto a calmare i numerosi fan, in cui rimane l'ansia di vedere ridicolizzati ancora una volta i loro eroi. Se infatti da una parte si fanno cullare dalla rassicurante certezza di vedere intatta la storia che li ha fatti innamorare di loro, dall'altra continua ad esserci la paura di vederli inseriti in un contesto assolutamente anacronistico, facendoli apparire ridicoli.

Advertisement

Dopotutto, realizzare un reboot a quasi 25 anni di distanza dalla prima apparizione televisiva non è assolutamente facile. Speriamo che a farne le spese non siano i Power Rangers e tutti gli appassionati. A noi non rimane altro che consolarci andando sul sito ufficiale del film per vedere tutti i contenuti extra, immaginando quello che potrebbe essere.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

Leggi per ricordare in che modo si era conclusa la seconda parte della stagione undici di The Walking Dead, che ritorna su Disney+ per il gran finale.
Autore: Francesca Musolino ,
The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

La serie TV di The Walking Dead è giunta alla sua conclusione con la stagione undici, di cui sono già state trasmesse le prime due parti. Dal 3 ottobre 2022 su Disney+ sarà disponibile anche la terza e ultima parte con cui terminerà sia la stagione in corso che la serie. Visto che ci sono state due pause nel mezzo e diversi mesi di distanza tra un blocco di episodi e l'altro, può essere utile fare mente locale sugli eventi principali dei primi sedici episodi già trasmessi e su dove si era momentaneamente conclusa la trama.

Premessa

  • La decima stagione di The Walking Dead è incentrata sulla guerra contro i Sussurratori: negli episodi finali fa il suo ritorno Maggie, che viene avvisata del pericolo che incombe sul gruppo, tramite una lettera scritta da Carol dopo il terribile evento delle picche. Tutte le comunità unite, con l'aiuto anche di Negan e di Maggie con il suo nuovo gruppo, alla fine vincono la battaglia. 
  • Su un altro frangente il trio composto da Eugene, Yumiko ed Ezekiel è in viaggio per raggiungere Stephanie, la misteriosa donna che Eugene ha conosciuto via radio e di cui si è invaghito. Lungo la strada incontrano Principessa, un'eccentrica ragazza che da molto tempo vive da sola e fa quindi di tutto per farsi accettare dal trio e unirsi al loro viaggio. Una volta giunti tutti insieme sul luogo dell'appuntamento, si ritrovano accerchiati da alcuni soldati in armatura che dopo averli catturati, li conducono da chi di dovere per essere sottoposti a degli interrogatori.
  • Dopo che Michonne parte alla ricerca di Rick, in quanto trova delle sue tracce nei pressi dell'isola in cui vive un uomo di nome Virgil, quest'ultimo decide di tornare ad Oceanside, il luogo del loro primo incontro. Durante il tragitto si imbatte in Connie, sopravvissuta all'esplosione nella grotta di Alpha, alla quale presta soccorso.

Stagione undici: dove eravamo rimasti

Sto cercando altri articoli per te...