R2-D2 di LEGO è una vera (e costosa) chicca per i fan di Star Wars

Autore: Alessio Zuccari ,
Lego
1' 29''
Copertina di R2-D2 di LEGO è una vera (e costosa) chicca per i fan di Star Wars

Il merchandising di Star Wars è probabilmente uno dei più floridi di sempre tra quelli provenienti da opere di carattere cinematografico. Gadget e giocattoli di ogni tipo hanno alimentato un bacino di mercato ampissimo, nel quale non manca di certo la LEGO, mitica azienda danese che con la saga di Guerre stellari vanta un accordo commerciale più che ventennale.

Ad arrivare sul mercato è quindi l'ennesimo frutto di questa proficua collaborazione, che vede ritrasporre in mattoncini una nuova versione del leggendario astrodroide R2-D2 dopo l'ultimo modello che venne proposto nel 2013. Si tratta di un set appartenente alla linea UCS (Ultimate Collector Series) come testimoniato dall'ingente numero di pezzi all'interno della scatola, ben 2314, e soprattutto dall'elevato prezzo del prodotto, assestato sui 199,99 euro.

Advertisement

Gallery: Foto di R2-D2 in versione LEGO

Advertisement

Nonostante il nuovo R2-D2 sia inteso principalmente come oggetto da collezione e quindi destinato nella maggior parte dei casi a finire per essere esposto, questo modello LEGO presenta diverse parti giocabili ed elementi nascosti all'interno della costruzione, come sezioni retraibili e addirittura una riproduzione di una spada laser nascosta in un compartimento situato nella testa del droide.

Il set rappresenta quindi un'esperienza di costruzione profonda e coinvolgente, il cui prodotto finale è davvero degno e forse immancabile per un vero appassionato. Ad accompagnare la versione costruibile di R2-D2 c'è anche una riproduzione sotto forma di minifigure situata su un mattoncino LEGO la cui targhetta celebra il 50° anniversario della casa di produzione LucasFilm.

Prodotto Consigliato 199.00€ da LEGO

La nuova versione di R2-D2 in formato LEGO arriverà sul mercato a partire dal 1° maggio 2021 ed è un'ottima occasione per ottenere un prodotto da collezione esclusivo ed estremamente dettagliato, seppur non alla portata di qualsiasi portafoglio.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Christian Bale: "Esperienza monotona sul set di Thor 4"

Scopri le ultime dichiarazioni rilasciate da Christian Bale sull'esperienza vissuta durante le riprese di Thor 4, dove veste i panni di Gorr.
Autore: Rebecca Megna ,
Christian Bale: "Esperienza monotona sul set di Thor 4"

Thor: Love and Thunder è approdato nelle sale cinematografiche italiane lo scorso 6 luglio 2022, con Christian Bale nel ruolo di Gorr il Macellatore di Dei. L'attore britannico, senza peli sulla lingua, ha raccontato come ha vissuto l'esperienza sul set del film Marvel attraverso un'intervista per la rivista GQ. Sembra proprio che per l'interprete del nemico degli dei non sia stato un percorso particolarmente eccitante. Bale si era già espresso sul suo personaggio, poco dopo l'uscita del film, rivelando la sua iniziale preoccupazione per il particolare look del personaggio Gorr.

In questa nuova intervista, invece, l'attore classe '74 ha ammesso che è stato davvero difficile mantenere i panni del Macellatore di Dei in Thor 4 per via dei momenti "morti" sul set. In particolare, gli è stato chiesto se questo genere di film faccia al caso suo oppure no.

Sto cercando altri articoli per te...