Preacher fa il grande salto e vola in Tv

Autore: Redazione NoSpoiler ,

Preacher, la serie cult a fumetti creata da GarthEnnis e Steve Dillon è pronta per fare il grande salto e diventare una serietv. Proprio così, dopo The Walking Dead, Marvel’s Agent of S.H.I.E.L.D. eOutcast, l’AMC è pronta a scommettere su un nuovo cavallo vincente.

Ma di cosa parla Preacher? È presto detto.

Advertisement

La serie racconta le avventure Jesse Custer, undisadattato prete di origini texane che viene posseduto da “Genesis”, creatura soprannaturale nata dall’unione diun’angelo e un diavolo.

Un'entità composta in egual parte da pura bontà epura malvagità così potente da poter rivaleggiarecon Dio stesso. Per dirla in parole povere, siamo di fronte a un essere in grado di distruggere l'equilibrio.

Spinto da un senso di giustizia, il nostro eroeparte in un viaggio attraverso l’America alla scoperta dei suoi nuovi poteri edell’unico essere in grado di tenergli testa: Dio.

Jesse, interpretato da Dominic Cooper, non sarà soloin questo viaggio. Al suo fianco avrà due compagni davvero speciali.

Cassidy,portato su schermo da Joseph Gilgun (Misfits), è un tossico alcolizzato che nonsi tira indietro di fronte a nulla. Ah già, è anche un vampiro di originiirlandesi. 


TulipO’Hare, interpretata da Ruth Negga. Ex di Jesse, appassionata di moda e dibazooka. Una che non si fa molti problemi a rubare o uccidere, a patto che il“fine giustifichi i mezzi”.

Advertisement

Insomma, l’AMC ha deciso di seguire il trendvincente di questi ultimi anni: quello di andare a prendere serie a fumetti disuccesso e adattarle per il piccolo schermo. E visto quello che è stato fattocon The Walking Dead, non stentiamo a credere che verrà fuori un altro capolavoro.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...