I Racconti della Cripta di M. Night Shyamalan è a caccia delle storie dei fan

Autore: Stefania Venturetti ,

Nel 2017, M. Night Shyamalan resusciterà I Racconti della Cripta.
Il reboot della serie TV sarà composto da 10 episodi, narrati da un'inedita versione dell'iconico Zio Tibia.

Ma le storie del custode della cripta riusciranno davvero a tenerci col fiato sospeso, proponendoci qualcosa di veramente nuovo?
Per portare a termine questa difficile missione, il network americano TNT ha deciso di chiedere aiuto ad alcuni talentuosi scrittori: i fan del genere horror.

Advertisement

Il Wall Street Journal ci informa che TNT ha stretto un accordo con la community online Wattpad al fine di cercare nuovi talenti creativi da mettere all'opera sulla serie (e non solo).

L'obiettivo è individuare sul nascere i temi e i sottogeneri destinati a diventare popolari tra i fan dell'horror, così da riproporli anche al pubblico televisivo.
Il network sta pensando a una grande varietà di accordi con gli autori di Wattpad, i cui racconti potrebbero essere adattati e utilizzati nel reboot dei Racconti della Cripta.

Advertisement

Lo scopo è trovare storie davvero meritevoli legati a quel tipo di fan, o scrittori che possano creare qualcosa di nuovo. Non è una semplice attività promozionale.

©HBO
Zio Tibia tornerà in versione aggiornata per i nuovi Racconti della Cripta
Zio Tibia, il narratore e custode dei Racconti della Cripta, tornerà in versione aggiornata per il reboot

Per chi ancora non lo conoscesse, Wattpad fa da casa a una community online che produce racconti di ogni tipo, in particolare fanfiction (cioè racconti dei fan). Il sito ha fatto da trampolino di lancio a diversi autori, tra cui anche Anna Todd, diventata famosa grazie ad opere erotiche sul gruppo One Direction che le sono valse anche un contratto letterario e un accordo con Paramount Pictures.

Visto il crescente interesse per le fanfiction, specie in ambito anglosassone, non sorprende che anche TNT si sia unito alla lista di network che cercano nuovi talenti tra le comunità di appassionati.

Non ci resta che aspettare e vedere come e se questo approccio riuscirà a garantire il successo dei nuovi Racconti della Cripta.
Nel frattempo, i fan di M. Night Shyamalan potranno tenersi distratti con la seconda stagione di #Wayward Pines, in arrivo il 29 agosto su FOX.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...